• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Migbenit

Membro Junior
Privato Cittadino
Buonasera a tutti
Vorrei acquistare da una sorella che vuole vendere,la quota di una proprietà immobiliare (negozio), della quale già posseggo una quota di pari valore (siamo 5 fratelli tutti comproprietari al 20 percento).
Su una valutazione di ca. 850 Mila euro globale dell'intero fondo, che attualmente ha una rendita annuale di 121000 euro, quale sarebbe una buona offerta considerando che esiste un diritto di prelazione fra fratelli e che il fondo presumibilmente non è molto appetibile a un investitore esterno essendo solo una parte e non una esclusiva proprietà per cui soggetta a vincoli in caso di future vendite? Ovviamente essendo una sorella non voglio speculare.... Ma nemmeno pagare oltre il dovuto ragionevole
Grazie per la risposta
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Non esiste una vera risposta : il prezzo “giusto” è quello che va bene a te e a tua sorella.
In ogni caso, a meno che lei abbia bisogno di vendere, il prezzo giusto è più o meno un quinto del valore totale...
Se vende a te, non c’è diritto di prelazione per gli altri fratelli.
 

frvanel

Membro Attivo
Professionista
Mi sembra strano che quel negozio rende così tanto....di solito i negozi rendono dal 5 al 7 %, non addirittura il 14 %
 

LUCA GB

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Se le cifre sono corrette... perchè mai la sorella dovrebbe privarsi di una rendita annuale così alta, tempo 7 anni e coprirebbe il corrispettivo della vendita. Non le conviene, ma se è una sua volontà di certo non sarà propensa a fare sconti.
 

Migbenit

Membro Junior
Privato Cittadino
Rispondo il piú chiaramente possibile.
É mia sorella che vuole vendere perché ha bisogno di liquidi per un suo altro investimento.
Il negozio rende cosí tanto perché é in una via del centro di una cittá ad altissimo passaggio di acquirenti.
Naturalmente l'unico neo é che essendo una proprietá indivisa fra fratelli (gli altri, me compresa, non vogliono vendere), risulta poco appetibile per un investitore esterno. Ho pensato di offrire 150mila euro considerando che il mercato attuale per quella zona e fondo commerciale si aggira sui 3500 euro al mq, valutazione naturalmente basata su una proprietá esclusiva al 100 pwrcento, non in comproprietá.
Puó andare come proposta?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Puó andare come proposta?
Direi di si, almeno per cominciare una "trattativa" ; potrebbe non andare a tua sorella, che magari ha aspettative diverse, visto l'ottimo rendimento.
Se è lei che vuole vendere, perché non aspetti che sia lei a proporre un prezzo per l'acquisto ?
 

Migbenit

Membro Junior
Privato Cittadino
Direi di si, almeno per cominciare una "trattativa" ; potrebbe non andare a tua sorella, che magari ha aspettative diverse, visto l'ottimo rendimento.
Se è lei che vuole vendere, perché non aspetti che sia lei a proporre un prezzo per l'acquisto ?
Ehhh giusta domanda ma mi sa che aspetta una offerta concreta per rilanciare. Io cmq piú di 150 non penso di offrire, le sto giá offrendo piú di 5000 euro al mq quando la valutazione é sui 3500 per una proprietá esclusiva. Lei ha solo il 20 percento.
 

Migbenit

Membro Junior
Privato Cittadino
In bocca al lupo !
La notte porta consiglio.... 😁 e ho pensato che invece di farle io una proposta iniziale visto che é lei che ha informato per prima noi fratelli della sua intenzione di vendere, le confermo il mio interesse ma aspetto che mi faccia lei una proposta iniziale da cui partire.... da che mondo é mondo chi vende stabilisce il prezzo quando mette un articolo sul mercato.
Vi faccio sapere...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno.. Devo fittare un appartamento a un parente che viene dal Brasile per circa tre/quattro mesi. Cosa bisogna fare , naturalmente un contratto di fitto , ma di che tipo ? . Come documenti per la registrazione cose ci serve ? Bisogna anche comunicare alla Questura il contratto oltre all'agenzia dell'entrate. Grazie
salve a tutti gentilmente qualcuno sa dirmi come inserire una recensione sull'agenzia tempocasa?
Alto