1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. peppinho88

    peppinho88 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    sono nuovo nel forum e spero di aver postato nella sezione giusta.
    sono Giuseppe, e da circa 3 anni vivo in un appartamento a Roma, che ho "comprato" attraverso il bando di edilizia agevolata 20.000 alloggi in affitto della regione Lazio.
    In pratica oggi sono locatario di un appartamento di cui sarò proprietario dopo 15 anni. ho versato 80.000 € di anticipo e verso trimestralmente una quota (attraverso contratto di locazione regolarmente registrato alla regione".
    So per certo (perchè avvenuto con altri conduttori) che recedendo si ha il diritto a ricevere le quote versate (anticipo + affitto) indietro dalla cooperativa (che risulta essere proprietaria dell'immobile).
    il problema è che a detta della cooperativa, qualora decidessi di recedere, i soldi mi verrebbero restituiti solo quando troveranno un altro locatario che subentri a me.
    la mia domanda quindi è questa, e spero che qualcuno di voi possa aiutarmi:
    ciò che afferma la cooperativa è vero o no? cioè, al recesso da parte mia, posso ricevere (in tempi ragionevoli) le somme versate senza attendere che la ccoperativa trovi un altro inquilino?
    spero di essere stato abbastanza chiaro.
    grazie mille per la pazienza!
    Giuseppe
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, è vero, e questa clausola dovresti trovarla nell'atto di assegnazione e nel regolamento della Cooperativa.
     
  3. peppinho88

    peppinho88 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    per cui, se non dovessero trovare un nuovo inquilino, sarei costretto ad aspettare? nel caso, dalla data di recesso, il canone dovrei continuare a pagarlo?
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si.

    Questo dipende dalle clausole del contratto.
     
  5. peppinho888

    peppinho888 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buongiorno, ritorno sull'argomento in quanto la situazione si fa più complicata.
    avendo intenzione di lasciare l'appartamento per comprarne un altro, ho incontrato più persone interessate, che sembravano appunto disposte a subentrare al sottoscritto. il problema sta proprio nel pagamento dell'anticipo di 80.000 euro, perchè la quasi totalità degli acquirenti non ha la somma a disposizione, per cui vorrebbe chiedere un mutuo. purtroppo però nessuna banca concede un secondo mutuo sulla stessa casa (perchè già la cooperativa ha già acceso un mutuo di 90.000, che noi paghiamo attraverso un canone di locazione), per cui, tutte le persone si sono tirate indietro. quindi ora mi ritrovo nella difficoltà di non riuscire a rientrare delle somme versate e non riuscire quindi a comprare un'altra casa. ritorno quindi, allegando l'atto di prenotazione, alla domanda di cui sopra. secondo voi, è lecito che la cooperativa non restituisca le somme percepite fino alla stipula di un nuovo contratto di locazione? dove sarebbe poi la convenienza dell'edilizia agevolata? ho paura che la cooperativa giochi sporco.. qualcuno può aiutarmi? grazie mille!

    ps. nell'articolo 6 dell'allegato trovate la clausola.
    Giuseppe
     

    Files Allegati:

  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, se è contemplato dal suo Statuto e dal suo Regolamento che hai sottoscritto in sede di iscrizione a Socio.

    Nel costo iniziale dell'alloggio e, di conseguenza, del canone di affitto.
     
  7. peppinho888

    peppinho888 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ma secondo Lei c'è una via di uscita? abbiamo bisogno di qui 80 mila euro, e purtroppo vendere è molto complicato. in più sembra che la cooperativa stia scoraggiando gli eventuali acquirenti che presentiamo, perchè tanto noi continuiamo a versare la quota di affitto regolarmente. cominciamo ad essere demoralizzati.. da una parte continuiamo a versare l'affitto che in parte va perso, dall'altra la quota di ingresso aumenta, e non abbiamo nulla da parte che ci permetta di acquistare un'altra casa.. avete qualche soluzione? grazie mille
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma perchè avete cambiato idea ?
     
  9. peppinho888

    peppinho888 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si, purtroppo dobbiamo avvicinarci ai genitori, che vivono a nord di roma, per cui abbiamo necessità di trasferirci. con i soldi che recupereremmo dalla cooperativa ed un nuovo mutuo andremmo ad acquistare un altro appartamento..
     
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non c'è molto da fare.

    Dovrete trovare chi subentra al vostro posto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina