• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Non per questo veniamo qui a parlare male dell'intera categoria, come qui viene sistematicamente fatto dai tuoi colleghi
Banale.

Attacco tecnici e colleghi indistintamente.

@PyerSilvio temo che tu non abbia capito la domanda di @westenlive

a parole tue, cosa ha chiesto?
Evidentemente secondo te dovrò ancora imparare la grammatica.

Comunque il quesito era questo.

Piuttosto comprensibile direi:

Mi chiedevo se esiste uno strumento pubblico per identificare la zona di un determinato terreno.
Mentre questa era la motivazione:

Ovviamente so che consultando un tecnico geometra o architetto tutto sarebbe più semplice ma capirete che sarebbe tutto molto più immediato farsi in autonomia una verifica.
La vostra risposta banale e scontata:

"Rivolgiti ad un tecnico".

Mi verrebbe da dire grazie al razzo.
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
Abbiamo anche detto che lo strumento c'è ed è quello urbanistico comunale e che è fatto di tanti elaborati che un non addetto non saprebbe interpretare. Per questo serve il tecnico per evitare di trarre conclusioni non adeguate
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Sbagli di grosso,
io in due differenti post gli ho detto esattamente quello che deve fare.

Tu invece come faresti con il tuo sito misterioso a sapere quanto puoi costruire su un terreno
1 ettaro
via della sperduto 5
comune di Vattelappesca?
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
La questione è solamente una, in questa frase:
"Mi chiedevo se esiste uno strumento pubblico per identificare la zona di un determinato terreno."
lui legge la parole "zona" e la interpreta come punto/posizione sul territorio e non invece come Zona Omogenea (sempre che conosca la differenza).

Per quanto concerne il fantomatico sito, anche qualora si riesca a determinare la Zona Omogenea in cui ricade un terreno e supponendo che sia in area edificabile .......da qui a definire quali superfici si possano impiegare e quanto volume edilizio possa scaturire c'è ne passa ........ma sul serio c'è ne passa !!!!
Ma a proposito: in tal sito in che modo si riconoscono le Zone Omogenee destinate ad espansione, a nuove edificazioni etcc ?????

il suggerimento di rivolgersi ad un tecnico (e visto come malsano) scaturisce proprio da queste esigenze o direi consapevolezza .........ma dato che chi biasima non ha le cognizioni tecniche non è neppure in grado di valutare la complessità delle determinazioni da porre in essere.
 

Slartibartfast

Membro Attivo
Agente Immobiliare
La questione è solamente una, in questa frase:
"Mi chiedevo se esiste uno strumento pubblico per identificare la zona di un determinato terreno."
lui legge la parole "zona" e la interpreta come punto/posizione sul territorio e non invece come Zona Omogenea (sempre che conosca la differenza).

Per quanto concerne il fantomatico sito, anche qualora si riesca a determinare la Zona Omogenea in cui ricade un terreno e supponendo che sia in area edificabile .......da qui a definire quali superfici si possano impiegare e quanto volume edilizio possa scaturire c'è ne passa ........ma sul serio c'è ne passa !!!!
Ma a proposito: in tal sito in che modo si riconoscono le Zone Omogenee destinate ad espansione, a nuove edificazioni etcc ?????

il suggerimento di rivolgersi ad un tecnico (e visto come malsano) scaturisce proprio da queste esigenze o direi consapevolezza .........ma dato che chi biasima non ha le cognizioni tecniche non è neppure in grado di valutare la complessità delle determinazioni da porre in essere.
Concordo su tutto ma, ****O, "c'è ne passa" no. Proprio no! Dà un fastidio quasi fisico.
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
Concordo su tutto ma, ****O, "c'è ne passa" no. Proprio no! Dà un fastidio quasi fisico.
Hai perfettamente ragione, la questione è che ho un’impulsività facile (alcune volte o spesso) e quando si è ribadito un concetto (più volte e da più di noi) e gli altri pur non comprendendolo insistono ostinatamente, e a torto ..........se permetti vi è tanto per perdere un po’ del proprio auto controllo.

Che in definitiva si riverbera anche in quello che hai visto !!!!!
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
La maggioranza dei comuni d'Italia hanno pubblicato i propri strumenti urbani sul proprio sito tematico. Le città maggiori sicuramente si.
Evidenzio che questa è una disposizione di legge, quindi i comuni SONO obbligati a farlo ........non è facoltativo, ma sappiamo come vanno le cose da noi !!

Le percentuali dei comuni che non lo ha fatto sono basse, e solitamente sono comuni piccoli, piccolo è il comune le risorse sono poche, e quindi ............
L'utente in questione indicava che scrive da un comune in provincia di (CE), che non ha pubblicato gli elaborati sul suo sito internet ......forse proprio perchè il comune è piccolo
 
Ultima modifica:

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
Si .......poco male, l'importante è che siamo validissimi per le competenze tecniche !!
:risata::risata:
 
Ultima modifica:

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Comunque, il sito che per qualsiasi punto d'italia restituisce foglio e particella penso lo conosciamo tutti.

Ma non c'entra nulla con quello che è richiesto dall'autore del post
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
Si infatti.
Penso proprio che il biasimatore non avendone le cognizioni non abbia inteso correttamente il problema/quesito.

se si legge i suoi primi msg ad un certo punto indica anche il SISTER, e non vedo cosa dovrebbe centrarci con la destinazione urbanistica (zona omogenea) di un lotto di terreno
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Sbagli di grosso
Si infatti.
Penso proprio che il biasimatore non avendone le cognizioni non abbia inteso correttamente il problema/quesito.
Come al solito ragazzi correte troppo.

Oltre ad essere disattenti e inopportuni.

Un classico.

Come quando ricevi la mail dell’ingegnere o del geometra di turno, che ti richiede la documentazione pure quella depositata in comune, dell’oggetto di vendita che il cliente acquirente suo assistito, ha visto cinque minuti, due giorni prima.

Come se il cliente dovesse rogitare tre giorni dopo.
Mentre ancora nemmeno si e’ raggiunta una fusione economica dell’accordo.

Rivolgersi ad un tecnico non e’ affatto malsano.
Resta fondamentale a patto che lo si faccia nel momento opportuno.

Che era l’obbiettivo dichiarato dell’utente.

Risibili le vostre fanfaluche, che vi siete scambiati fin qui, svagando come due allegri compagni di banco, l’uno che vuol fare il secchione e l’altro il piu’ bello della classe.

Ovvio.
Che aldila’ degli indici di fabbricabilita’, i parametri e le variabili siano dei piu’ svariati e spesso pure complessi da verificare, per stabilirne la loro effettiva edificabilita’.

Lo sanno anche i sassi.
Senza che facciate gli spiritosetti.

Per la semplice motivazione volta ad evitare che chiunque, avendo disponibilita’ economica, potesse costruirsi il castello di Batman in periferia, come nel pieno centro cittadino.

Esercizio che non si puo’ di certo realizzare per corrispondenza o sul web.

Ma rivolgendosi all’ufficio urbanistica del comune concessionario.
Incaricando, al momento opportuno, il proprio professionista.

Possibilmente uno competente.
 
Ultima modifica:

Jan80

Membro Attivo
Professionista
Quindi, alla terza pagina, si scopre che state dicendo tutti e tre la stessa cosa??? Naaaaa, non me la bevo, qui serve un ulteriore colpo di scena per l'inizio della nuova stagione:risata:

A parte tutto, mi avete incuriosito su quali risultati restituisca questo sito per pochi.... cioè io individuo un immobile (o solo un terreno) e quali risultati posso ottenere?
 

marcanto

Membro Assiduo
Professionista
Tutti e 3 chi ???
Io e "cefelab" siamo ignari del fantasentifico sito a cui lui fa riferimento.
si fanno ipotesi!

POI non ha ancora slegato a cosa servirebbe il SISTER
 

cafelab

Moderatore
Membro dello Staff
Professionista
Le fanfaluche servono ad alleggerire il clima pesante dovuto a questi tuoi continui
*pipponi* contro i tecnici
(e a correggere @marcanto :p)

La domanda è semplice:
come faccio a sapere in che zona ricade un lotto di terreno?
dove per zona si intende: Zona Territoriale Omogenea DM 1444/68

Un agente immobiliare dovrebbe sapere di che parliamo, ti ho linkato la legge, sono 9 articoletti, magari te la ripassi

Le risposte era state già date, esaurienti, per quanto possibile

Ogni comune realizza il proprio PGT dove vengono definite le potenzialità edificatorie e le destinazioni di ogni terreno. Di solito li trovi on line sul sito del comune. Ovviamente sono un'enciclopedia e devi scartabellare tra decine di documenti per trovare quello che ti serve.
Di solito è nel "piano delle regole", buona caccia.
la semplice zonizzazione non ti dice nulla se non la raffronti con il PRG ed eventuali piani attuativi, il PTPR, i PTP ecc
Esiste ed è lo strumento urbanistico di ciascun comune, a cui il terreno appartiene.
La questione non è se esista, ma saper "leggere" gli elaborati tecnici che costituiscono tale strumento urbano.
Sei voluto entrare a gamba tesa in una discussione tecnica senza aggiungere informazioni utili ma millantando misteriose conoscenze segrete che "non ciele dicono"

Il tuo metodo segreto

Identifica i dati dei proprietari di ogni Terreno e fabbricato esistente.
Non è di alcuna attinenza con la richiesta, si direbbe che tu non abbia proprio capito di che parliamo


@Jan80 il sito a cui mi riferisco io non è un sito per pochi, esiste da almeno 15 anni, geolive, è il frutto di una community di appassionati ed esperti di topografia
Non fa magie, sovrappone foto satellitari a mappe catastali.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ciao a tutti. Io ho un problema legato alla provvigione dell'agenzia immobiliare, spero di potermi spiegare con chiarezza.
La provvigione dell'agenzia dichiarata il giorno del rogito sul contratto notarile, é stata di euro 2000 ma, da scrittura privata tra acquirente e agente era di euro 4000. Adesso l'agente immobiliare vuole gli altri soldi tramite avvocato. É giusto tutto ciò?
Merypic ha scritto sul profilo di PyerSilvio.
Salve, piacere. Io mi muovo porta a porta ma la maggior parte delle volte mi imbatto su immobili già presenti sul mercato o fuori prezzo o entrambe le cose. C'è secondo lei un sistema per trovare case non ancora presenti sul mercato? Grazie in anticipo. Se poi si potesse parlare in privato mi farebbe piacere, mi sembra una persona che potrebbe darmi molti suggerimenti interessanti.
Alto