1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. bruno79

    bruno79 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,
    vi ringrazio anticipatamente per la disponibilità che mi accorderete,
    premetto che ho comprato casa (27mq) a roma lo scorso anno, a circa 3000 al mq.
    Ancora non ci abito, quindi non conosco nessuno deglia altri 18 condomini,
    ora dovendo fare una ristrutturazione totale, vorrei chiedere la possibilità di
    aquistare un locale lavatoio (6mq) condominiale (non usato da nessuno) sito al mio stesso piano (super attico), non ci sono altri proprietari al piano, vorrei trasformarlo in un bagno, poichè il mio è veramente piccolo.
    La questione è la seguente:
    - a chi devo fare la proposta?
    - potrei inviare all'amministratore una raccomandata con la proposta?
    - qual è il prezzo che devo offrire?
    - posso eventualmente chiedere a loro di fare un prezzo?
    - qual è, secondo voi, il valore giusto?
    - per aquistare ci vuole l'unanimità?
    Ancora Graize a tutti
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Oggi per acquistare un bene condominiale occorre l'unanimità dei condomini. Con la riforma del c.c. pare che questo punto possa cambiare in maggioranza qualificata.
    Non so rispondere su prezzi e iter negoziale.
    Rimane poi il problema del cambio di destinazione d'uso: credo che inglobare il locale e destinarlo a bagno comporti una autorizzazione urbanistica, magari non difficile da ottenere, ma pur sempre necessaria per non incorrerein un abuso edilizio sanzionabile.
     
  3. bruno79

    bruno79 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie per la risposta,
    in realtà credo che il problema per il cambio di destinazione d'uso sia secondario, nel senso che incaricherò un geometra per tutte le pratiche del caso. In un altro post ho anche letto :"se il lavatoio ora bagno è interno all'unità abitativa allora sicuramente è sanabile come miglioria igienico sanitaria...come previsto dal Dmi 15.07.1975".
    Il problema è che non sò come muovermi affinchè i condomini nn mi ostacolino o non mi chiedamo un prezzo assurdo!

    La riforma del c.c. c'è gia stata o deve ancora esserci?
    potresti darmi qualche riferimento più nel dettaglio?

    Come scelgo un geometra e/o architetto in una città che nn conosco, nella fattispecie Roma?
    Ancora grazie e buon week end
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    La riforma del c.c. non è ancora approvata. Non sono pratico dell'iter parlamentare ancora necessario.

    Quanto all'esempio di lavatoio da te citato, mi pare ci sia una differenza: nell'esempio è una cubatura già acquisita. Nel caso tuo è una cubatora non abitativa che invece andrà ad aggiungersi. Non sarei sicuro che la cosa sia indolore, credo che comporti almeno un esborso.
    Per il resto, prezzo e geometra, non ti so aiutare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina