1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lucabenaglio

    lucabenaglio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti ,

    io e mia moglie possediamo due appartamenti contigui, uno intestato a me, uno intestato a lei e li vorremmo unire . Quello che ci serve sapere è :

    1 ) Possiamo fare accorpamento catastale ?

    2 ) Nel caso possiamo accorparli mantenendo ognuno la sua proprietà ?

    3) Quale potrebbe essere più o meno il costo dell ‘ accorpamento catastale ?

    4) A chi dobbiamo rivolgerci ? A un geometra ?

    Preciso che una delle due proprietà è gravata da mutuo :

    5) Occorre il consenso della banca ?
    6) L ‘ ipoteca si estenderebbe su tutta la nuova proprietà ?

    7) Occorre atto notarile ?

    Grazie
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao lucabenaglio
    1) si si può fare occorre pratica di accorpamento autorizzativo dia al comune e docfa al catasto;

    2)I tecnico che incaricherai deve avere molta dimestichezza con le pratiche catastali, il quale riuscirà a far mantenere le porzioni delle proprietà ma facendo risultare fiscalmente unica abitazione;

    3) complessivamente euro 1500/2000;

    4) come detto prima ad un tecnico con adeguata conoscenza delle pratiche catastali sia esso ingegnere, architetto, geometra, perito edile, perito agrario;

    5) no, la banca qualora non pagherete il mutuo si rifarà a quanto avete dato a garanzia ed a quanto ipotecato, poi sara eventualmente un perito a relazionargli che l'abitazione come risultante dalle pratiche sopra dette non è altri che l'unione di quella soggetta a mutuo con altra proprietà;

    6) ovviamente fino a soddisfo del credito che vanta la banca;

    7) no, almeno fino a quando non vorrai cambiare la titolarità del bene.

    Ciao salves
     
    A Bianca84 e Bagudi piace questo messaggio.
  3. Bianca84

    Bianca84 Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Ciao,
    cosa significa "ovviamente fino a soddisfo del credito che vanta la banca"? che l'ipoteca quindi graverebbe sull'interà proprietà nuova, cioè i due appartamenti uniti?
     
  4. lucabenaglio

    lucabenaglio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille per la risposta , mi sembra tutto molto coerente ; mi aspettavo una cifra un pò più bassa .......
     
  5. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Si la quota eccedente a quanto ancora non pagato sarà tua.

    Ciao salves
     
    A Bianca84 piace questo elemento.
  6. lucabenaglio

    lucabenaglio Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta , contatterò un professionista adeguato
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina