1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. dakotas

    dakotas Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti.
    Vivo a Roma, avrei bisogno di 2 chiarimenti, premetto che non sono del settore.

    Nel 2000 abbiamo fatto dei lavori a casa, il soggiorno molto grande è stato diviso per creare una stanza per uno dei figli. La planimetria non è stata aggiornata a suo tempo ed è rimasta quella del 1960. Cosa bisogna fare per mettere tutto a norma? Quali costi implica?

    La stanza sopra citata, affaccia sul balcone con una finestra a 3 ante. Vorremmo creare una porta-balcone, quindi un passaggio. Il balcone non è visibile dalla strada, abitiamo al 4 piano. il palazzo di fronte dista 40 metri, quindi una modifica del genere non darebbe nell'occhio. Potrei avere problemi dai condomini??. Di prassi come bisogna muoversi per essere in regola?
     
  2. pippo63

    pippo63 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    La facciata, anche nei punti meno in vista, è proprietà comune; credo sia corretto richiedere autorizzazione al condominio ed all'ufficio tecnico del comune prima di eseguire i lavori. Per le modifiche interne al tuo alloggio dovresti richiedere sanatoria e successivamente presentare nuova planimetria al catasto con lo stato di fatto.
     
  3. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Buongiorno,
    per aprire la finestra è necessaria l'autorizzazione del Comune, ovvero una Dia onerosa, informare il condominio è una gentilezza, non un obbligo.
    Il procedimento non sarebbe correttissimo, però con la stessa pratica potrai procedere a rettificare la divisione delle tue stanze e l'apertura del sottofinestra.
    Naturalmente a condizione che le due stanze rispettino i requisiti di legge.
     
    A Sim piace questo elemento.
  4. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per le modifiche interne dovresti fare una sanatoria.... a meno che :innocente: queste modifiche non le abbia ancora iniziate....:innocente:
     
    A ingelman piace questo elemento.
  5. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :innocente:
    capita spesso che uno si svegli con la convinzione che casa è diversa da come se la ricordava nel sogno e presenti una CILA il giorno dopo per far sì che il sogno si realizzi :)
     
    A Sim piace questo elemento.
  6. d1ego

    d1ego Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Sempre se comel'ha sognata si può fate, urbanisticamente parlando.
    Poi mi chedo se non serva, ad esempio, una certificazione dell'impianto elettrico o un'asse stazione dei nuovi carichi che insistono sul solaio... Devi trovare qualcuno che certifica una cosa "sognata" da qualcun altro :innocente:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina