• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

bemipefe

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Salve,

Volevo capire quali limitazioni, differenze e rischi si hanno nell'acquistare un immobile accatastato come A4 rispetto ad un A2.

1) Ad esempio ci sono dei tipi di locali o destinazioni d'uso che non si possono avere ?

2) Posso darlo interamente in affitto ?

3) Se un immobile ha questo tipo di classe catastale e viene venduto tramite un agenzia ad un prezzo di mercato questo vuol dire che è sicuramente stato affrancato ? Come e cosa devo controllare per capire se è in regola ?

4) In oltre ho notato che la rendita catastale di questi immobili è più bassa ovviamente. Questo cosa comporta a parte che si pagano meno tasse ?

5) Ammesso che sia tutto in regola e non ci siano abusi la banca è disposta a concedere un mutuo per un immobile di questo tipo ? (Immagino ad esempio che l'ipoteca sulla casa valga di meno).

6) C'è la possibilità di cambiare la classe catastale ad esempio ad A3 ?

Grazie anticipatamente.
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Sono normalmente commerciabili. La banca finanzierà in base al loro reale valore e non ad eventuali acquisti ad importi fuori mercato



A/4 - Abitazioni di tipo popolare. Unità immobiliari appartenenti a fabbricati con caratteristiche costruttive e di rifiniture di modesto livello. Dotazione limitata di impianti quantunque indispensabili.

Tale categoria catastale non trova più applicazione alle unità immobiliari abitative di recente edificazione, ma può essere attribuita ad abitazioni di vecchia costruzione con grado di finimento semplice, con dotazione scarsa di impianti e non corrispondenti agli standard correnti.

Possono ritenersi compatibili con la categoria, sempre che il fabbricato non sia stato costruito in zona a vocazione di ville e villini (quindi in zona rurale), le unità immobiliari costruite in aderenza ad altri fabbricati oppure quelle isolate e dotate di attinenze scoperte di modestissima entità, a condizione che le caratteristiche costruttive e di rifinitura siano di modesto livello e la dotazione di impianti e servizi limitata.

Unità immobiliari appartenenti a fabbricati con caratteristiche costruttive e di rifinitura di modesto livello e dotazione limitata di impianti tecnologici e servizi quantunque indispensabili”.
 

bemipefe

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie cristian

Sono normalmente commerciabili. La banca finanzierà in base al loro reale valore e non ad eventuali acquisti ad importi fuori mercato
Il fatto che la banca finanzia in base al reale valore della casa credo sia indipendente dalla classe. Cioè vale anche per un A2. Ad esempio ho letto che le case destinate ad edilizia popolare non possono essere rivendute a prezzo di mercato a meno che non siano state "affrancate". Quello che non ho capito è come si capisce che è fuori mercato ?
Cosa intendi per reale valore ?
 

bemipefe

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
a4 non è sinonimo di casa popolare.
Beh in realtà la definizione della classe catastale dice proprio "Abitazioni di tipo popolare." :)
Forse tu intendi che non è detto che siano destinate a edilizia residenziale pubblica (EDR) ?
Quali sono i casi in cui una palazzina viene costruita con questa classe catastale ?
Ci sono per forza diritti di superficie ?
Cosa va controllato al catasto ?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Forse tu intendi che non è detto che siano destinate a edilizia residenziale pubblica (EDR) ?
Quali sono i casi in cui una palazzina viene costruita con questa classe catastale ?
Ci sono per forza diritti di superficie ?
Cosa va controllato al catasto ?
Un a casa accatastata a/4 non è necessariamente destinata a edilizia pubblica popolare, e quindi non ci sono per forza diritti di superficie o vincoli di prezzo.
Non devi controllare al catasto, ma leggere l’atto di provenienza, per capire SE ci sono vincoli di qualche tipo.
Ma la categoria A/4 non equivale a casa con vincoli, è solo un immobile non particolarmente curato e rifinito.
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
ci aggiungo che non pochi appartamenti nati come popolari (nel senso di accatastati come tali) sono stati ristrutturati in modo tale da non avere nulla da invidiare a appartamenti di lusso.
chi se li è comprati, pagandoli fior di palanche, è bene contento che rimangano accatastati come tali
 

bemipefe

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
ci aggiungo che non pochi appartamenti nati come popolari (nel senso di accatastati come tali) sono stati ristrutturati in modo tale da non avere nulla da invidiare a appartamenti di lusso.
chi se li è comprati, pagandoli fior di palanche, è bene contento che rimangano accatastati come tali
Si infatti l'appartamento in questione si trova in un palazzo che non ha proprio le sembianze del classico palazzone nato come casa popolare. E' un piccolo palazzo in cortina e mettendolo a confronto con alcuni A2 che ho visto questo dovrebbe essere "di lusso" come dice @cafelab

Fino a quando l’AdE non cambia la classe d’ufficio
Uhm ... questo mi piace di meno. A parte l'aumento delle tasse cosa si rischia ?
Spero che l'AdE non rivoglia indietro anche i soldi degli anni in cui l'immobile era classificato A4 in maniera "ingiustificata".

Ho sempre saputo che la legge non può essere retroattiva ma ci sono sempre le eccezioni del caso. Ho sentito storie di persone che hanno venduto la casa popolare a prezzo di mercato poi la corte di cassazione nel 2015 ha dichiarato illegittima la vendita a quel prezzo e ora oltre a dover restituire la differenza devono pagare le spese processuali.
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
corte di cassazione nel 2015 ha dichiarato illegittima la vendita a quel prezzo e ora oltre a dover restituire la differenza devono pagare le spese processuali.
Stai confondendo l'edilizia popolare con quella convenzionata e/o agevolata.
Non c'entrano nulla vincoli e affrancazioni tipici dei diritti di superficie e di proprietà.

L'edilizia popolare è quella che trovi costruita nel Dopoguerra (esiste anche la classe A/5 (abitazioni di tipo ultrapopolare...) fino, in genere, agli anni '70.

Non c'è nessun problema ad acquistare un immobile in classe A/4.
 

plutarco

Membro Junior
Privato Cittadino
Beh in realtà la definizione della classe catastale dice proprio "Abitazioni di tipo popolare." :)
Forse tu intendi che non è detto che siano destinate a edilizia residenziale pubblica (EDR) ?
Quali sono i casi in cui una palazzina viene costruita con questa classe catastale ?
Ci sono per forza diritti di superficie ?
Cosa va controllato al catasto ?
Sì, ma non è detto che sia destinata a edilizia residenziale pubblica.

Si infatti l'appartamento in questione si trova in un palazzo che non ha proprio le sembianze del classico palazzone nato come casa popolare. E' un piccolo palazzo in cortina e mettendolo a confronto con alcuni A2 che ho visto questo dovrebbe essere "di lusso" come dice @cafelab



Uhm ... questo mi piace di meno. A parte l'aumento delle tasse cosa si rischia ?
Spero che l'AdE non rivoglia indietro anche i soldi degli anni in cui l'immobile era classificato A4 in maniera "ingiustificata".

Ho sempre saputo che la legge non può essere retroattiva ma ci sono sempre le eccezioni del caso. Ho sentito storie di persone che hanno venduto la casa popolare a prezzo di mercato poi la corte di cassazione nel 2015 ha dichiarato illegittima la vendita a quel prezzo e ora oltre a dover restituire la differenza devono pagare le spese processuali.
Molti appartamenti hanno questa categoria perché, all'atto di costruzione, si trattava di zone degradate e di basso valore che si sono riqualificate nel tempo e, per ovvie ragioni di risparmio, nessuno ha mai pensato di variare questa categoria.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità
Alto