1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. luken

    luken Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti!
    so che il mio quesito è già stato trattato , ma vorrei avere un quadro della situazione piu' chiaro.

    Con l'acquisto dell' immobile mi conviene (economicamente e burocraticamente)fare la voltura delle utenze o il subentro ?

    Io sarei piu' propenso alla voltura che dovrebbe costare di meno e dovrebbe essere piu' veloce ma ho il timore che se ci sono bollette non pagate mi tocca sanare i debiti.

    Attualmente non ho ancora la residenza nel nuovo immobile , possono sorgere problemi?

    Grazie mille
     
  2. stella pileci

    stella pileci Membro Junior

    Agente Immobiliare
    salve , tranquillo ... nel caso di voltura e di insoluti da parte del precedente intestatario l'ente, erogante, recupera il credito dal debitore e non dal volturante ! Per quanto riguarda la residenza non è un problema , il contratto può stipularlo ugualmente ... dimostrerà successivamente di averla portata in quella abitazione .
    stella
     
    A vals55 piace questo elemento.
  3. luken

    luken Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie per la rapida risposta! Davvero precisa! Quindi mi consiglia di fare la voltura di tutte le utenze?
     
  4. stella pileci

    stella pileci Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Direi proprio di si ...
     
  5. luken

    luken Membro Junior

    Privato Cittadino
    E voltura sia! Grazie ancora per i preziosi consigli..
     
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Cosa si intende per i due termini: voltura e subentro?

    Conoscevo solo due eventualità:
    1) Nuovo contratto indipendente dalla precedente utenza, che quindi viene disdettata.
    2) Contratto di subentro, dove con accordo delle parti, il nuovo utente subentra al vecchi, senza interruzione fisica della fornitura, a partire da una data ed una lettura dei consumi condivisa.

    Vista in questo modo, voltura e subentro parrebbero la stessa operazione.
    In genere il nuovo contratto, per il nuovo utente, è più oneroso della seconda possibilità, che non sempre è fattibile.
     
  7. ilragno

    ilragno Ospite

    Questa volta (e non nel C/1) condivido !
     
  8. luken

    luken Membro Junior

    Privato Cittadino
    Dal web : giusto per precisione

    Che cos'è la voltura?
    È il contemporaneo passaggio del contratto di fornitura da un cliente a un altro senza interruzione dell'erogazione di energia elettrica o di gas.

    Che cos'è il subentro?
    Il subentro, a differenza della voltura, è l'attivazione della fornitura da parte di un nuovo cliente in seguito alla cessazione del contratto del cliente precedente, che ha richiesto anche la disattivazione del contatore.
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Grazie luken: sospettavo che qui non valeva un vecchio finale di un carosello storico della falqui: "basta la parola"

    Spero di ricordarmela questa precisazione: subentro è un termine abbastanza equivoco.
    (e non mi riferisco ad altro genere di doppi-sensi...)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina