• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

EUGENION

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
salve, ho acquistato tempo fa un appartamento all'asta , nell'atto di assegnazione si parla di abitazione del portiere, adesso dovrei venderlo e l'acquirente mi ha fatto notare che l'altezza è di 2,40. Considerando che io non ho mai fatto nessuna modifica interna e che la licenza di costruzione è del 1954 che problemi ho per la vendita inerente all'altezza ?
Grazie
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
Evita i giocatori di pallacanestro.

Scherzo:
per prima cosa verifica la documentazione urbanistica in comune e la presenza del certificato di agibilità oppure rileggiti la perizia del tribunale che già dovrebbe contenere le risposte che cerchi...

Sul piano commerciale e se l'urbanistica risultasse a posto, il prezzo dovrà essere circa un 20% (secondo il mio punto di vista) inferiore a quello di un appartamento equivalente di altezza 2.70
 

essezeta67

Membro Junior
Privato Cittadino
A Venezia, le alte case costruite secoli or sono nel ghetto degli ebrei hanno un'altezza dei singoli piani di circa 2 metri, non di più.
Eppure tante sono state ristrutturate e attualmente abitate. L'altezza è rimasta com'era. Ovviamente meglio non essere cestisti o pallavolisti...
 

SALVES

Membro Senior
Professionista
Occorre sapere maggiori dati dell'edificio tipo piano dell'appartamento, destinazione nella licenza ed evenuali altre modifiche.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Devono cambiare le leggi vecchie dello stato italiano che incassa e non tutela chi affitta regolare chiedo più flessibilità e meno burocrazia
Non posso affittare casa in sucessione pagando le tasse di cedolare affitto a mio carico solo se cito anche l'altro intestatario cioè mio fratello nel contratto ma se l' la quota di affitto abitazioni sono due attaccate ma numero civico diverso e una è già affittata e mio fratello paga le tasse di cedolare a suo carico perché l'altra no .
Alto