1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. phoenix24

    phoenix24 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    vorrei porre in esame una cosa che mi è successa di recente.
    Stavo per acquistare un immobile tramite agenzia, preliminare con vincolo di accettazione mutuo, proposta accettata, va il perito della banca, PERIZIA RESPINTA!
    L'affare non si è concluso in quanto l'immobile presentava degli abusi edilizi purtroppo non sanabili di cui erano a conoscenza sia l'agenzia che i venditori, ma di cui non ci era stato detto nulla.
    Ieri vengo a sapere che l'agenzia è andata a prendersela con la banca perchè era colpa del perito (secondo loro) se l'affare non è andato a buon fine. Tra le altre cose sono venuta a sapere che voleva farci causa pure a noi perchè le abbiamo fatto perdere tempo. Ma non dovrebbe rifarsi sul venditore? Noi cosa c'entriamo? Poi lei voleva rifilarci un immobile non in regola. Che diritti può rivendicare? Ci era stato detto che la provvigione era dovuta solo a mutuo accettato..

    Grazie..
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    Perizia respinta, mutuo non concesso, annullamento proposta, nulla può pretendere l'agenzia.
    ..questa poi!!
    Tranquilla non possono attaccarsi a nulla!
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  3. phoenix24

    phoenix24 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quindi posso stare tranquilla!? Onestamente mi aspettavo delle scuse da parte loro, invece mi sento dire questo!
     
  4. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ... questa è davvero bella ... l'agenzia che se la prende con la Banca... tranquilla... falli abbaiare tranquillamente alla luna...:risata:
     
    A ccc1956 e Bagudi piace questo messaggio.
  5. phoenix24

    phoenix24 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ora che ci penso: nella proposta i venditori dichiaravano la conformità dell'immobile. Io potrei avere qualche vantaggio da questo? Premetto che non mi interessa mangiarci sopra, però per noi è stato un duro colpo scoprire che non potevamo più comprare l'immobile. E questo è un aggravante perchè ci hanno fatto pensare di essere noi in torto quando invece abbiamo fatto tutto seguendo le regole. Sicuramente non agirò perchè per me è chiuso il capitolo, ma per pura informazione, per non farmi cogliere impreparata. Di chi è la responsabilità? Escludendo la banca :D
     
  6. Abakab

    Abakab Ospite

    La responsabilità, ufficialmente, è del venditore che si è reso inadempiente all'accordo causa irregolarità dell'immobile che di fatto ha impedito la concessione del mutuo. Potresti pretendere per via legale la restituzione del doppio della caparra da te versata in sede di proposta d'acquisto.
     
    A giovanna parlanti piace questo elemento.
  7. phoenix24

    phoenix24 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma voi lo fareste!?
     
  8. Abakab

    Abakab Ospite

    .. eh cara questo devi deciderlo tu .... naturalmente il legale ha dei costi ...vale la pena???
    Se vuoi posso dirti che ho in ballo una causa per aver subito un danno morale, la parte economica è ..poca cosa!
     
  9. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Guarda di certo la responsabilità non è la tua... la cosa importante è rendere edotto il compratore delle problematiche eventuali e se possono essere risolte, nel caso in cui queste , per dimenticanza, siano state nascoste e inoltre non siano sanabili... beh a te la conclusione
     
  10. phoenix24

    phoenix24 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Mi sento già abbastanza raggirata. Non ho ne tempo ne voglia.. grazie del supporto.. La banca era basita quanto voi..IO ancora di più!
     
  11. Valencia

    Valencia Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Domanda da profana che faccio agli agenti immobiliari: se un immobile presenta degli abusi che il venditore nn dichiara, l'agenzia prima di presentare la proposta al potenziale acquirente, nn dovrebbe fare degli accertamenti sulla regolarita' dell'immobile? Nn risponde in solido col venditore? (In qsto caso, poi, e' ancora piu' grave perche' l'AI ne era a conoscenza:shock:!)
     
    A Abicabiban piace questo elemento.
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Indubbiamente del venditore ed anche il mediatore.
    E' possibile sapere il tipo degli abusi?
    Nel senso: erano macroscopi o talmente ben celati che solo un perito attento poteva scoprirli?
     
  13. Abicabiban

    Abicabiban Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ovviamente l'Agenti Immobiliari scarica immediatamente la responsabilità sul venditore !!!! MA COSA CI STATE A FARE, SOLO INTASCARE LA PROVVIGIONE ??? [B***********![/B]

    Moderazione: le offese gratuite non sono ne' accettate ne' consentite
     
  14. Abakab

    Abakab Ospite

    ..nell'apprezzare la profondità, la competenza, e l'equilibrio del tuo delicato intervento ti ricordo che in questi casi i " cialtr***" non intascano nulla.
    Sii sereno !! :fiore:
     
    A studiopci piace questo elemento.
  15. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    L'abuso era insanabile e se come dici tu (non abbiamo possibilita' di contraddittorio purtrooppo) lo sapevano sia AI che venditore sono ENTRAMBI RESPONSABILI. Solo se l'AI fosse stato all'oscuro di tutto poteva accampare qualche diritto sul venditore, ma solo su di esso.
    Tenta la carta dell'"attacco preventivo" per far la voce grossa e spegnere sul nascere le tue possibilita' di fare causa, minacciandone una riconvenzionale ancor prima che tu ne faccia una. Il problema e' che in caso di causa la perderebbe inesorabilmente. Tu non sei intenzionata a farla e lui conta su questo. E' un comportamento a dir poco vergognoso.
    Peccato per lui che ci sia la "turbativa grave di mercato", che in questo caso, tentando di vendere un immobile difforme pur essendone a conoscenza e nascondendolo deliberatamente al compratore, e' molto evidente. Occorre provare la sua effettiva conoscenza della difformita', ma se era macroscopica e visibile con una semplice visura (la normale diligenza del "padre di famiglia") e non con una perizia tecnica approfondita, allora, come si suol dire, "non poteva non sapere".

    Se torna a rompere, anche se non vuoi fare causa per vie legali (dubito tu possa ottenere doppio della caparra, la sospensiva del mutuo non si e' disattivata, potresti chiedere le sole spese d'istruttoria), fai una bella segnalazione alla Camera di Commercio.
     
  16. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ...

    :shock:...
    da wikipedia Cialtrone individuo spregevole, volgare negli atti e nelle parole, buffone, briccone, manigoldo, mascalzone, pagliaccio...
    Se tutti gli Agenti Immobiliari si comportassero con la tua eleganza...anche nel caso di ragione piena seresti perennemente nel torto.
     
    A studiopci e Bagudi piace questo messaggio.
  17. carmensid2

    carmensid2 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Scusami io nn sono 1 agente immobiliare ma 3 domande mi sorgono spontanee....ma tu prima di fare la proposta nn hai visionato l'immobile x vedere se era conforme alla piantina e se questa fosse aggiornata hai fatto 1 visura catastale?Sei andata alla conservatoria della città dell'immobile x visionare gli atti depositati lì?
     
  18. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare



    Dal momento che, oggi come oggi, è difficile che un immobile usato non abbia delle difformità (spesso sconosciute anche al proprietario ignaro...) noi abbiamo cominciato a fare delle proposte d'acquisto condizionate alla conformità urbanistica e catastale, il che ci dà il tempo di fare le opportune indagini (non sempre facili e immediate) non facendo rischiare niente all'acquirente....

    Silvana

    Aggiunto dopo 6 minuti :




    Gli abusi più importanti sono quelli urbanistici, che si possono scoprire solo con un'indagine approfondita presso l'Ufficio Tecnico del Comune, quindi non sono semplici da rilevare: ci vuole un tecnico esperto anche nel Piano Regolatore della città.

    Silvana
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  19. phoenix24

    phoenix24 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il problema era insanabile in quanto il progetto presentato all'ufficio urbanistico era diverso sia da quello cxatastale che dalla realtà. Si tratta di mezzo appartamento inesistente! Io non potevo immaginare avendo una piantina catastale corretta! Infatti per me l'agenzia voleva rifilarmi una sola pur di vendere! Stiamoparlando di una palazzina dcostruita 2 anni fa.. non si tratta troppo di usato!Direi nuovo..

    Aggiunto dopo 16 minuti :

    Alla luce di questo.. non capivo che colpa potevo avere io in tutto questo. All'inizio poi pure i venditori volevano farci causa perchè secondo loro era una scusa per non volere l'immobile. Allora dico: sono tutti impazziti o forse abbiamo sbagliato anche noi? Mi metto in discusisone.. l'onestà però di giocare a carte scoperte come abbiamo fatto noi non ha ripagato molto, anzi ci ha fatto apparire più deboli davanti a tutto questo! Deduco che erano entrambi in combutta... Scusate lo sfogo ma sono molto amareggiata....:triste:
     
  20. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Concordo con te per l'amarezza...
    ma una domanda mi sorge spontanea...oggi per rogitare oltre a ste schede del piffero ( che molti tecnici compiacenti fanno a loro modo;)...come ben sai il catasto non fa verifiche,ma accetta quanto presentato ) bisogna presentare copie delle licenze e ammenicoli vari...il perito della banca ( a fronte di atto nullo per difformita' e responsabilita' del tecnico nel redigere la perizia ) deve asseverare la conformita' urbanistica, lo stesso notaio ( quelli seri almeno ) verifica le licenze edilizie con le schede e lo stato di fatto....;).
    Quindi...come si puo' pensare di scamparla da tutto cio'?? come si puo' che qualcuno ,nella filiera dei controlli, non se ne accorga?:shock::shock:
    Boh:shock:...lo stesso Agenti Immobiliari( se appena appena normale come preparazione ) , come puo' pensare di proporre un immobile cosi' sfacciatamente insanabile?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina