1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. vagabondo87

    vagabondo87 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve
    sono in cerca di aiuto..
    in quanto impossibilitato ad accendere un mutuo, il costruttore mi ha proposto di dilazionare il pagamento (80000 euro su 100000) con cambiali ipotecarie.
    Mi chiedo se è possibile farlo e fino a che durata è possibile dilazionare la cambiali ipotecarie, visto che per me una rata comoda si aggira intorno a 380euro, e che tipi di rischi si corrono?
    Il costruttore mi diceva che le avrebbe portate in banca a titolo di garanzia per farsi liquidare, dove in questi giorni va per farsi fare una simulazione con un piano di ammortamento in modo da poter calcolare gli interessi che la banca chiede qualora lo liquidi con le cambiali....
     
  2. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Salve, le cambiali ipotecarie sono cambiali che hanno come garanzia l'ipoteca su di un unità immobiliare, per la durata non c'è un tempo particolare se non quello legato alla soddisfazione del credito... ci sono però alcune cose che è importante sapere... se salti una rata del mutuo o la ritardi di qualche giorno, diciamo che in linea di massima non ci sono grandi problemi, ma se ritardi il pagamento della cambiale ipotecaria vai incontro a 2 problemi, primo la cambiale viene protestata con tutte le conseguenze del caso e secondo alla fine quando dovrai chiedere la cancellazione dell' ipoteca ( che ha un costo a differenza del mutuo ) dovrai penare...
    Fabrizio
     
    A andrea boschini piace questo elemento.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Con una rata da 380 euro mensili, ci metterai quasi 18 anni per pagare: sei sicuro che il costruttore possa aspettare tanto ?
     
  4. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non
    Una banca non penso che possa scontare cambiali supriori a 36 mesi....ma gari li va scontando un poco alla volta
     
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Anche a me l'importo sembra alto considera che hai dei costi anche notarili che sono superiori ai costi che avresti per il mutuo che purtroppo non puoi accedere. Io so che se non paghi una sola cambiale ipotecaria si procede subito a recuperare attraverso l'immobile. L'ipoteca viene iscritta sulla cambiale il che significa che significa si trasmette ai vari possessori di quel credito. L'ipoteca é a favore del possessore ma si trasmette ai successivi senza andare dal notaio a trascrivere. Quindi la vedo per piccole cifre e di breve durata. Poi non saprei forse potresti chiedere maggiori informazioni al notaio. Non per sapere i fatti tuoi. Ma quali sono i motivi per cui non puoi accendere un mutuo?
     
  6. vagabondo87

    vagabondo87 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Purtroppo non posso accendere un mutuo in quanto non o nessuno che mi faccia da garante.
    Essendo ultima possibilità di poter acquistare una casa cosa mi consigliereste di fare...??
    Ho un altro dubbio, essendo ignorante in termini di cambiali, mi chiedevo, ma se poi per ipotesi l'impresa dovesse girare la cambiale per pagare qualche fornitore,io a chi continuo a pagare?all'impresa o al fornitore?..non conosco bene il meccanismo..:domanda:
     
  7. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se nessuno ti può garantire per accedere ad un mutuo,in che modo riuscirai a garantirti il pagamento delle cambiali?
    Occorrerebbe tu avessi uno stipendio fisso o possibilità futura di accedere ad un mutuo di cifra più bassa perché in questo modo potresti avere la possibilità di effettuare un acquisto programmato.
    Si tratta di fare un compromesso, presso il notaio, in cui tu dai un acconto/caparra al venditore e poi stabilite un canone mensile da pagare per andare ad abitare nella casa da acquistare. Quindi abitando in casa pagherai il canone per il numero di anni stabilito, scaduti i quali dovrai fare l'atto notarile potendo accedere al mutuo per una somma inferiore a quella che ti servirebbe ora perché dal prezzo dell'immobile saranno detratti gli acconti versati al compromesso ed i canoni.
    Nel caso in cui non potrai rogitare perderai parte dei soldi versati all'inizio ,quelli che saranno definiti " caparra confirmatoria" , ma riavrai quelli definiti "acconto pagamento" e perderai chiaramente i canoni versati per abitare la casa .
    Ripeto che, non conoscendo la tua reale situazione, sono solo consigli, sta a te valutare
     
  8. vagabondo87

    vagabondo87 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il problema sono le Banche,se potessero ti chiederebbero anche l'anima a garanzia...o già lo fanno?!?!?:innocente:
    certamente non mi sono svegliato ieri,se cerco di fare qualcosa è perchè sono sicuro di poterlo fare...
     
  9. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    se sei sicuro di poter pagare le cambiali e non hai altra possibilità di accedere ad un finanziamento, ebbene fallo perchè il costruttore ti sta dando una grossa possibilità che nessun'altro mai potrà darti.
    anche se il costruttore le gira in pagamento il tuo compito è quello di pagare alla scadenza!
    tieni presente però quanto detto dai colleghi circa il non pagamento di una cambiale.
    il titolo cambiario è titolo protestabile ed esecutivo.
    può essere pagato entro 48 ore dalla scadenza in banca oppure, entro le successive 48 ore presso il notaio incaricato di elevare il protesto il quale, per legge, deve tentare con avviso l'incasso presso il debitore(in quel caso ci sono spese da pagare però eviti il protesto).
    inoltre pagherai i bolli sulle cambiali pari al 12 per 1000, s.e.&o( es. su 80.000 euro i bolli sono pari a 960 euro);
    un onorario notarile più elevato per l'iscrizione d'ipoteca sulle cambiali.
    alla scadenza dovrai incaricare di nuovo un notaio per provvedere alla cancellazione dell'ipoteca; stai attento a conservare tutte le cambiali pagate perchè dovrai consegnarle al notaio, altrimenti non potrà procedere. questa operazione ha un costo però ti auguro di arrivare a pagare quest'ultima spesa perchè vorrà dire che hai finito di pagare...
    ah, un'ultima cosa, se l'iter non é cambiato, dovrebbe servire anche l'assenso alla cancellazione da parte del creditore.
    questo è tutto quanto io ricordo, valuta bene ogni cosa e decidi in merito.
    auguri
     
  10. Andrea U.

    Andrea U. Membro Attivo

    Altro Professionista
    Domandina :idea:.... Se il costruttore fallisce????
     
  11. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    deve sempre pagare il suo debito.
    un immobile ipotecato non rientra in revocatoria.
     
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    e pagherai anche il 2% del valore dell'ipoteca iscritta.
     
  13. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :applauso::ok:
     
  14. vagabondo87

    vagabondo87 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao prima di tutto ringrazio tutti per l'interessamento.
    Oggi sono stato col costruttore dal notaio per discutere della cosa..
    come infatti quest'ultimo mi diceva del 12*1000 dei bolli,nessun onorario per l'iscrizione dell'ipoteche e per quanto riguarda la cancellazione futura, mi diceva, che potrei anche farlo con calma in quanto avendo pagato tutte le cambiali nessuno potrà pretendere nulla,
    invece del 2*100 dell'ipoteca iscritta non mi a detto nulla,è una tassa o un loro onorario?
     
  15. vagabondo87

    vagabondo87 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    riguardo a questo ha detto che per la cancellazione basterà poi solo esibire le cambiali pagate.
     
  16. vagabondo87

    vagabondo87 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho un altra domanda da porgere,
    ma su un importo di circa 80.000euro come viene gestito il pagamento mensilmente, visto che dovrei dilazionare il pagamento per una ventina di anni.?
    Una cambiale ogni mese?
     
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    No pagherai anche per la cancellazione dell'ipoteca. Chiedi bene al notaio se sono cambiali ipotecarie psgherai il 2% del valore dell'ipoteca.[DOUBLEPOST=1383689762,1383689696][/DOUBLEPOST]
    Deciderete insieme gli importi delle cambiali.
     
  18. osammot

    osammot Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    sicuramente una al mese.
    fai conto che per 80000 euro ad un tasso del 4% ti viene una rata di circa 485 euro.
     
  19. secerot

    secerot Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Salve!
    Anche io ho lo stesso problema... un compratore vuole prendersi un box auto del valore di 25000 versando però solo 5000.
    Non vuole pagare spese notarili e ,secondo lui, mi paga "tanto al mese" con una stretta di mano... MA pretende di rogitare in maniera definitiva dal notaio!
    Che io sappia il notaio DEVE specificare la modalità di avvenuto pagamento o sbaglio?
     
  20. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Anche se il notaio non dovesse specificare nell'atto le modalità di pagamento (si può anche fare il pagamento a rate o con cambiali, come detto sopra...) io non mi fiderei mai di un pagamento del genere, con la proprietà intestata a lui...

    Mandalo a spendere....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina