1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Questa mattina ricevo l'avviso di convocazione assemblea annuale dall'amministratore: con una novità. All'ordine del giorno mette:
    2) Deliberazione in merito all'esecuzione delle analisi dell'acqua potabile, all'interno del condominio come da D. Lgs n. 31 del 2 febbraio 2001 (vedere allegato).


    L'amministratore si ritiene responsabile, e cita una frequenza di controllo annuale.

    Premetto che sono coinvolto in diversi condomini e questa è la prima volta che viene sollevato questo problema, e proprio in una località di montagna dove l'acqua sgorga dai rubinetti fresca ... come la fonte di montagna.
    Da una veloce lettura del Dgls mi pare che l'amministratore abbia frainteso il senso del termine gestore, e siamo di fronte al solito eccesso di zelo nel propinare normative obbligatorie.

    A prescindere da possibili motivazioni legate a fatti eccezionali a me non noti (incidenti sulla rete che possano destare sospetti sulla qualità dell'erogazione) mi sembra che la interpretazione generalizzata del decreto sia alquanto distorta.

    Definizione di gestore nel decreto:

    c) "gestore": il gestore del servizio idrico integrato, cosi' come definito dall'articolo 2, comma 1, lettera o-bis) del decreto legislativo 11 maggio 1999, n. 152, e successive modifiche, nonche' chiunque fornisca acqua a terzi attraverso impianti idrici autonomi o cisterne, fisse o mobili;
    Cosa ne pensano gli amministratori di condominio presenti sul forum?[DOUBLEPOST=1375354549,1375354360][/DOUBLEPOST]Mi sono dimenticato l'allegato: eccolo
     

    Files Allegati:

  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Per la cronaca mi sono dato una risposta per me soddisfaciente: pare che questa iniziativa sia partita anni fa, promossa da ANACI, e smentita da una circolare di ASL Lombardia.

    il Decreto Legislativo 31/2001 non prevede alcun obbligo, per gli amministratori di condominio, di effettuare quelli che tecnicamente si chiamano controlli interni di qualità

    Confermo che il decreto non ne fa cenno, salvo confondere "i gestori di edifici e strutture che erogano acqua al pubblico" (direi bar, ristoranti , alberghi, ...), con gli Amministratori di Condominio

    Vedasi i seguenti link
    http://www.appcoristano.it/index/ind_pot_acque.php3
    http://areacondomini.forumfree.it/?t=49721790
    http://www.regione.piemonte.it/sanita/sanpub/igiene/dwd/det75_2005_all1.pdf

    p.s.: Sta diventando un vezzo antipatico lo zelo con cui si spacciano per obbligatori controlli vari tipo messe a norma ecc, poi smentiti da una più attenta e non interessata lettura delle norme.
     
  3. pasqualemerlino

    pasqualemerlino Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno.
    Mi chiamo Pasquale Merlino, sono un perito chimico e da anni mi occupo di acqua potabile ed acque minerali.
    Sul mio sito ****************** ho postato dei video cercando di chiarire lo stato attuale delle cose e le soluzioni su acque potabili, acque minerali, normative e tecnologie per il trattamento acqua e l'uso libero e consapevole dell'acqua di rubinetto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina