1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Francescoa.

    Francescoa. Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Buongiorno colleghi,
    Sto valutando di spostarmi come ufficio e ho trovato un bel locale ma è a 10 metri da Tecnocasa, non ce ne sono altri rapporto qualità prezzo e per le mie esigenze.
    Cosa ne pensate?
    Io non sono molto convinto...
     
  2. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Vai e apri subito, avrai solo benefici.
     
    A Luca1978, FRANCY80, Tobia e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. Francescoa.

    Francescoa. Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Sono persone che conosco e che fondamentalmente lavoro e non danno fastidio a nessuno, non vorrei essere sleale
     
  4. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Sleale? Perchè? Aprire a due km cosa cambierebbe?
     
    A PyerSilvio piace questo elemento.
  5. Francescoa.

    Francescoa. Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Perché i locali confinano quasi.
    Dato che in passato gabetti apri vicino un agenzia privata si creó una polemica infinita
     
  6. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Come ti ha detto @Damiameda potrai avere solo benefici dalla vicinanza.

    Pure io ne avevo uno quasi a confine con tecnocasa e di fronte vi era Gabetti.

    I clienti che vanno da loro passeranno anche da te.

    Viceversa ovviamente.
     
  7. Francescoa.

    Francescoa. Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    sinceramente non saprei
     
  8. Damiameda

    Damiameda Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ti ripeto, puoi essere sleale anche a km di distanza, essere vicini sarà positivo per te e per per loro.
    Se non lo capiscono è un loro problema.
     
  9. -csltp-

    -csltp- Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Chi acquisisisce meglio vince.... valuta tu
     
  10. eldic

    eldic Membro Senior

    Privato Cittadino
    tanto lavorate su esclusiva no?
     
  11. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma tu non dovevi proprio aprire di sana pianta? Qui leggo invece ti vuoi spostare. Come viaggia il tempo altro che velocità della luce ...

    ma tu non dovevi proprio aprire di sana pianta? Qui leggo invece ti vuoi spostare. Come viaggia il tempo altro che velocità della luce ...

    scusa la polemica hai scritto di 10 anni di collaborazioni immagino che insomma un pochino di esperienza te la sei fatta. I tuoi post mi sembrano invece di chi non ha mai lavorato. E ti spiego il perché i miei collaboratori quando leggono di provvigioni zero pur essendo collaboratori non si pongono la domanda ma si in****ano come iene. Forse tu non li avevi notati certo da collaboratore é diverso il modo di pensare. Detto questo non metto in dubbio quello che scrivi ma qui non abbiamo bisogno di allenarci mi spiego?
     
    Ultima modifica di un moderatore: 16 Ottobre 2016
    A bit100 e PyerSilvio piace questo messaggio.
  12. Francescoa.

    Francescoa. Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Cara Rosa questo è un forum e mi piace avere anche altri pareri! Se non ti interessa quello che dico sei pregata di non rispondere inutilmente o mettere indubbio. Ho 10 anni di esperienza e ne ho 28 anni, sono 10 anni buttato in mezzo alla strada a citofonare ogni santo giorno quindi il lavoro non me lo devi imparare tu e pensa ai tuoi collaboratori. Provvigioni zero è un mio modo di pensare e vado oltre e voglio provare come fanno in America, in Francia e in altri posti tranne che L Italia. Dal momento che non voglio mettere franchising mi posso permettere di prendere solo da una parte. La pensi diversamente? Ben venga,ognuno con la propria faccia Il proprio lavoro fa come vuole.
     
  13. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    no non la penso diversamente. La penso stop. Metto in dubbio perché hai scritto una cosa diversa. Lo spostarsi e visto che qui gli argomenti sono stati tritati e ritritati mi sembrava superfluo chiedere una cosa già trattata quantomeno portare con la tua esperienza qualcosa di nuovo e costruttivo. Sicuramente la provvigione zero per chi ci dovrebbe guadagnare fa la differenza senza ombra di dubbio non credo ci voglia un forum per capire se è la formula vincente. Russo ha argomentato ed ha una linea di pensiero e la segue mi spiego? Tutto qui. Fino ad oggi ho letto e continuo a leggerti perché no scrivi ... Però tu devi anche accettare cosa ti viene risposto diversamente non scrivere e parla con lo specchio. Comunque 10 anni non sono pochi molti miei collaboratori dopo 3/4 anni hanno aperto. Voglio dire che non sei a primo latte.
     
    A Bagudi e PyerSilvio piace questo messaggio.
  14. Francescoa.

    Francescoa. Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    I tuoi collaboratori forse sono stati costretti ad aprire e dipende anche come erano inquadrati nella tua azienda e quanti anni hanno! Io sono stato per 10 anni sempre assunto come dipendente a tempo indeterminato di conseguenza ho sempre e solo guadagnato e le tasse le hanno sempre pagate per me quindi sono stato da Re. Oggi a 28 anni voglio percorrere la mia carriera e fare la mia professione che ho sempre fatto e che mi piace fare! Stop
     
  15. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    le hai pagate pure tu le tasse se è come scrivi. Nessuno fa donazioni di tasse. Ognuno le sue.
    tu sei la dimostrazione vivente che pur stando da re si cambia.
    quindi perché metti in dubbio il trattamento dei miei collaboratori. Detto tra di noi e a bassa voce. Vorrei fare il cambio con loro. Almeno lavorerei di meno. Invece sai dove sono io la maggior parte delle domeniche?
     
    A Bagudi e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  16. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Ai miei tempi si chiamava ritenuta alla fonte...
    Nel 2016 si vede che hanno cambiato terminologia per dire che tu in busta paga hai il netto... quindi il lordo non lo vedrai mai perché appartiene a colui che decide: il Re.

    Se per Re intendi dire che non ti pesava dover fare i versamenti... io, avendo percorso già tutte le strade ed avendo i remi in barca (e non si finisce mai di imparare), ho il mio pensiero: se hai tante tasse da pagare... non ti puoi lamentare... è quando non le hai che ti devi preoccupare...

    Uno per dire che sta da Re... deve solo guardare il Totale a fine anno al netto delle imposte rispetto al tenore di vita che si è prefissato.
     
  17. Francescoa.

    Francescoa. Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Stavo da re nel senso senza preoccupazioni ed ovvio ed ovvio Che avevo le ritenute sulla busta paga. Chi è del mestiere sa anche come funzionano le provvigioni ai collaboratori e tutto il resto, quindi il mio pensaiero era solo lavorare senza spese di locale, Enel, commercialista ed altre cose.rimboroso spese lo tenevo, la percentuale di provv era altra, molto molto oltre la media che ho mai sentito quindi non mi potevo lamentare per niente. Però poi ho deciso di fare tutto per conto mio...
     
  18. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Non è che bisogna essere del mestiere per sapere come funziona una provvigione...

    Perché chiunque ha un posto fisso può cmq prendere delle provvigioni su un secondo lavoro senza problemi di incompatibilità. Può aprire quello che vuole e volendo farsi concorrenza (basta che sia previsto nello statuto).
    Non è che il mondo inizia a finisce con l'agenzia immobiliare... e fuori da quella tutti gli altri non fanno e non sanno.
    Alla fine provvigione si o no, doppio lavoro, in proprio o dipendente... l'unico concetto per me valido è quello che si ottiene tirando la riga a fine anno.

    E dal mio punto di vista sei Re anche se vivi con poco, basta che il tuo guadagno non sia fatto da furbate.
     
  19. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    ..Io penso, che il concetto che ti ha avanzato Rosa, era diverso da quello che hai ravvisato.

    Posto che, se si vuole avere un punto vendita, un negozio con vetrine per intenderci, spese e azioni di gestione, sono diverse, da quelle che possono esserci nell'impostazione dell'attivita', fatta con lo svolgimento del lavoro da casa o con altre forme, che non prevedono un punto di riferimento fisso ed aperto al pubblico.

    Nella gestione del punto vendita, molto difficile e', se non impossibile, espletare da solo ogni cosa, stando dietro ad ogni questione.

    Ecco che l'ausilio di collaboratori e' fondamentale.

    Senza il loro sostegno, che sia ingaggiato in fase di acquisizione, in quella di vendita o in quella di ricezione e o gestione dell'agenda, sara' sicuro, che la tua azione, finira' per subire l' effetto "ruota del criceto".

    Ovvero che si verifichi l'alternanza.

    Il mese che acquisisci e il mese che vendi.

    Se sei impegnato a fare una cosa non potrai fare l'altra.

    Il mese che vendi mangi.

    Gli altri due mesi, che ti servono per acquisire, invece no.

    In una corsa perpetua, la ruota del criceto, continuera' a girare, senza che il movimento, ti porti da alcuna parte.

    Il principio zero provvigioni, in ogni sua forma utilizzata, fa' a pugni, con i fondamentali della professione.

    Inutile, venire a paragonare o voler scimmiottare, cio' che accade negli Stares, oltre manica od oltre le alpi.

    Per esercitare in Italia, occorre avere i requisiti di agente immobiliare, con gli oneri e le facolta', ivi previste per svolgere l'attivita'.

    I collaboratori che vengono ingaggiati nella ricerca delle case, non comprenderebbero, l'importanza della loro azione e la differenza che puo' fare, lo svolgimento di una sana e capillare attivita' di reperimento dei prodotti, da destinare alla vendita.

    Che resta sempre e comunque una conseguenza.

    Nulla di strano in cio', considerando che il primo a non capirlo, andando a sminuire o a svendere, l'importanza fondamentale della fase di acquisizione, sei proprio tu che comandi.
     
    Ultima modifica: 16 Ottobre 2016
    A Bagudi, bit100, ludovica83 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  20. Francescoa.

    Francescoa. Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Quelli di Remax prima di fare zero provvigioni all acquirente penso che hanno studiato la questione è non sono gli ultimi agenti immobiliari sulla pianeta terra anche se e stata lanciata la cosa per pochi mesi tipo una sorta di promozione.
    Detto ciò agnuno cerca di azionare le proprie idee e le proprie strategie. In un localita di quasi 20 mila abitanti dove ci sono 10 agenzie di cui due franchising nazioni non serve che io apro un altra agenzia tra virgolette normali dove tutti tutti vendono le stesse case tranne i franchising nazionale.
    La mia politica è sempre e solo in esclusiva però nel caso in cui il proprietario collabora con altre agenzie la prendo lo stesso anche io... nel caso c è un acquirente per quell immobile viene da me o dovrebbe venire da me perché non gli faccio pagare le provvigioni.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina