1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tonio

    tonio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    A chi spetta la quota ereditaria di un defunto? alla moglie o solo ai figli? trattasi l eredita' dei genitori del defunto....
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se chi è deceduto era coniugato e con figli l'eredità spetta in quota alla moglie ed ai figli.
    Per "eredità dei genitori del defunto" intendi dire che il figlio di questi è premorto e sono rimasti in vita la moglie (nuora) ed i figli (nipoti)?
     
    A galuna piace questo elemento.
  3. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    successione leggittima senza testamento:
    Coniuge
    Figli
    Fratelli (in assenza di figli)
    Genitori e nonni (in assenza di figli)
    Altri parenti entro il 6° grado (se unici eredi)

    I familiari che hanno diritto alla quota di legittima, con testamento sono:
    Coniuge
    Figli
    Genitori o nonni (in assenza di figli)
     
  4. tonio

    tonio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    si
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se ho capito bene ti chiedi a chi spetta o spetterà l'eredità dei nonni, essendo premorto il figlio di questi ed essendo in vita la moglie (nuora) ed i figli del premorto (nipoti).

    Non ho trovato uno schema pronto per dare con sicurezza la risposta, ma credo di poterti rispondere così.

    A succedere normalmente, quando esistono, sono il coniuge ed i figli; quindi nel caso di eredità in morte del "nonno" (supposto vedovo) ereditano i "suoi" figli, o chi subentra per "rappresentazione" (art. 467 e 468 c.c.), cioè i discendenti dei figli legittimi e naturali.
    La nuora vedova non è inclusa tra i soggetti che subentrano per rappresentazione, e quindi sarà esclusa dalla successione dei beni del "nonno", che passeranno direttamente ai nipoti.

    Spero di essere stato chiaro.
     
  6. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non credo che la domanda iniziale di tonio nascesse dalla interpretazione del concetto di grado della parentela (che equivale al numero di gradini percorsi per risalire al capostipite comune ed a ridiscendere al parente collaterale).
    In ogni caso parlando di schema, intendevo la successione nonno nipote in presenza di nuora, che appunto non entra nella successione, poiche l'eredità spettava solo a suo marito premorto ed a chi subentra, cioè i propri figli se esistono. Che questo probabilmente fosse il dubbio di Tonio, viene dalla conferma alla tua domanda, a cui ho dato di conseguenza la soluzione.
     
  8. tonio

    tonio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    esatto! grazie...quindi la nuora non spetta niente? visto che il fabbricato e' in vendita la quota spetta solo ai figli?
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Da come rispondi intendo che la nuora in questione non è tua madre; ma non cambia la situazione.

    Invece rilevo un altro aspetto della questione: può vendere solo chi è legittimo proprietario, il che significa che prima della vendita deve e doveva essere fatta la successione, e quindi il punto in questione sarebbe già stato chiarito e risolto.
    Non è possibile saltare i passaggi: quindi pagate prima le imposte ipotecarie, catastali e di registro, e la tassa di successione se l'imponibile supera la franchigia, per accettazione d'eredità. Poi vendete e si ripagheranno le tasse di registro catastali ecc. secondo il contratto di vendita.

    Mi viene un ulteriore dubbio, visto che parli di vendita, non avendo ancora risolto la successione.

    Se per caso avete mai fatto la dichiarazuione di successione, ed il nonno fosse premorto al figlio (vostro padre o zio?) che a sua volta è deceduto, dovrete ricostruire tutti i passaggi successori: in questo caso vostro padre o zio è come se avesse ereditato dal nonno; a sua volta lascierà la sua quota ereditata in eredità alla moglie (nuora del nonno) ecc.

    Non ci sono scappatoie a questa trafila: le successioni si aprono esattamente alle date di morte del "defunto"="de cuius" si riferisce l'eredità.

    A questo punto sono curioso: quale è il vostro reale caso?
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Preciso l'ultima frase:
    "Non ci sono scappatoie a questa trafila: le successioni si aprono esattamente alle date di morte del "defunto"="de cuius" si riferisce l'eredità." e lo stato non perde un colpo, nel senso che ad ogni apertura di successione (morte di qualcuno) si fotografa lo stato degli eredi aventi diritto in quel momento e deve essere fatta la relativa denuncia di successione.

    Se per caso ciò non fosse avvenuto, non è un gran male: addirittura dopo un lungo lasso di tempo lo stato cancella anche le sanzioni, ma bisogna fare oggi una denuncia che ridescrive tutti i passaggi (è come si facesse una denuncia multipla): la famosa nuora della nostra discussione nel primo esempio non eredita dal suocero, nel secondo esempio eredita parte della quota ereditata dal marito alla morte di suo padre.
    Spero ti siano stati chiariti i tuoi quesiti.
     
  11. gerardo senior

    gerardo senior Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    figlio pre morto coniugato senza figli la moglie concorre all'eredità a favore del marito.?
    chi mi sa dare una risposta esauruente
     
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'eredità va alla moglie che gli succede.
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  13. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Sicuro?
    Temo la domanda di @gerardo senior sia forse mal posta: sospetto volesse chiedere la seguente domanda.

    - Muore il Padre/Suocero
    - figlio pre morto al padre, coniugato senza figli.
    - la moglie del figlio pre morto al padre, concorre all'eredità del suocero in rappresentazione del marito.?
     
  14. gerardo senior

    gerardo senior Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Esatto intendevo proprio questo.allora aspetto una risposta
     
  15. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    @Bastimento
    Tu hai poteri paranormali, ormai ne sono certo :cauto:
    :^^:
     
    A Antonello piace questo elemento.
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    è un gatto!
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  17. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Si, ma la risposta per gerardo?

    Io temo sia negativa: ma non ne sono sicuro. la successione legittima, prevede che a succedere siano i parenti fino al 6° grado: la nuora vedova in questo caso non ha certo vincoli parentali col de-cuius, e direi nemmeno vincoli di affinità.
     
  18. gerardo senior

    gerardo senior Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Si sono d'accordo pure io.avevo dei dubbi ma ora li ho dissipati se c'è qualcuno che può fare obiezioni lo faccia ma con dati di fatto
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina