1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Fiore.

    Fiore. Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ho acquistato un mini appartamento da frazionamento di altro immobile in un parco in cui con delibera condominiale fu dedicata una parte del viale condominiale ad area parcheggio con suddivisione in posti auto con strisce e numeri assegnati uno per unità immobiliare,i posti in esubero concessi a turnazione per eventuali seconde auto.Chiedo che diritto ho io all'assegnazione del posto auto visto che il mio è un appartamento frazionato e riconosciuto anche se con pochi millesimi?
     
  2. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La vedo complicata: prova a fare una proposta di acquisto, ma ciò implicherebbe credo delle pratiche urbanistiche e di accatastamento anche degli altri posti auto. Potresti proporre il pagamento annuale di una certa cifra al condominio, ma non regolarizzeresti comunque la cosa...
     
  3. Fiore.

    Fiore. Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Forse non mi sono spiegata: i posti auto sono comunque non di proprietà,ma condominiali:con delibera condominiale, che modificava il regolamento stesso del condominio,fu istituita questa aerea parcheggio utilizzando il viale condominiale , uno per unità immobiliare gli altri in esubero vengono chiesti e concessi in turnazione dietro pagamento di una modica cifra per il parcheggio di seconda auto.Non esiste il principio del pari uso della cosa comune,indipendentemente dai millesimi ?
    Perché se l'immobile frazionato è riconosciuto al catasto e dallo stesso condominio con millesimi,pagamento di quote condominiali,convocazione condominiale ecc.ecc. non può godere di un posto auto condominiale che,tra l'altro,rientrerebbe in quelli utilizzati dalle seconde auto?
     
  4. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Sì avevo capito, ma forse non mi sono spiegato io, ci riprovo in altro modo.

    Per logica mi verrebbe da fare il seguente ragionamento: se ci sono 10 appartamenti e 13 posti auto, se tutti frazionassero occorrerebbero 20 posti auto, che non ci sono! Ciò mi farebbe escludere la possibilità che ti spetti di diritto il posto auto per il nuovo appartamento...

    Potresti comunque provare a vedere se te lo concedono...

    Altra strada: prova a chiedere di acquistare, ma ciò implicherebbe credo delle pratiche urbanistiche e di accatastamento anche degli altri posti auto. Quindi la vedo complicata perché i condòmini si opporranno sicuramente, perché oltre alle spese da sostenere per le pratiche ecc., pagheranno anche più IMU...

    Altra strada ancora: potresti proporre il pagamento annuale di una certa cifra al condominio, ma non regolarizzeresti comunque la cosa...
     
  5. Fiore.

    Fiore. Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    scusa ancora:ci sono tanti posti auto oltre a quelli assegnati(uno x appartamento)per cui quelli in esubero al primo posto auto vengono concessi ,a rotazione e con piccolo pagamento ,per le secondo auto, ma in questa rotazione chissà se e quando mi faranno entrare....
     
  6. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ok quindi male che vada te lo farebbero pagare...

    Essendo molti posti auto, a questo punto, chiedi se te lo concedono gratis!
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Io la richiesta al condominio per accedere alla turnazione la farei...
     
  8. Andrea Occhiodoro

    Andrea Occhiodoro Membro Ordinario

    Amministratore di Condominio
    Salve Fiore., essendo il viale condominiale proprietà comune tu hai pieno diritto (ex art. 1102 cc) a godere di esso come tutti gli altri condomini ed indipendentemente dai millesimi di proprietà. Tra l'altro la Cassazione ha abbondantemente chiarito che è nulla la delibera assembleare che, a maggioranza e non all'unanimità, assegni in via esclusiva ed a tempo indeterminato i posti auto ai singoli condomini. Alla luce di ciò, una soluzione che sanerebbe il tutto senza stravolgere le abitudini potrebbe essere una convenzione all'unanimità dei condomini che, lasciando inalterati i posti già assegnati, te ne dedichi uno di quelli attualmente in esubero.
     
    A ingelman e Luna_ piace questo messaggio.
  9. Fiore.

    Fiore. Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Vabbè lo ho fatto,ma in una turnazione c'è da aspettare gli altri prima di te e inoltre nel turno periodicamente finisci fuori d
     
  10. Fiore.

    Fiore. Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ho fatto la richiesta..ma devo aspettare prima quelli che stanno avanti a me!(risposta verbale che mi è stata data) inoltre nella turnazione ogni tanto esci fuori...non ci capisco molto..in questo momento sono confusa..mi piace la risposta di Andrea Occhidoro...altrimenti sarei un condomino di serie B...pur avendo acquistato con l'appartamento anche una quota del viale..dell'appartamento del custode e delle varie competenze condominiali...
     
  11. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Per curiosità, quanti appartamenti sono e quanti posti auto?
     
  12. Fiore.

    Fiore. Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Te l'ho detto più posti auto di quelli assegnati ..c'è un esubero per cui gli altri vanno a turnazione come parcheggio seconda auto..credo 25-30% in più
     
  13. Fiore.

    Fiore. Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ah..non è che non capisca che non godi a non avere posto per seconda auto.... non lo cedi volentieri...ecco..ma non parlo di emozioni o sentimenti..parlo di ciò che è legale o no!
     
  14. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Questo significa che hai diritto.
    Manda una raccomandata all'amministratore e chiedigli di far fronte a questa necessità, visto che hai gli stessi diritti degli altri condomini (avendone gli stessi doveri...)
     
    A Andrea Occhiodoro piace questo elemento.
  15. Fiore.

    Fiore. Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ok grazie,l'ho fatto,ma mi dice che bisogna fare l'assemblea e vedere....a quanto sarà...
     
  16. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Probabilmente, l'amministratore nicchia perchè sa che andare a stravolgere un iter definito crea malumori, ma, secondo me, non può sottrarsi.

    Può essere vero, però, che il problema vada sollevato in assemblea.
     
  17. Fiore.

    Fiore. Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ok,grazie
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  18. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Facci sapere! :D
     
  19. Andrea Occhiodoro

    Andrea Occhiodoro Membro Ordinario

    Amministratore di Condominio
    Ma, nel frattempo, dove stai parcheggiando l'auto?
     
  20. Fiore.

    Fiore. Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Sulla strada,con le difficoltà del caso,mi verrebbe voglia di parcheggiare in garage a pagamento e poi chiedere i danni!ma non sono certa di nulla....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina