1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Mauro Casparrini

    Mauro Casparrini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve a tutti, il mio quesito è il seguente: sono in procinto di acquistare un loft (35mq - accatastato c/3) su Firenze a scopo investimento. L'idea sarebbe di fittarlo a turisti, per periodi brevi e transitori. Lo posso fare? A quale normativa dovrò far riferimento? A completezza d'informazione, aggiungo che il loft è dotato di bagno ed angolo cottura. Siete a conoscenza di consulenti immobiliari indipendenti su Firenze che possano seguire questa mia pratica?

    Vi ringrazio anticipatamente.
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Un C3 non è un loft, ma un laboratorio. Non si può affittare per uso abitativo, con rischi di sanzione da parte del comune e rischi anche penali in caso succeda qcosa all'interno del locale. Ovviamente finchè nessuno ci guarda e finchè nessuno fa la 'spia'
     
    A Mauro Casparrini piace questo elemento.
  3. Mauro Casparrini

    Mauro Casparrini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ma fittare a turisti che occuperebbero l'immobile per periodi max settimanali e solo come alloggio (vale a dire per dormirci) equivale ad affittare l'immobile ad uso abitativo?
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non si puo affittare un laboratorio ad uso abitativo. Se poi è una (cattiva) usanza, lo fanno tutti, ect.. è un altro discorso.
     
  5. Mauro Casparrini

    Mauro Casparrini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Scusa se insisto...ma dormire equivale ad abitare? questa è la domanda alla quale, gentilmente, ti chiedo di rispondere.
     
  6. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' una domanda che ha poco senso, tecnicamente parlando (scusa la chiarezza, ma capirai il senso). Per fare quello che vuoi fare tu devi fare un contratto (transitorio) dove devi specificare che cosa affitti (abitazione, ufficio, negozio ect..) e quindi non puoi indicare nel contratto che affitti un locale generico per andarci a dormire.
    Puoi dormire in un laboratorio, così come puoi fare dei lavoretti in un abitazione, ma un laboratorio se non è volturabile ad appartamento vuol dire che non ne ha i requisiti (luce, altezze,ect..). Le sanzioni a Firenze non ho idea di cosa possano essere, ma il rischio io credo sia molto elevato in caso di rottura/guasto/manomissione ad un impianto che possa creare un danno fisico ad un occupante (o magari soltanto una caduta accidentale). Spero di essermi spiegato.. :stretta_di_mano:
     
  7. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ci sono persone che dormono e abitano in un'auto :affermazione:
    ci sono persone che dormono e abitano in un cartone :affermazione:

    Categorie CatastaliNel 1939 è stato costituito il nuovo catasto edilizio urbano ( N.C.E.U. ) allo scopo di accertare e censire tutte le proprietà che sorgevano sul territorio italiano.
    Anche oggi chiunque costruisca nuove abitazione è obbligato a denunciarle al catasto, per poter richiedere il famoso certificato di abitabilità al Comune, che assegna la categoria in base alle caratteristiche costruttive di ciascuna u.i.u. ("unità immobiliare urbana").
    Le categorie catastali sono suddivise in gruppi, che si riferiscono alla destinazione degli immobili.
    Controllare la categoria catastale serve a verificare che l'immobile sia censito (cioè che non sia abusivo) e a sapere se l'immobile che si compra ha la destinazione che desideriamo (ufficio oppure appartamento d'abitazione).
    Assieme al controllo della categoria catastale ricordate di annotare la rendita catastale, che si trova sul certificato catastale, e che vi servirà a determinare il prezzo minimo che va dichiarato sul rogito e quindi quante tasse andranno pagate.


    Immobili commercialiGRUPPO C
    (Unità immobiliari a destinazione ordinaria commerciale e varia: la loro consistenza va espressa in metri quadri)

    C/1 Negozi e botteghe

    C/2 Magazzini e locali di deposito

    C/3 Laboratori per arti e mestieri

    C/4 Fabbricati e locali per esercizi sportivi (se non hanno fini di lucro)

    C/5 Stabilimenti balneari e di acque curative

    C/6 Stalle, scuderie, rimesse, autorimesse

    C/7 Tettoie chiuse o aperte


    Io posso dormire nel mio laboratorio, posso mangiare nel mio laboratorio, ma dei turisti che ci fanno in un laboratorio? :shock:
    Se i turisti non ti vogliono pagare e non vogliono rilascire libero l'immobile , che fai? :shock:
     
    A Mauro Casparrini piace questo elemento.
  8. Mauro Casparrini

    Mauro Casparrini Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ...ora si...ti ringrazio davvero...sei stato chiarissimo. Forse, allora, mi conviene acquistare su Parma...:D...
    ancora grazie e buon lavoro.

    Aggiunto dopo 1 :

    Io posso dormire nel mio laboratorio, posso mangiare nel mio laboratorio, ma dei turisti che ci fanno in un laboratorio? :shock:
    Se i turisti non ti vogliono pagare e non vogliono rilascire libero l'immobile , che fai? :shock:[/QUOTE]

    Ringrazio anche te...:applauso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina