1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gig77

    gig77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    io ho acquistato all’asta un immobile nel comune dove ho gia’ residenza. sono sposato e vivo in regime di divisione di beni in una casa situata nello stesso comune e acquistata da mia moglie come prima casa prima del matrimonio. la casa all’asta l’abbiamo acquistata a mio nome. ho diritto alle agevolazioni fiscali? nel modulo ci sono delle diciture che mi fanno temere di no anche se io sapevo il contrario: devo dichiarare tra le altre cose che “non sono titolare esclusivo o in comunione con il coniuge di diritti di proprieta’, usufrutto, uso e abitazione di altra casa di abitazione nel territorio dove si trova l’immobile in oggetto dell’acquisto agevolato” la dicitura uso e abitazione mi da venire dubbi. ho diritto o no alle agevolazioni? tra le altre cose abbiamo intenzione di spostare la residenza li una volta che sfrattano la persona che occupa l’immobile. grazie mille
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si intende "diritto di abitazione" che è altra cosa dalla residenza, per cui hai diritto alle agevolazioni fiscali.
     
  3. gig77

    gig77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie per la risposta.
    sono un po' gnucco questo diritto di abitazione e di uso non sono diritto miei in quanto spostao con la proprietaria della casa in cui abito?
     
  4. Abacus

    Abacus Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    si hai diritto alle agevolazioni[DOUBLEPOST=1398775577,1398775537][/DOUBLEPOST]se non sbaglio pero' all'asta paghi l'imposta di registro sul dichiarato e non sulla rendita catastale...
     
    A brina82 piace questo elemento.
  5. gig77

    gig77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    se pago il 2% poco importa... per fortuna :)
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Con la sentenza n° 6/2014 del 23 gennaio la Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la norma del “prezzo valore” (Legge 266/2005 -finanziaria 2006- art. 497comma 1) nella parte dove non prevede l'applicazione del prezzo valore anche alle aste immobiliari come invece è prevista per le unità abitative compravendute, per esempio, tra privati.
    A giustificazione della sentenza ci sarebbe la differenza discriminatoria che porta ad una tassazione notevolmente più elevata quando si acquista casa all'asta.
    Quindi ad oggi la tassazione su immobili abitativi e relative pertinenze all'asta, per le cessioni fra persone fisiche che non agiscano nell'esercizio di attività commerciali, artistiche o professionali, o tra venditore impresa in esenzione IVA* e acquirente persona fisica, può essere richiesto che la base imponibile sia costituita dal prezzo valore detto anche valore catastale.



    http://lucatonzani.blogspot.it/2014/03/prezzo-valore-anche-all-asta.html
     
    A Vania Cassin e skywalker piace questo messaggio.
  7. gig77

    gig77 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie mille di cuore mi avete tranquillizzato. oltre al fatto che pago ancora meno del previsto.
     
  8. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    A Vania Cassin, Umberto Granducato e Bagudi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina