1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. sergio25

    sergio25 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Aggiornamento istat locazioni a canone concordato gennaio 2015 come indice di riferimento quale bisogna prendere quello di gennaio 2014 oppure quello di gennaio 2015 e se cortesemente qualcuno mi può delucidare in merito dandomi alche la variazione
     
  2. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non capisco bene la domanda perché gennaio è già passato...
    Ad ogni modo, l'indice da prendere in considerazione è quello del mese precedente (nel tuo caso, dicembre 2014).
    In rete trovi diversi siti che ti indicano quale è stata la variazione e che eseguono il calcolo in automatico.

    Ti ricordo che in caso di contratto 3+2 la rivalutazione avviene sulla base dello 0,75%.
     
  3. sergio25

    sergio25 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Grazie per l'informazione ,in effetti a gennaio 2015 mi veniva chiesto l'aumento istat in base al coefficiente di gennaio 2014 e lo stesso e' stato fatto l'anno scorso cioè nel gennaio 2014 la richiesta dell'adeguamento istat da parte del conduttore era in base al coefficiente di gennaio 2013, ma io gli ho dato l'aumento in base al coefficiente di gennaio/dicembre 2014 e da li è nato un contenzioso bonario tra noii
     
  4. giovanni2015

    giovanni2015 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buongiorno!
    Anche io stavo cercando di capire la questione. Nel contratto ho però indicato "il canone sarà aggiornato automaticamente, nel valore massimo previsto dalla normativa vigente ed eventuali modifiche successive. Attualmente è stabilito nella misura del 75% della variazione del FOI dei 12 mesi precedenti."
    Dal mio punto di vista scritto in questo modo, un FOI negativo non comporta una riduzione dell'affitto.
    Cosa ne pensate?
    grazie mille!
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    infatti. Solo un NON aumento
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina