1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Tommaso Badano

    Tommaso Badano Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao a tutti. Mi è stata affidata la vendita di una proprietà che comprende un edificio in C2 (ex magazzino agricolo) e un terreno con indice agricolo 0,03+0,03. Avrei forse un cliente interessato all'edificio più che al terreno, ma con budget piuttosto basso. Premetto che dividere le due cose comporterebbe un frazionamento (con relativi costi accessori) e impedirebbe - causa disposizione terreno, PRG, distanze, ecc. - l'edificabilità del lotto rimanente. Che voi sappiate, è possibile vendere il terreno ma conservare per sé l'indice di edificabilità (siamo sui 2400mc, quindi neanche poco)? Il PRG prevede asservimenti nel raggio di 500m. Pensavo a questa possibilità per non perdere la vendita (vendendo quindi a prezzo più basso) e lasciando al venditore un diritto in mano che in futuro potrebbe valere qualcosa.
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Alienando le parti, se il P.R.G. non cambia cioè non viene rinnovato e qundi non subisce variazioni nella zona dove insiste, la destinazione urbanistica sia del terreno che dove insiste il capannone non varia.

    Per come eventualmente dividere l'immobile (terreno - capannone) occorre verificare cosa prevedono le norme urbanistiche del comune per la zona territoriale omogenea del sito, e se il capannone è stato realizzato usufruendo leggi specifiche per coltivatori diretti aziende ecc.ecc., in questo caso un tecnico del luogo potrà aiutarti meglio.

    Ciao salves
     
  3. Tommaso Badano

    Tommaso Badano Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Salves e grazie. Si tratta di un magazzino secolare in pietra, quindi leggi specifiche storiche di riferimento non ce ne sono. Nel frattempo ho chiesto ad un tecnico. Una soluzione potrebbe essere vendere il terreno specificando in atto che l'indice di edificabilità resta diritto dell'alienante: se in futuro l'acquirente volesse utilizzarlo, qualche vicino richiederlo (se previsto ancora dal PRG, che ogni tanto cambia), o anche se la parte alienante avesse un altro terreno in zona e volesse utilizzarlo per sé, l'attuale compratore sarebbe obbligato ad asservirlo. Una cosa un po' complicata ma fattibile in sede di atto/rogito.
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Non ne sono sicuro di questa soluzione, non leggendo il rogito di provenienza, verifica se il terrenno è pertinenziale del capannone antico o viceversa e comunque consultati con un notaio che è la figura più idonea a consigliarti in questo caso.

    Ciao salves
     
  5. Tommaso Badano

    Tommaso Badano Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Terreno e magazzino sono mappali differenti, ma il magazzino con corte pertinenziale è inglobato nel mappale del terreno. Comunque se si porterà avanti questa ipotesi senz'altro chiederò anche al notaio.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina