1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. irma

    irma Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Mi è stata fatta una domanda che mi sembra interessante e chiedo a voi che siete esperti.
    La licenza a costruire di un’abitazione in linea conteneva una prescrizione: porta d’ingresso a vetri, ma è stata messa una porta cieca.
    L’abitazione ha ottenuto il certificato di abitabilità, pur non essendo rispettati i rapporti aero-illuminanti.
    Il certificato di abitabilità una volta ottenuto potrebbe essere annullato?
    Il proprietario corre qualche rischio, se volesse ristrutturare o vendere?
    Grazie.
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    A quale epoca risale l'abitabilità...già dal nome presumo sia antecedente il 2001...se il certificato è stato emesso a seguito di sopralluogo da parte dei tecnici comunali e sanitari, allora non ci dovrebbero essere problemi, se autorizzato con silenzio-assenso, allora ad un'eventuale ispezione potrebbero richiedere la verifica dei RAI...bisogna vedere perchè richiesta la porta a vetri e se questa funge da porta d'ingresso...comunque con l'agibilità o l'abitabilità non penso si revochi se non vi sono gravi vizi...in ogni caso una volta emesso il comune può richiedere la revisione...prova a chiedere ad un tecnico di tua fiducia del posto oppure prova con il tecnico comunale...;)...
    spero esseti stato d'aiuto...:)
     
    A irma piace questo elemento.
  3. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    DPR 381/01
    Art. 26 (L) - Dichiarazione di inagibilità

    (R.D. 27 luglio 1934, n. 1265, art. 222)

    1. Il rilascio del certificato di agibilità non impedisce l’esercizio del potere di dichiarazione di inagibilità di un edificio o di parte di esso ai sensi dell’articolo 222 del regio decreto 27 luglio 1934, n. 1265.
     
    A Umberto Granducato e irma piace questo messaggio.
  4. irma

    irma Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie per l’interessamento,l’abitabilità risale ad inizi 2000.
    Pare essere stata autorizzata con silenzio-assenso, esattamente 45 gg dopo averla chiesta,
    anche se viene citata una verifica degli uffici comunali - mediante ispezione - effettuata il giorno dell’autorizzazione.
    La concessione edilizia richiedeva la porta d’ingresso a vetri proprio per garantire il RAI.
    I proprietari attuali chiedono la conformità urbanistica perché stanno valutando se ampliare o vendere, proveremo a sentire il Tecnico comunale.
    Grazie per i suggerimenti
     
  5. tommaso gori

    tommaso gori Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Se vengono a mancare i regquisiti l'abitabilità o Agibilità può essere revocata ma per evitare tutto ciò basterebbe far mettere la porta vetrata in luogo di quella cieca ed il problema abitabilità si risolve.
     
    A Limpida piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina