1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. rtv966

    rtv966 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve
    Sto acquistando una casa sprovvista dell'agibilità il cui secondo piano è stato costruito abusivamente e condonato nel 1985, anche se l'iter deve ancora concludersi con l'autorizzazione paesaggistica. Dal momento che l'altezza del II piano è di 255 cm, inferiore ai 270 cm prevista dalla legge, potrei rischiare di non ottenere l'agibilità? quindi il bagno al secondo piano (l'unico con doccia, l'altro al I piano è piccolissimo) potrebbe essere illegale? Qui c'è un caso di agibilità non concessa per lo stesso motivo: http://www.unitel.it/_news24/News31/75.pdf
    Grazie - saluti
     
  2. ROSFRUM

    ROSFRUM Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Mi sembra un caso surreale...
    In un momento di così ampia offerta di mercato perché ti complichi la vita con un immobile così foriero di rogne? Sei sicuro che alla fine sia davvero vendibile e se si quando??? Se proprio vuoi procedere, immagino allettato da un prezzo stracciato, armati di santa pazienza nell'attendere il non scontato esito delle varie sanatorie necessarie e nel compromesso - fatto con l'assistenza di un professionista - fai porre apposite clausole sospensive o meno che rendano a carico di parte venditrice la totalità degli oneri economici e delle responsabilità legali inerenti ogni adempimento necessario ad avere l'immobile libero da gravami e pregiudizi di ogni sorta prima della vendita.
     
    A mata piace questo elemento.
  3. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    L'agibilità riguarda solo il palazzo, non le singole unità, se il condono è andato in porto allora la costruzione è regolare, ma assicurati che la pratica sia finita, non comprare se l'iter non è terminato, ciao
     
  4. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    ma se sono il sale della vita;) Unite a un prezzo non stracciato danno più brividi del bangee jumping e procurano la soddisfazione una volta risolte di avere delle perle architettoniche in cui vivere.
     
  5. rtv966

    rtv966 Membro Junior

    Privato Cittadino
    grazie per le risposte. Il prezzo non è stracciato, ma la casa è fronte mare come volevo. C'è la sospensiva per cui si fa l'atto quando l'iter è terminato, solo se la sanatoria è approvata, e ho fatto scrivere che eventuali spese di lavori richiesti dalla Soprintendenza siano a carico del venditore. Ora ho paura che dopo che faccio fare i lavori agli impianti/muri, per dare l'agibilità impongano di demolire il bagno al II piano, oppure che non la diano proprio; infatti ho letto che il fatto che il condono sia andato in porto non implica che siano rispettate le norme igieniche e quindi che sia concessa l'agibilità, come nel caso del link che ho postato.
     
  6. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    L'unico modo per stare tranquillo è acquistare solo con il certificato di agibilità in mano.
     
  7. rtv966

    rtv966 Membro Junior

    Privato Cittadino
    certo, a pensarci prima; ora mi chiedo se rinunciando all'acquisto perdo solo i 1000 euro (assegno intestato al venditore - c'è scritto: diventerà caparra confirmatoria (art 1385 cc) con l'avvenuta conoscenza, da parte del proponente, dell'accettazione della presente proposta d'acquisto, che costituirà quindi CONTRATTO PRELIMINARE) o devo anche pagare l'agenzia, dal momento che c'è la clausola sospensiva per l'autorizzazione a costruire in sanatoria
     
  8. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Se rinunci blocchi la sospensiva e mi sa proprio che dovrai pagare l'agenzia. Prova a proporre all'agenzia di utilizzare la provvigione per l'acquisto di un altro immobile in loro gestione, di tuo piacimento ma soprattutto più sicuro. Anche a costo di "acquisirlo" tu stesso se loro non ce l'hanno.
     
    Ultima modifica: 7 Luglio 2015
  9. rtv966

    rtv966 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Già, l'avevo pensato anche io. Grazie tante
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina