1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giovanardi

    giovanardi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti,
    sono nuovo del forum.
    Sarei in procinto di acquistare un terreno agricolo all'elba con un annesso visibile su mappa, vuole dire che è automaticamente accatastato e quindi ristrutturabile? quali vincoli ci potrebbero essere nel caso non fosse accatastato? è possibile lo stesso acquistare e poi accatastarlo, con quali costi?
    Scusate ma non sono un esperto di queste cose, vorrei solo uno spazio mio anche non abitabile come base per vacanze.
    Grazie
    Giovanardi
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao giovanardi
    Per effetto della legge 122/2010 devi inserire in rogito la conformità catastale quindi prima di questo se esiste un fabbricato devi farlo censire prima del rogito.
    Il problema sta nella conformità urbanistica dello stesso in quanto devi vedere se il fabbricato è conforme a quanto prevede l'art.37 comma 4 del d.p.r. 380/01 altrimenti sono problemi per l'acquisto, fatto ciò cioè la conformità urbanistica nonchè la sanatoria, devi far procedere al censimento all'Agenzia del territorio e poi fargli acquisire il certificato di agibilità.
    I costi al solito varianodal posto geografico e dal tecnico comunque per la sola parte tecnico amministrativa non meno di 3000,00 euro a cui vanno aggiunte le sanzioni per la sanatoria che sono da un minimo di 516 € ad un massimo di 5160 € così cime prevede lo stesso art. 37 comma4 d.p.r. 380/01.
    auguri
    salves
     
  3. giovanardi

    giovanardi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie della solerte risposta,
    ma quindi il venditore lo vende solo come terreno agricolo (nell'annuncio è citato espressamente con rudere visibile in mappa) in quanto il rudere non è in regola e quindi è come se non esistesse se ho capito bene.
    La sanzione a cui fai riferimento è la stessa a cui si va incontro nel caso in cui uno compri e inizi a ristrutturare lo stesso? si tratta sempre di un annesso non abitabile e quindi senza allacci di luce, acqua ecc.
    La cosa peggiora se è dentro il parco dell'arcipelago toscano?
    Grazie ancora della gentilezza
    giovanardi
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Il rudere potrebbe essere accatastato ma come fabbricato rurale ma a questo punto dovrebbe essere una unità collabenti, cioè inusufruibile, c'è anche da dire che se il rudere non ha le mura perimetrali ed almeno il suo tetto risulta un pò difficile dimostrare la cubatura esistente sempre che questi risulta in catasto, cosi come sancito dalla sentenza della Caorte di Cassazione n. 26379 del 06/07/2011, inoltre essendo all'interno di una riserva, la realizzazione o ristrutturazione dovrà osservare quanto nel vincolo previsto.
    la sanzione se procedi alle previste praiche amministrative e cioe nulla osta del vincolo, dia per ristrutturazione e fedele ricostruzione, il tutto prima di fare qualsiasi lavoro non sono previsti, le sanzioni vengono emesse solo se procedi ad una sanatoria di un manufatto già realizzato senza le previste autorizzazioni.
    Non so se sono stato chiaro e comunque valuta bene il tutto alla luce delle informazioni avute e senza prenderle per oro colato perche quello che ti ho indicato di certo non è supportato dalla conoscenza da parte mia dei luoghi.
     
  5. giovanardi

    giovanardi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ........grazie della risposta andrò sul posto per verificare e capirne di più, comunque essendo nuovo dell'argomento mi sono già fatto una idea della cosa e mi sembra di capire che in questa nostra italietta se non hai i soldi per andare e comprare a mani basse non puoi neanche avere un tuo spazio, del resto non ci guadagnerebbe nessuno in questo modo.........bel mondo che lasciamo ai nostri figli.
     
  6. Fratta

    Fratta Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Il mondo che lasceremo ai nostri figli potrà essere migliore se si terrà conto del nostro impatto sull'ambiente. Quello che tu vorresti fare (lamentando limitazioni al tuo diritto di proprietà), non essendo un coltivatoe diretto, si chiama "abusivismo edilizio".
     
  7. giovanardi

    giovanardi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    .......quello che dici è vero infatti se non sei coltivatore diretto ma hai qualche milione di euro da spendere vedrai che non te lo vendono un terreno in quella zona!! viviamo in un paese che fa redditi solo sul cemento (e non sulla casetta di qualche poveretto a impatto zero) ma sui grandi residence turistici che rovonano i litorali ma che riempono le casse dei comuni.
    Su un tereno di 900 mq hai un bel da coltivare per campare.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina