1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pimpinella

    pimpinella Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    lo scorso novembre ho rilevato il 50% della proprieta' da exconvivente di mia sorella, con accollo a mio carico del mutuo esistente, ora il venditore ha necessita' di richieder altro mutuo, e quindi ha bisogno di liberatoria. Come muovermi, se la banca MPS non rilascia liberatoria, sono costretto a vendere e se cosi fosse, ho gia visto un'altro appartamento, devo prima vendere o prenotare nuovo appartemento ed avviare richiesta mutuo, non so come muovermi , ho paura che il nuovo mutuo non passi finche' e' attivo il primo , insomma come funziona che devo fare?
    inoltre io sono precario, mia sorella (comproprietaria contratto tempo determinato, padre pensionato, madre dipendente t indeterminato .
    ho prababilita che mi venga dato mutuo???
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    che confusione.
    se sei precario, difficilmente otterrai il mutuo.
     
  3. Il Mattone

    Il Mattone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Beh, dovresti far firmare i tuoi come fidejussori
     
  4. Sereno

    Sereno Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Una nuova richiesta di mutuo, con la vs. situazione lavorativa, la vedo piuttosto difficile. Dovresti tenerti casa e mutuo attuale e, per svincolare il precedente mutuatario, proporre a MPS una o più garanzie sostitutive, tipo la fidejussione dei genitori, come suggerito sopra.
     
  5. pimpinella

    pimpinella Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie ci proveremo, mia madre ha 57 anni e lavora aoncora con contratto t.indeterminato, mio padre 62 anni pensionato inps1900 euro casa di proprieta', oppure mia sorella comproprietaria al 50 % 33anni e contratto t. indeterminato? quale mi consigli, e
    quali sono le motivazioni che potrebbe opporre il mps?????
    nel caso di mia sorella se mi fa da garante e' poi bloccata per eventuali impegni successivi ?????
    grazie di nuovo.
     
  6. Sereno

    Sereno Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Confermo che non è consigliabile coinvolgere la sorella perchè sarebbe penalizzata in caso di sue richieste future. La fidejussione del padre, proprietario di casa con buon reddito dovrebbe essere più che suff. Eventualmente, ad abundantiam, proporre la garanzia di entrambi i genitori.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina