1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fejolada

    fejolada Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,

    Ho intenzione a breve di acquistarre l'appartamento di proprietà dei miei genitori, che si trasferiranno (per loro scelta!!) in un altro appartamento per cui hanno appena firmato il preliminare di vendita.
    L' immobile è valutato intorno ai 110.000€, di questi io ne pagherò solo 80.000, ottenedo quindi uno sconto di 30,000€ uguale alla donazione che i miei avevano fatto qualche anno fa a mio fratello quando si era sposato.
    Per questo acquisto ho intenzione di chiedere un mutuo di 80.000.
    Le mie domande sono le seguenti:

    Premesso che l'atto sarà di compravendita, posso avere dei problemi in futuro per eventuali rivalse di mio fratello visto che il prezzo di vendita è più basso del valore dell'appartamento?

    Posso avere dei problemi con la banca per la concessione del mutuo?

    Per l'acquisto e le spese ho bisogno dell' anticipo del TFR per i quali la mia azienda mi richiede il preliminare o l'atto, possiamo "privatamente" io e i miei compilarci un preliminare da consegnare alla ditta?

    E' necessario seguere la prassi -> proposta->preliminare rogito o possiamo andare dal notaio e farci fare direttamente l'atto di compravendita?

    Vedete altri problemi, se si per favore segnalatemeli.

    Grazie x la vostra pazienza
    F
     
  2. Sarah333

    Sarah333 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    No.Dovresti andare al di sotto della rendita catastale in ogni caso...




    No.Stai acquistando un'immobile di proprietà e non proveniente ad es. da Donazione...quindi devi dare le solite idonee garanzie richieste per la concessone del mutuo e dopo la valutazione la banca deciderà se concedere o meno il mutuo.

    Si.Non cè una forma particolare,salvo ai fini di trascrizione del preliminare può essere fatto anche per scrittura privata



    Si.Puoi fare direttamente il definitivo
     
    A francesco restifo e fejolada piace questo messaggio.
  3. robertobosco

    robertobosco Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Fejolada, ti consiglio di dichiarare in atto di compravendita il prezzo di euro 110.000,00. Nello stesso atto (o con formulazione diversa suggerita dal notaio) dovrai ufficializzare una donazione di euro 30.000,00, che verrà utilizzata per coprire lo sconto che i tuoi genitori vorrebbero farti. In tal caso, pareggeresti la donazione ricevuta da tuo fratello di pari valore e tuo fratello non potrà in futuro reclamare diritti sui restanti 80.000 che dovrai risolvere da sola in maniera peraltro certificata (mutuo e anticipo TFR e con la donazione dei 30.000 pareggeresti il valore commerciale effettivo). Peraltro il costo ufficializzato di euro 110.000,00, faciliterà l'operazione di mutuo con la banca. Per quanto riguarda l'ottenimento dell'anticipo su TFR, presumo che possa essere conveniente un semplice, quanto preventivo compromesso, necessario per avere l'anticipo, necessario per sostenere tutti i costi degli atti (mutuo-compravendita e donazione).
     
    A fejolada e Much More piace questo messaggio.
  4. fejolada

    fejolada Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie 1000!!! intendevo procedere proprio così!

    l'unico problema è che la donazione che i miei hanno fatto a mio fratello qualche anno fa non credo proprio sia stata ufficializzata da nessuna parte, gli hanno dato i soldi e basta.

    F

    Aggiunto dopo 53 minuti :

    Scusate un'altra domanda, ma io nel preliminare che faccio con i miei posso specificare che il costo sarà di 110.000€ e i pagamenti di 80.000 al rogito e 30.000 derivanti da donazione senza nessuna caparra?

    Grazie ancora
    F
     
  5. robertobosco

    robertobosco Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    La donazione dei 30.000,00 già ottenuti da tuo fratello puoi formalizzarli ora.
    Nel preliminare non ti consiglio di inserire la donazione dei 30.000,0 che sarà opportuno farlo prima con uno specifico atto.
    Non vedo in questo alcun problema operativo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina