• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

FedericadiRoma

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno, sto cercando di comprare la mia prima abitazione a Roma e ho visto un immobile sottotetto acquistato nel’57 e accatastato A/3 e ora succeduto agli eredi.
-L’immobile ha un altezza di 2,58m (e ha sopra poi una camera d’aria che la isola dal tetto spiovente)
-L’agente immobiliare mi riferisce che il palazzo non ha abitabilita’ in quanto il progetto che hanno trovato con le verifiche effettuate si riferisce ad un altro palazzo.
-L’immobile ha nell’atto originale l’uso esclusivo di porzione del terrazzo condominiale da cui si accede solo dall’appartamento e nel 2019 ha subito una variazione di rendita catastale perche hanno considerato una porzione di terrazzo
-l’ultima planimetria e’ Del ‘93 in seguito a variazione in cui e’ stato incluso il terrazzo e non e’ presente la finestra del bagno.

La mia domanda e’
Vale la pena richiedere un mutuo? Me lo darebbero vista l’altezza? La mancanza dell agibilita’ cosa comporta?
se inizio la ristrutturazione perdo l’agibilita’ ipotetica preesistente?
se ristrutturo posso recuperare spazio dalla camera d’aria sopra l’apprtamento in modo da metterlo a regola a 2,70m?

spero di essere stata chiara perche la situazione per me e’ un po difficile da comprendere essendo alle prime armi 😅

grazie mille
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Architetto geometra o ingegnere del posto che conosca regolamenti del comune in cui si trova l'immobile e che possa dirti se le tue idee sono realizzabili o no
 

FedericadiRoma

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Allora diciamo che visto che l’immobile non e’ mio e che so solo valutando la regolarita’ di un acquisto, spero che in questo forum di professionisti competenti qualche geometra o ingegnere di Roma abbia la gentilezza di darmi dei consigli invece di liquidarmi 🥰
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
L’altezza potrebbe non essere il vero problema.
Devi approfondire, se possibile, per verificare la regolarità di tutto l’immobile.
Il terrazzo, se è solo in uso esclusivo e non in proprietà non dovrebbe essere considerato ai fini della rendita catastale : forse, essendo accessibile solo dall’appartamento in questione, è stato usucapito.
O consulti un tecnico ( ma dovrai pagarlo ancora prima di sapere se una tua proposta sarà accettata), oppure fai una proposta condizionata al mutuo e alla regolarità urbanistica, e approfondirai dopo.
 

FedericadiRoma

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie Francesca! Il terrazzo non e’ stato usucapito , secondo me ci hanno provato inserendolo in planimetria nel 93 e quindi adesso fa variazione al catasto o almeno cosi’ ho immaginato.
farei proposta ma l’agente mi ha detto che bisognerebbe che io firmassi accettazione che l’immobile non ha agibilita’
possibile?
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Grazie Francesca! Il terrazzo non e’ stato usucapito , secondo me ci hanno provato inserendolo in planimetria nel 93 e quindi adesso fa variazione al catasto o almeno cosi’ ho immaginato.
farei proposta ma l’agente mi ha detto che bisognerebbe che io firmassi accettazione che l’immobile non ha agibilita’
possibile?
Lascia stare
 

marcanto

Membro Senior
Professionista
Che tipo di tecnico dovrei contattare?
in presenza di questo tipo di domande potrei esclamare che siamo alla frutta!
si tratta di un immobile, abitazione, edilizia .....
che genere di tecnico vuoi contattare ? quello della lavatrice ? no!
ingegnere, architetto, geometra ......preferibilmente i primi due

Non mi risulta che la mancanza di agibilità sia la discriminante in sede di richiesta di mutuo, soprattutto se l’immobile è molto datato.
Parli o ti esprimi dicendo sottotetto, mi preoccuperei di questo ossia sulla reale destinazione d'uso di quegli spazi
> sottotetto = no uso abitativo
> mansarda = uso abitativo

In merito a "recuperare spazio dalla camera d’aria sopra l’appartamento"
dipendo da cosa sia usato come elemento di divisione tra le due parti, se l’incremento di altezza in questo contesto determina aumento di volume etcc ......insomma cose tecniche
 

francesca63

Membro storico (ex agente)
Privato Cittadino
farei proposta ma l’agente mi ha detto che bisognerebbe che io firmassi accettazione che l’immobile non ha agibilita’
possibile?
Possibile, perché la mancanza di agibilità, se nota all’acquirente, non ostacola la commerciabilità.
Però potrebbero non darti facilmente il mutuo: io farei proposta condizionata.
Il terrazzo non e’ stato usucapito , secondo me ci hanno provato inserendolo in planimetria nel 93 e quindi adesso fa variazione al catasto o almeno cosi’ ho immaginato.
Se non è di proprietà non può essere nella planimetria catastale.
 

FedericadiRoma

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Nell’
in presenza di questo tipo di domande potrei esclamare che siamo alla frutta!
si tratta di un immobile, abitazione, edilizia .....
che genere di tecnico vuoi contattare ? quello della lavatrice ? no!
ingegnere, architetto, geometra ......preferibilmente i primi due

Non mi risulta che la mancanza di agibilità sia la discriminante in sede di richiesta di mutuo, soprattutto se l’immobile è molto datato.
Parli o ti esprimi dicendo sottotetto, mi preoccuperei di questo ossia sulla reale destinazione d'uso di quegli spazi
> sottotetto = no uso abitativo
> mansarda = uso abitativo

In merito a "recuperare spazio dalla camera d’aria sopra l’appartamento"
dipendo da cosa sia usato come elemento di divisione tra le due parti, se l’incremento di altezza in questo contesto determina aumento di volume etcc ......insomma cose tecniche
Nell’atto e’ scritto “appartamento al piano sottotetto”

Chiesto quale tecnico perche mi sembrano competenze specifiche , che magari un architetto non ha. Non e’ il mio campo, altrimenti non avrei chiesto qui. Se hai dubbi sulla musica pero’, posso aiutare. 😍

🙏
 

marcanto

Membro Senior
Professionista
competenze specifiche , che magari un architetto non ha. Non e’ il mio campo, altrimenti non avrei chiesto qui. Se hai dubbi sulla musica pero’, posso aiutare.
Ma se un architetto non ha di queste competenze specifiche, allora quali dovrebbe avere ?
Ma che architetti frequenti ?
ti scrivevo ingegnere, architetto, geometra ......preferibilmente i primi due
poi sull'ing. dato ve ne sono di varie salse, occorre specificare e considerato che parliamo dell'ambito edilizio: ing civile o edile

Sulla musica, si potrei chiederti :) ma di certo non è questo il contesto
Ma poi perdonami, se tu mi chiedessi la differenza tra violino è arpa certamente io saprei risponderti :)
 

RhPositivo

Membro Attivo
Professionista
Nell’

Nell’atto e’ scritto “appartamento al piano sottotetto”

Chiesto quale tecnico perche mi sembrano competenze specifiche , che magari un architetto non ha. Non e’ il mio campo, altrimenti non avrei chiesto qui. Se hai dubbi sulla musica pero’, posso aiutare. 😍

🙏
Se proprio dovessi pagare per una colsulenza, preferirei 2 archiTETTE
 

FedericadiRoma

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ma se un architetto non ha di queste competenze specifiche, allora quali dovrebbe avere ?
Ma che architetti frequenti ?
ti scrivevo ingegnere, architetto, geometra ......preferibilmente i primi due
poi sull'ing. dato ve ne sono di varie salse, occorre specificare e considerato che parliamo dell'ambito edilizio: ing civile o edile

Sulla musica, si potrei chiederti :) ma di certo non è questo il contesto
Se proprio dovessi pagare per una colsulenza, preferirei 2 archiTETTE
Mi spiace ti tocchi pagarle.
Ma se un architetto non ha di queste competenze specifiche, allora quali dovrebbe avere ?
Ma che architetti frequenti ?
ti scrivevo ingegnere, architetto, geometra ......preferibilmente i primi due
poi sull'ing. dato ve ne sono di varie salse, occorre specificare e considerato che parliamo dell'ambito edilizio: ing civile o edile

Sulla musica, si potrei chiederti :) ma di certo non è questo il contesto
Ma poi perdonami, se tu mi chiedessi la differenza tra violino è arpa certamente io saprei risponderti :)
forse pero’ tra violoncello e viola no...
 

marcanto

Membro Senior
Professionista
[QUOTE="FedericadiRoma, post: 688803, member: 82211".
forse pero’ tra violoncello e viola no...
[/QUOTE]
Si ....avrei più difficoltà se non altro perché Viola ha i capelli biondi e lunghi :)
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, ho un quesito da porre: sono socio accomandatario di una società sas con oggetto sociale la mediazione immobiliare. Contemporaneamente posso essere socio accomandante di un'altra società sas con oggetto sociale la ristrutturazione di immobili?
Alexpa80 ha scritto sul profilo di francesca63.
Ciao Francesca, scusami.
Domani avrò il preliminare davanti al notaio.
Ancora non ho la delibera definitiva del mutuo.
L'agente mi ha chiesto già la provvigione.
Ma non si ottiene alla delibera definitiva?
Anche il consulente mi ha detto che la mia attualmente non é una delibera definitiva.
Grazie anticipatamente
Alto