1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Teo85

    Teo85 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti

    volevo sapere se è possibile acquistare una quota di un immobile, usufruendo delle agevolazioni prima casa,di proprietà di mia madre.

    Questo perchè ho venduto un appartamento(acquistato con le agevolazioni)per acquistarne uno piu grande e piu vicino ai miei parenti,ma adesso non è piu disponibile....
    devo obbligatoriamente acquistare prima dei 12 mesi...

    Posso risolvere in questo modo?
     
  2. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    si, se non sono trascorsi i cinque anni dal tuo acquisto e se non vuoi pagare le sanzioni previste.
    ciao.
     
    A Teo85 piace questo elemento.
  3. Teo85

    Teo85 Membro Junior

    Privato Cittadino
    come dovrei impostare la cosa,cioè qual'è la percentuale minima della quota...e a quanto ammontano le spese per l'atto ?

    Grazie infinitamente della risposta....
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    devi comprare un'altra casa entro un anno dalla vendita dellla tua se non sono trascorsi i cinque anni ed hai usufruito delle agevolazioni.
    ma attenzione alla plusvalenza se non lo fai
    si deve considerare che la rivendita dell'immobile prima che siano trascorsi cinque anni dall'acquisto per lo Stato è una operazione speculativa, per cui si è soggetti al pagamento di una imposta sulla plusvalenza realizzata, in sede di dichiarazione dei redditi (nella sezione redditi diversi).
    La legge, a seguito delle normative emanate da Visco-Bersani allevia questo onere, dando la possibilità al contribuente di pagare, al momento della vendita (direttamente al notaio), un'imposta sostitutiva sulla plusvalenza, che è pari al 20% della plusvalenza stessa.
    Per fare un esempio: hai comprato la casa a Euro 150.000,00.= e la rivendi a Euro 190.000,00.=.
    Sugli Euro 40.000,00.= di "guadagno" (plusvalenza), paghi la somma di Euro 8.000,00.=
    Calcola che dal "guadagno" puoi detrarre tutte le spese a suo tempo sostenute per l'acquisto e quelle dimostrabili eventualmente effettuate per migliorie all'immobile (se hai le fatture).
     
  5. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
  6. AntonioPa

    AntonioPa Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Per non decadere dalle agevolazioni prima casa sull'immobile venduto devi acquistare (a titolo oneroso) entro 12 mesi altro immobile (non necessariamente "prima casa") da adibire ad abitazione principale. Quindi, sì, puoi acquistare una quota della casa di tua madre e se ne ricorrono le condizioni, usufruire delle agevolazioni prima casa e del credito d'imposta relativo al primo acquisto, ma ricordati:
    1) Devi necessariamente spostare la residenza da tua madre.
    2) La cessione della quota non deve essere una vendita simulata. Se infatti fosse in realtà una donazione perderesti le agevolazioni sul primo acquisto.
     
    A Teo85 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina