1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. monicamatte

    monicamatte Ospite

    Salve a tutti.
    Qualche giorno fa ho partecipato ad un'asta immobiliare e mi sono aggiudicata l'immobile. Ho tempo 60 giorni per saldare il prezzo. Mi hanno spiegato che dal saldo poi passerà almeno un mesetto (ma forse anche di più) per ottenere il decreto di trasferimento. L'immobile in questione è libero, l'esecutato non vive là pur avendo mantenuto la residenza. L'immobile è visibilmente vuoto e i vicini confermato. Ho letto da qualche parte che è possibile, al momento del saldo, chiedere al giudice di essere nominata custode del bene e quindi entrare in possesso delle chiavi prima del decreto di trasferimento, che è solo una formalità che perfeziona la cosa, ma al momento che mi sono aggiudicata e ho pagato, la casa è mia. E' vero? Qualcuno sa dirmi la procedura da seguire (tempi e modi)? Grazie mille
     
  2. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    Per mia personale esperienza posso dirti che mi hanno consegnato le chiavi e fatto firmare relativo verbale di consegna circa dopo un mese dall'aggiudicazione ma senza che io facessi alcuna richiesta. Mi hanno messo in possesso motu proprio e lo stesso è successo ad un mio amico con altri due immobili.
     
  3. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Credo che ci sia x tempo per eventuale rilancio sul prezzo da Te offerto e riaprire l'asta!
     
  4. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Dipende dalle modalità della vendita, se si trattava di vendita con o senza incanto.[
     
    Ultima modifica di un moderatore: 15 Febbraio 2014
    A od1n0 piace questo elemento.
  5. monicamatte

    monicamatte Ospite

    la vendita è senza incanto e sono passati i 10 giorni per il rilancio
     
  6. monicamatte

    monicamatte Ospite

    @pinacio. Ho letto solo ora la tua riposta. Cosa intendi un mese dopo l'aggiudicazione? Ossia quando hai vinto l'asta o guando hai pagato o quando hai avuto il decreto di trasferimento? Mi sembra strano prima di pagare...
     
  7. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    Dopo l'aggiudicazione avvenuta a novembre, a gennaio, mi sono state consegnate le chiavi e dopo il saldo del dovuto hanno mandato una ditta per sgomberare tutte le immondizie che c'erano. Il decreto di trasferimento è stato emesso qualche mese più in là, mi sembra marzo/aprile.
     
  8. monicamatte

    monicamatte Ospite

    @pinacio. Scusami se insisto ma non mi è chiaro. Ti sei aggiudicato la casa a novembre, a gennaio ti hanno consegnato le chiavi ossia prima di saldare???? Mi sembra strano. Comunque oggi ho provato a chiamare la cancelleria del tribunale in questione e mi ha detto che prima del saldo non se ne parla nemmeno. E anche dopo è difficile, in quanto va avanzata la richiesta al tribunale e ci vuole in consenso dell'esecutato. Inoltre la cancelleria mi ha detto che il giudice non è molto propenso..
     
  9. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    Questa sera se ho tempo vado a guardarmi le date e poi te le posto più precise.
     
  10. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    Verificato le date ed effettivamente mi sono sbagliato, la sequenza è la seguente: 13/10/2011 gara ed aggiudicazione, 31/01/2012 emissione decreto di trasferimento (preceduto dal saldo), 11/02/2012 immissione in possesso, il qui pro quo mnemonico si è creato per la vicinanza delle date del decreto e dell'immissione in possesso e soprattuto dal fatto che il decreto materialmente mi è stato recapitato il 12/03/2012 dopo che l'associazione notarile che ha curato le operazioni di asta, cancellazione ipoteche e trascrizioni ha restituito le somme, non utilizzate, di quanto da me anticipateo per le spese. Mi scuso per l'imprecisione.
     
  11. brina82

    brina82 Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Effettivi proprietari credo si diventi a seguito del decreto di trasferimento, quindi se oggi ti aggiudichi l'immobile, domani saldi, credo di debba comunque attendere quello affinchè si possa entrare effettivamente in possesso... Anche qualora nel frattempo si riuscisse ad essere nominato Custode, credo non si possano fare modifiche di alcun genere prima di divenire proprietari...

    Sono state restituite le somme anticipate per la cancellazione delle ipoteche abbastanza velocemente... Ci sono casi in cui occorre attendere più di un anno...

    PS una curiosità: se io anticipo 10000e per spese utilizzate per la cancellazione delle ipoteche, di norma riesco a recuperarne il 100%? Grazie.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 19 Febbraio 2014
  12. monicamatte

    monicamatte Ospite

    Non intendo apportare alcuna modifica, ma solo avere le chiavi per prendere le misure e cominciare a rendermi conto dell'arredamento.
    Su internet trovo dappertutto che è possibile chiedere al giudice di essere nominato custode senza compenso anche prima dell'emissione del decreto. Ma nessuno sa dirmi come. UFFA!!![DOUBLEPOST=1392750099,1392749873][/DOUBLEPOST]Inoltre un'altra cosa. Nell'avviso di vendita c'era scritto che ho tempo 60 giorni per saldare il prezzo e così ho scritto nella mia offerta. Ma poi c'è scritto anche che in caso di fondiario i tempi si riducono a 40. E da un'altra parta c'è scritto che potevo avvalermi della facoltà di subentrare nel mutuo erogato al precedente debitore (quello della banca che poi ha effettuato l'esecuzione) ma se non lo facevo (e non l'ho fatto) devo procedere a pagare l'istituto di credito entro 30 giorni per un importo pari all'80% del saldo prezzo di aggiudicazione fino alla concorrenza del credito dovuto. Ossia qualcuno può chiedermi di pagare prima????
     
  13. Avv Luigi Polidoro

    Avv Luigi Polidoro Membro dello Staff Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Per tutte queste domande il riferimento del soggetto aggiudicatario deve essere il custode dell'immobile o, comunque, il delegato alla vendita. Lui è tenuto a darti tutte le risposte.
    Per quanto concerne la consegna delle chiavi, è sufficiente presentare una istanza al Giudice della Esecuzione facendo valere la tua qualità di aggiudicatario. Non è detto che la accolga, ma io proverei.
    L'istanza può essere presentata per iscritto, tramite avvocato o anche personalmente.
     
  14. Birk

    Birk Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Come va compilata un'istanza? Serve fornire delle motivazioni valide per la consegna anticipata delle chiavi? O basta far valere la propria qualità di aggiudicatario, allegando magari, tutti i pagamenti effettuati(saldo prezzo compreso)?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina