• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Emanuele Garcia

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Buonasera a tutti e grazie di avermi accettato nel Forum.

Faccio questo mestiere da poco tempo e posso dire di sentirmi soddisfatto.
Mi è capitata di recente la possibilità di aprire un Franchising con un grande marchio del settore e sono un pochino combattuto.

Avrei bisogno del vostro supporto...
Avete dei consigli in merito per darmi una mano?
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
E' una decisione personale.

Personalmente ho iniziato 33 anni fa lavorando per una filiale locale di un grosso gruppo immobiliare e dopo circa 4 anni di esperienza presso di loro mi sono messo in propio (perciò da quasi 30 anni).

In propio aumentano responsabilità ma anche i guadagni e le soddisfazioni, e ovviamente non devi dipendere da nessuno per quanto riguarda le scelte aziendali, le decisioni relative alle singole trattative, e all'organizzazione del lavoro.

Quando lavoravo per la filiale del gruppo immobiliare, ero probabilmente più sereno nel senso che avevo meno responsabilità (e al venerdì sera staccavo la spina fino al lunedì mattina), ma anche meno soddisfazioni economiche e personali, e ovviamente dovevo rendere conto della stragrande parte del mio operato ad altri.

Se sei già soddisfatto dell'impostazione data al tuo lavoro, dei tuoi guadagni e non senti il peso delle responsabilità, allora ti direi continua così, lascia perdere l'affiliazione al gruppo immobiliare.
Essere indipendente richiede autocontrollo e autodisciplina, formazione continua e forza di volontà, cose che lavorando presso un gruppo sono comunque importanti ma meno (poichè sarà il tuo "supervisore" a starti col fiato sul collo e sarà il gruppo a fornirti gli incentivi e la formazione).

Se invece vuoi stare più sereno e magari ti piace lavorare a stretto contatto con altri (nel bene e nel male, con annessi e connessi), allora valuta il gruppo.
 

francesca63

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Condivido, è una scelta personale.
Io ho lavorato tre mesi in un’agenzia in franchising, poi ho aperto la mia agenzia e ho lavorato in beata solitudine per 15 anni.
Mai mi ha sfiorato il pensiero di lavorare senza essere “il capo”, e/o dovendo render conto ad altri del proprio operato.
 

StLegaleDeValeriRoma

Membro Assiduo
Professionista
a parte le scelte professionali di opportunità per iniziare a farsi le ossa, occorre verificare con attenzione il contratto proposto dall'affiliante con gli obblighi dell'affiliato e questo va fatto a priori facendosi consigliare da chi è esperto in diritto e chi ci è passato in precedenza.... meglio confrontare almeno due o tre possibilità e scegliere con oculatezza anche la durata del contratto e il modo di "liberarsi".
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve membri.. vorremmo acquistare in asta con mio marito.. ma ci chiediamo cosa vorrebbe dire.. piena proprieta 6/54... qualcuno ha esperienze?
Alto