1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. luixor84

    luixor84 Ospite

    Salve, vorrei una consulenza su di un acquisto che sto effettuando. Sto acquistando un immobile sul quale grava un' ipoteca di primo grado per un mutuo non pagato da 7 mesi. Il venditore si è accordato con la sua banca per una cifra di 95 mila euro. Allo stato attuale però lui non può rogitare prima di luglio (per agevolazioni usufruite sulla prima casa). Il problema è che a me la casa serve prima di luglio. Ora l'agenzia immobiliare mi ha proposto di fare un preliminare con acconto di 20 mila euro e con saldo restante a luglio per la restante cifra. Ora io vorrei capire come posso tutelarmi? posso stare tranquillo con preliminare regolarmente registrato presso un notaio?
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Hai il documento che la banca ha accettato i 95k di stralcio...?
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  3. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Dice bene Pyersilvio: intanto vediamo l'accordo scritto altrimenti e' aria fritta.

    Poi. Prima di versare qualsiasi cifra si fa una visura ipotecaria.

    (Sicuramente e' troppo presto per un pignoramento iniziato dalla banca dopo soli 7 mesi ma 1) non si sa mai e 2) potrebbe esserci altro.

    Io, in casi simili, in presenza di pignoramento avviato, non verso nulla al proprietario pur facendo un preliminare. Ma bisogna vedere il caso specifico nei dettagli.

    Ad ogni modo la registrazione non fornisce alcuna garanzia. La registrazione e' semplicemente una tassa da pagare allo stato.
    La trascrizione forse intendevi.
     
  4. luixor84

    luixor84 Ospite

    grazie per la risposta. Si intendevo trascrizione e si ho una raccomandata della banca che accetta la proposta di saldo e stralcio a 95 k. se scrivo tutto per filo e per segno nel preliminare ( modalità, acconto, tempi per possesso materiale casa, tempi per rogito) posso considerarmi tutelato?
    La visura ipotecaria riporta solo l'ipoteca di primo grado per garanzia mutuo.
     
  5. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ...be'...

    Strano che non li vogliano subito.

    Da qui a Luglio chi le paga le altre rate...?
     
  6. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Forse i 95k si intendono per la chiusura di tutto il debito, comprese rate future del mutuo.

    Sicuramente la tracrizione mette un punto fermo al discorso ma ... sicuro di voler dare i 95k al proprietario e non piuttosto direttamente alla banca, magari in sede di rogito?
     
  7. luixor84

    luixor84 Ospite

    Li vogliono subito ma il proprietario prima di luglio non può rogitare e quindi ecco perché la banca ha chiesto subito 20 mila euro. Scusate ma le altre domande per me non hanno senso..sapete cos'è una procedura di saldo e stralcio e come avviene?
     
  8. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Certo.

    Curioso che uno che va' a fare un saldo stralcio si preoccupa delle sanzioni.

    I ventimila di acconto cambiano poco la sostanza.

    Semmai l'operazione corretta sarebbe un acconto che copre le rate insolute oltre a quelle che scadono fino a giugno luglio e poi fare il rogito.

    Certo e' che, se il venditore si lascia sfuggire l'opportunita' di levarsi un debito da 95 mila, per evitare di pagare le sanzioni, sarebbe un salame.
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  9. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Se la banca vuole subito 20k dalli alla banca e non al proprietario.


    Conosco bene la procedura.
    Ho concluso in prima persona e senza l'ausilio di alcun legale, tra l'altro.

    Quindi conosco anche i dettagli perché da solo interfaccio esecutato, creditori, cancellerie ...
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  10. Domus mp Immobiliare

    Domus mp Immobiliare Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io controllerei con la banca la lettera di intenti che hanno sottoscritto e poi mi renderei disponibile (se tutto è in ordine) a rogitare con i relativi pagamenti in quella sede sia per la banca che per il venditore. Se non è possibile rogitare subito (inserendo in atto che l'immobile sarà libero a luglio) credo che con una proposta irrevocabile e un minimo deposito da versare al venditore all'atto, sia l'agenzia che il venditore dovrebbero essere ampiamente tutelati. Naturalmente anche l'agenzia prenderà le provvigioni a compravendita avvenuta. Ciao
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina