1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Luisa79

    Luisa79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sto acquistando un immobile gravato da 2 ipoteche visibili catastalmente.

    Una di 10 mila euro a carico di un avvocato ed una di 8 mila euro a carico di equitalia.

    L'immobile è venduto da un agenzia.

    Al momento del preliminare verso 10 mila euro con cui il tipo risolve la prima ipoteca.
    Inoltre pago 1440 euro all'agenzia che sono la parcella completa. Ovviamente 540 euro di notaio.

    Dopo un po' mi chiama il venditore e mi dice che equitalia vuole da lui non 8 mila euro bensi 25 mila.

    Questa cifra non è iscritta tavolarmente ma equitalia non libera gli 8mila se non si paga tutto.

    Lui quindi NON PUO adempire al preliminare dove si dice che deve venderlo libero da vincoli ed ipoteche.

    Ora chiedo: era compito dell'agente immobiliare controllare la solidità patrimoniale e la situazione fiscale del venditore?

    Visto che qua mi sa che non si farà nulla ho diritto alla restituzione della parcella?
     
  2. astro

    astro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno Luisa79,
    1) Le ipoteche sono iscritte presso la Conservatoria e per che importo capitale e totale?
    2) Quanto hai versato al preliminare è una caparra confirmatoria o penale o cosa altro?
    3) L'agente è stato indicato nel preliminare ed è iscritto al Ruolo?

    Maurizio
     
  3. Luisa79

    Luisa79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino

    1) Coservatoria immagino siano i registri immobiliari visure catastali etc.
    Secondo le visure risultavano iscritto 10 mila euro ad un avvocato e 8 mila ad equitalia

    2) Ho le carte davanti dove risulta "contratto preliminare di compravendita" e sotto
    "termini e modalità di pagamento" risulta " euro 10.000,00 a titolo di caparra confirmataoria.

    3) infine risulta "per la stipla del presente contratto i contraenti dichiarano che si sono avvalsi dell'opera
    dell'agenzia XXXXX con sede bla bla bla in persona del titolare il signor XXXX [...] iscritto al Ruolo degli
    agenti di affari in mediazione presso la C.C.I.A.A. di Trieste [..] e dichiarano altresì che non esista una proposta scritta d'acquisto.

    Aggiungo

    "le parti convengono che il presente contratto preliminare non venga autenticato dal notaio ne prodotto all'ufficio tavolare"



    Che ne pensa?
     
  4. Luisa79

    Luisa79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    [La ringrazio per l'attenzione che mi dedica]
     
  5. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Sul forum ci diamo tutti del tu, grazie ;)
     
  6. astro

    astro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    :disappunto: "le parti convengono che il presente contratto preliminare non venga autenticato dal notaio ne prodotto all'ufficio tavolare"

    La registrazione (obbligatoria) del preliminare permette di dare data certa e tutelare la parte acquirente.
    Penso che il venditore abbia subìto atti pregiudizievoli ulteriori, dal momento del preliminare.
    Suggerisco una visura all'ufficio tavolare (il catasto non serve in questo caso in quanto non probatorio) e, in base a quanto risulti, con l'ausilio di un legale, un tentativo di accordo stragiudiziale con l'agente ed il venditore congiuntamente.
    Per sua tranquillità sappia che tutti gli agenti iscritti al Ruolo se risultassero responsabili o corresponsabili, possono assere chiamati a rispondere del loro operato ed hanno obbligatoriamente una polizza assicurativa.
    Credo che, sulla base di quanto mi ha riferito, lei abbia diritto di avere il doppio della caparra versata, chiedere gli eventuali danni patendi e patiti e chiedere la risoluzione del contratto oppure l'adempimento del contratto stesso.
     
  7. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    CI DIAMO DEL TUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU

    grazie ;)
     
  8. Sandro 7942

    Sandro 7942 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Come mai non si riesce a procedere in atto però?

    Spiego meglio, spesso e volentieri gli immobili in vendita hanno ipoteche da estinguere; e il più delle volte l'estinzione (anche per cifre ben superiori a quelle del caso) viene fatta contestualmente al nuovo atto.

    E' solo un po'complicato mettere in sincronia banche/finanziarie/notaio, ma si fa...
     
  9. Luisa79

    Luisa79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Allora per la possiblità del richiedere la doppia caparra etc devo sapere se deve soldi ad altri e se ha altri immobili, tipo la casa, intestati a sè.

    Per fare questo devo rivolgermi a chi? :S

    Posso lamentarmi in qualche modo o no con l'agente immobiliare al momento?
     
  10. astro

    astro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Tu Tu sorry. ;)

    Al tavolare di Trieste gli impiegati ricordo essere molto gentili, ed inoltre il sistema tavolare (austro-ungarico) ha una lettura molto diretta e semplice rispetto alle visure in conservatoria, per cui puoi fare da sola, poi alla luce dei risultati devi decidere se andare da un avvocato.

    "Posso lamentarmi in qualche modo o no con l'agente immobiliare al momento?" Certo che si, anche lui ha interesse a risolvere il problema.

    in bocca al lupo!
     
  11. Luisa79

    Luisa79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Lui lo vedo molto sul "ho preso la mia parcella il mio l'ho fatto".

    Io vorrei sapere se lui aveva l'obbligo di documentarsi sulla situazione debitizia del venditore suo cliente...
     
  12. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    La possibilità di documentarsi sulla situazione debitoria di qualcuno è limitata a quanto trascritto presso il catasto tavolare, quindi direi che l'agente non ha operato con negligenza.
    Per quanto riguarda le ipoteche non vedo perché tu non possa procedere a meno che la somma che rimane da versare non sia inferiore a 25.000 €.
    Se quanto devi versare è superiore fissa la data dell'atto e poi incarica l'agenzia di andare presso gli uffici di equitalia a farsi rilasciare il conteggio della situazione debitoria al giorno dell'atto e fallo stipulare in presenza di un dirigente di equitalia che rilascerà liberatoria ed assenso alla cancellazione dell'ipoteca.
    Quindi all'atto porterai 2 assegni circolari, uno intestato a equitalia per la somma che ti indicheranno ed uno intestato al venditore per la restante somma che il notaio consegnerà ad avvenuta trascrizione dell'atto senza che siano intervenuti ulteriori impedimenti.
    Si possono risolvere situazioni molto più complicate di questa, se naturalmente vuoi ancora acquistare ;)
     
  13. astro

    astro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    certo che si doveva documentare sulla situazione debitoria, cosa che mi pare abbia fatto.
    concordo con il collega Roberto.
     
  14. Luisa79

    Luisa79 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quel che resta da pagare è inferiore a 25 k euro :)
     
  15. racsofimaa

    racsofimaa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Luisa buongiorno,
    ho letto il tuo post e penso che si possa trovare una soluzione, però andiamo per gradi.
    Innanzi tutto quando hai sottoscritto la proposta d’acquisto all’agenzia immobiliare, alla voce DICHIARAZIONI DEL VENDITORE” cosa dichiarava lo stesso riguardo all’esistenza di iscrizioni o trascrizioni pregiudizievoli?
    Ora sarebbe opportuno capire alcune cose!
    1) Alla stipula del preliminare l’agente immobiliare ti ha edotto circa la situazioni ipotecaria dell’immobile?
    2) E’ stata fatta, oltre che una visura ipotecaria anche una visura su persona fisica del venditore?
    3) Ed è stata accertata l’informazione creditizia (crif) del venditore vista la situazione emergente?
    4) L’agente immobiliare è consapevole del danno cagionato?
    5) Qual’è il prezzo pattuito per l’acquisto dell’immobile?
    6) Il preliminare è stato registrato o è stato trascritto?
    7) l’agente immobiliare è iscritto ad un’associazione di categoria?

    Comunque nell’attesa ti consiglio di procedere ad effettuare quanto suddetto al punto 2 e 3.
    Cordiali saluti
    Oscar Caironi
     
  16. Massimo Brancaleoni

    Massimo Brancaleoni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Cara Luisa, tu hai diritto alla restituzione del doppio della caparra nel caso di risoluzione contrattuale oppure di ottenere una sentenza che produca gli effetti di un contratto non concluso, Art. 2932 C.C.
    E' il venditore inadempiente in questo caso ed è nei suoi confronti che devi rivalerti, smettiamola di dare sempre e comunque la colpa agli agenti immobiliari............
    Da quello che ho capito il mediatore non ha colpe, ha concluso l'affare con delle garanzie da ambo le parti e coloro che rivendicano questi 25.000 Euro devono vedersela con il venditore, tu non centri nulla, mi auguro che tu abbia tramite il mediatore registrato il contratto, consultati con un buon legale in ogni caso.
    Saluti Max...............
     
  17. Nicola Ferraro

    Nicola Ferraro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Buongiorno sono Nicola Ferraro da Vibo Valentia iscritto all'albo della CCIAA di Vibo Valentia, Rea 161765 ed iscrizione a ruolo deglia agenti in mediazione di affari immobiliari e servizi con il numero 386 - In base a quanto detto l'agente immobiliare è responsabile per le sole ipoteche visibili in quanto deve, per legge, proporre un immobile con la massima trasparenza - Per eventuali debiti non visibili (non ipotecati) non è responsabile - Faccio presente che non esiste attualmente una legge a tale proposito che stabilisce il doppio della caparra in caso di risoluzione del contratto preliminare di vendita , si può richiedere la doppia caparra solo se è stata stabilita nel contratto preliminare di vendita come clausola finale- Per tale risoluzione il contratto preliminare deve essere registrato con tutte le eventuali clausole, altrimenti ci si imbarca in una causa legale che non finisce mai senza ottenere niente - Gli agenti immobiliari dobbiamo metterci in testa di fare le cose legali altrimenti si creano situazioni del genere che discreditano gli agenti in generale e gli eventuali acquirenti o venditori marciano da soli .- Nicola Ferraro
     
  18. Massimo Brancaleoni

    Massimo Brancaleoni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ogni mediatore che si rispetti dichiara che la caparra ricevuta è confirmatoria ai sensi dell'Art. 1385 C.C., altrimenti non deve fare l'agente immobiliare, ma lavorare ad es. alle poste e telegrafi.................., inoltre cito il testo di questo art., ............se inadempiente è la parte che l'ha ricevuta (la caparra), l'altra puo' recedere dal contratto ed esigere il doppio della caparra......................
     
  19. Nicola Ferraro

    Nicola Ferraro Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    sempre che lo dichiara
     
  20. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    MI sono perso qualcosa NIcola?? se si risolve un contratto preliminare per fatto e colpa del venditore l'acquirente ha il diritto al doppio della caparra- confirmatoria versata oltre agli eventuali danni subiti (es. la provvigione pagata all'agenzia immobiliare) e cmq concordo con i colleghi che affermano cosa abbia dichiarato il venditore all'agente immobiliare in sede di incarico di vendita (se esiste) e concordo con Roberto quando dice che si sono risolte situazioni piu complesse es. a me è capitato un (cretino) che aveva sottoscritto per il suo immobile 3 preliminari con tre acquirenti diversi oltre poi a varie trascrizioni insomma un caso complesso che mi ha fatto lasciare per strada dei pezzetti di fegato, ma io ero tranquillo dal punto di vista professionale, dipende dalla volonta dell agente imobiliare di interessarsi della pratica anche se non ha colpe oggettive, e cosa fondamentale per poter veramente dare un giudizio bisogna avere tutti gli elementi della pratica ben visibili per poter fare un qaudro completo e dare i giusti consigli.
    Ciao Roby.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina