1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Nunzio Abate

    Nunzio Abate Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti, mi sono appena iscritto al Vs. Forum e vi faccio i complimenti per il sito.

    Come da titolo, possiedo un piccolo appartamento (un monolocale di 40 Mq.), che dovrei affittare a dei zii di secondo grado, però per vari motivi avrei interesse a spostare la mia residenza in quell'immobile (al momento ho residenza in un altro appartamento nello stesso Comune).

    Chiaramente il tutto facendo un contratto 4+4 regolarmente registrato, le utenze sono intestate a me e di comune accordo non effettuiamo volture (quando arrivano le bollette le pagano loro dal momento che entrano in casa).

    E' prevista dalle normative una situazione del genere o , una volta affittato, non possiamo avere due residenze distinte nello stesso immobile?
    Vi ringrazio in anticipo e vi saluto
    Nunzio
     
  2. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao, Nunzio.
    Non vi è alcun obbligo di scindere le residenze.
    Se questa è per te la soluzione più conveniente, procedi.
    Tieni conto comunque del fatto che, con la sola stipula contrattuale, il domicilio di tua zia verrebbe a spostarsi nell'immobile.
    Dato che le bollette rimarranno, per vostro accordo, intestate alla tua persona, non vi è motivo che anche la zia sposti la residenza, salvo accordi tra di voi che noi non possiamo conoscere.
     
  3. Nunzio Abate

    Nunzio Abate Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao e grazie per la veloce risposta :)
    quindi se ho capito bene posso spostare la mia residenza nell'appartamento pur stipulando il contratto d'affitto , poi la zia se vuole può spostare la residenza in seguito (non abbiamo accordi in merito, diciamo che la mia è solo un'idea e ne sto valutando la fattibilità prima di parlarne con la zia).
    Saluti ;)
     
  4. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Corretto tutto quello che scrivi.
    Tuttavia, per deontologia professionale, mi pare corretto suggerirti di volturare le utenze a nome di tua zia stessa.
    Perchè?
    Immagino che tra di voi vi siano buoni rapporti ma, se un giorno la zia dovesse "uscire di testa", l'unico responsabile per il pagamento delle utenze saresti tu pur non generando i relativi costi.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  5. Nunzio Abate

    Nunzio Abate Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie mille Taraka, sei stata gentilissima :) se avete altri consigli da darmi sono tutti ben accetti...
     
  6. angy2015

    angy2015 Membro Junior

    Altro Professionista
    vista l'esigua metratura dell'appartamento il comune dovrebbe rifiutarti la residenza se gli occupanti sono in numero superiore a quello consentito ma non tutti i comuni fanno questo controllo, molti si, almeno al nord.
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    in totale quanti sarebbero i residenti nei 40 mq. di appartamento (vedi regolamento comunale)
     
  8. Nunzio Abate

    Nunzio Abate Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    le persone che dovrebbero abitare nell'appartamento sono 2 , anche se non so se effettivamente spostano la loro residenza nell'appartamento...
     
  9. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Il rapporto fra numero degli occupanti e metratura vale solo per gli stranieri.
     
    A Taraka piace questo elemento.
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    vale per tutti gli abitanti nel locale indipendentemente che siano europei o extra
     
  11. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Mi fai vedere una normativa che afferma ció.
     
    A Taraka piace questo elemento.
  12. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
  13. Nunzio Abate

    Nunzio Abate Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, riprendo la discussione perchè ho degli aggiornamenti: parlando con gli zii/inquilini, è loro intenzione mantenere la residenza almeno per il momento, dove sono ora (Novara).
    Ai fini contrattualistici si può sempre fare il 4+4 o conviene andare su altre forme contrattuali?
    Ho la possibilità se loro non trasferiscono la residenza, di portare la mia nell'appartamento affittato? grazie :)
     
  14. Taraka

    Taraka Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Dipende dalle sue esigenze e da dove è ubicato l'immobile.
    E' infatti possibile stipulare dei contratti a canone concordato che comportano uno sgravio fiscale per il locatore.
    Dove si trova l'immobile che vorrebbe concedere in locazione?
     
  15. Nunzio Abate

    Nunzio Abate Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    L'immobile si trova nel comune di Ercolano (Na)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina