• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

leper

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciao a tutti,
spero di essere nella sezione giusta per questa particolare casistica.

Io e mia moglie abbiamo intenzione di comprare una casa a Roma.
Allo stato attuale io sono già proprietario di una casa in un paese del sud Italia, si tratta di una abitazione che mi è stata donata da mio nonno, mentre mia moglie ha già usufruito delle agevolazioni per acquisto prima casa a Roma qualche anno fa. Pertanto io potrei ancora usufruire delle agevolazioni di acquisto prima casa, corretto?
Ora, qualora intestassimo il nuovo acquisto soltanto a me, e mia moglie partecipasse all'acquisto in percentuale, cosa si potrebbe fare per salvaguardare il suo investimento per far sì che in caso di futuri problemi possa rivendicare la sua "proprietà" parziale sulla casa?
Siamo in divisione dei beni.

Vi ringrazio anticipatamente.
Buona giornata
 

Bagudi

Moderatore
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Potete acquistare al 50%, usufruendo tu dei benefici fiscali prima casa e lei della tassazione seconda casa, così come potete acquistare in qualunque percentuale con la tassazione di cui sopra.
 

leper

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie Bagudi,
sì, questa è sicuramente la situazione più lineare, anche se permette di risparmiare solo in parte su imposta e tasse future, tipo l'IMU.
Non è possibile proprio fare altro intestando l'intera proprietà a me, tipo scritture private o quant'altro?

Grazie mille.
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
sì, questa è sicuramente la situazione più lineare, anche se permette di risparmiare solo in parte su imposta e tasse future, tipo l'IMU.
L'IMU non dipende dal fatto che si acquisti con o senza i benefici prima casa; se acquisterete tu come prima casa e lei no, ma andrete a vivere li ( cioè sarà la vostra abitazione principale), non pagherete comunque l'IMU entrambi.
Se non avrete lì la residenza, e non ci andrete a vivere, pagherai l'IMU anche se acquistata da te come prima casa.

Quindi la differenza sta nelle imposte di acquisto; ma intestarla solo a te , se tua moglie contribuisce all'acquisto, non è consigliabile, specie per lei.
Le eventuali scritture private avrebbero valore solo tra di voi; quindi, in caso di disaccordo tra voi, tu potresti comunque vendere l'immobile , senza dire niente a lei, che dovrebbe farti causa per far valere la scrittura privata.

Quindi condivido il suggerimento di @Bagudi, cioè che ognuno di voi acquisti ufficialmente la quota di immobile che lui stesso pagherà.
 

leper

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciao francesca63,
grazie del chiarimento, in effetti dimenticavo il concetto di abitazione principale.
Si potrebbe allora decidere di avere due residenze diverse nelle due case di Roma? Se fosse possibile, lei dovrebbe pagare una quota di IMU come seconda casa sulla casa che andremo a comprare, mentre pagherebbe l'IMU come abitazione principale sulla casa di cui è già proprietaria, giusto?

Grazie
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
avete figli? in caso non ti preoccupare... nel malaugurato caso dovessero esserci "problemi", sta pur sereno che la tua signora sarà più che tutelata da qualunque giudice :E
 

leper

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie.
Quindi se ad esempio sono proprietario di una sola casa a Roma, ma decido di andare a vivere in affitto in un'altra zona, devo pagare l'IMU come seconda casa sulla mia unica abitazione di cui sono proprietario?
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Quindi se ad esempio sono proprietario di una sola casa a Roma, ma decido di andare a vivere in affitto in un'altra zona, devo pagare l'IMU come seconda casa sulla mia unica abitazione di cui sono proprietario?
SI.
L'esenzione riguarda solo l'immobile "abitazione principale", nel quale il possessore e il suo nucleo familiare dimorano abitualmente e risiedono anagraficamente.Abitazione principale e prima casa non sono sempre corrispondenti.
 

angy2015

Membro Attivo
Professionista
E se comprasse lui e concedesse l'usufrutto alla moglie? Non è consigliabile?
l'usufrutto risolve il problema della tassazione all'acquisto ma non è detto che soddisfi le percentuali desiderate come valori tra i due coniugi. L'IMU sarà a carico dell'usufruttuaria con le stesse agevolazioni già dette sopra.
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
E se comprasse lui e concedesse l'usufrutto alla moglie? Non è consigliabile?
Usufrutto e nuda proprietà seguono le mediesime regole della vendita di quote con la distinzione che, nel caso di giovane età dell'usufruttuario, questo potrebbe avere un valore superiore al 50% dell'intera proprietà...
 

brina82

Membro Assiduo
Professionista
Usufrutto e nuda proprietà seguono le mediesime regole della vendita di quote con la distinzione che, nel caso di giovane età dell'usufruttuario, questo potrebbe avere un valore superiore al 50% dell'intera proprietà...
Certo, ma è un modo "diverso" per vincolare entrambe le persone all'immobile, risparmiando in termini di tasse, con tutti i rischi del caso...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

manukka ha scritto sul profilo di John S..
john S. ho bisogno di parlarti sto in una situazione simile alla tua mio padre finge volere aiutare e vuole vendere casa . lui non si é mai interessato scrivimi su facebook ok? https://www.facebook.com/manuela.amari.92
StefyC88 ha scritto sul profilo di Fran77.
Certamente! Senza problemi mi puoi contattare in privato, non ti nego che conosco il Salento, anche perché sono Pugliese, più specificatamente di Foggia, ma vivo a Roma, quindi sarebbe magnifico se potessimo collaborare insieme. Aspetto tue notizie! A presto
Alto