1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Andrea simonini

    Andrea simonini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Vorrei acquistare un'appartamento costruito nel 1960 ed in parte non denunciato ne mai sanato.Dei 120 metri 30 sono da sanare.
    Posso accedere ad un muto per acquistare l'immobile'?,mi occorrerebbe solo un terzo del valore il resto ce l'ho.L'attuale proprietario non ne vuol sapere di fare niente se non di venderlo.
    Il notaio puo' fare il rogito?
    Se lo potessi acquistare potrei poi sanarlo e quanto mi costerebbe?.é nel comune di Firenze.
    Grazie mille a tutti!!!!
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    No.


    Se non vuol fare niente non venderà.

    No, se è a conoscenza dell'abuso.
     
    A ssimone75 e Natalia Vincitrice piace questo messaggio.
  3. ssimone75

    ssimone75 Membro Attivo

    Altro Professionista
    Premesso quanto sopra e che il proprietario DEVE sanare lui se vuole vendere...

    E se non fosse sanabile e fosse da demolire con cotanto di multa per l'abuso?
     
  4. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Il fatto che il venditore non voglia procedere alla sistemazione degli abusi non ti dice niente?
    Evidentemente sa che ci sono grossi problemi e li vuole scaricare su di te.
    Puoi fare una proposta con un congruo anticipo e clausola sospensiva,
    L'anticipo deve rimanere in mano al notaio che lo consegnerà al venditore solo quando gli verranno consegnati i documenti relativi alla sanatoria.
    Se non accetta questa soluzione salutalo e fagli tanti auguri.
     
    A Incipit piace questo elemento.
  5. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Se lo potessi acquistare potrei poi sanarlo e quanto mi costerebbe?.é nel comune di Firenze.
    Scusa, ma come fai a pretendere una risposta su cose così particolari? Prendi un tecnico.
     
  6. Andrea simonini

    Andrea simonini Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Giustissimo Marcellogall.Praticamente l'agente immobiliare mi ha detto che tutta la parte del palazzo (cinque appartamenti) non era in regola fin dal 1960 (anno di costruzione)poi negli anni qualcuno ha sanato e qualcun'altro noMi ha detto anche che se una banca mi desse il mutuo che mi serve non avrei nessun altro problema,il notauio puo' fare il rogito e io ci posso abitare come hanno fatto per 50'anni .Unico rischio che secondo lui ci potrebbe essere è quello che se un giorno il comune si sveglia e vuol fare un po di cassa e costringere a sanare dovrei pagare tanti soldini(non ho capito quanti).Ifigli hanno ereditato l'immobile e lo vogliono solo vendere.[DOUBLEPOST=1395848368,1395848215][/DOUBLEPOST]E' vero quello che mi ha detto?Ha poi aggionto che siccome è antecedente al 1967 è sicuro di questo .[DOUBLEPOST=1395848585][/DOUBLEPOST]un'altra cosa scusate,,, ma se ho capito bene potrebbero sanare ma costa troppo? oppure non possono sanare fino a che non c'e' un condono se ci sara'....l'immobile mi piace tanto.....Aiutatemi!! Grazie[DOUBLEPOST=1395848811][/DOUBLEPOST]Non è possibile abbatterlo perche sopra ci sono altri due appartamenti e due sotto[DOUBLEPOST=1395848968][/DOUBLEPOST]puo darsi che gli eredi non abbiano i soldi per sanarlo o non ne vogliano spendere e vogliano solo incassare e dividere
     
  7. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Non posso fare altro che ribadire quanto detto prima.
    Solo un bravo tecnico, dopo aver vagliato la situazione potrebbe darti un parere
    affidabile.
    Io insisto su un preliminare con clausola sospensiva.
    I venditori saranno certi di fare la vendita ma devono accettare la sanatoria a carico loro.
     
    A od1n0 e mosca piace questo messaggio.
  8. d1ego

    d1ego Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Intanto, almeno la pianta catastale è conforme allo stato dei luoghi?
    Poi, fermo restando che dico anche io che prima di tutto devi chiedere ad un bravo Geometra o Architetto della zona, a naso direi che l'abuso non è sanabile.
    Qualcuno su questo forum diceva che in Toscana i notai ordinano una perizia tecnica "super partes". Se così fosse, temo che l'immobile non sia commerciabile.
    Se invece il notaio fosse disposto a rogitare (e quindi dopo il tecnico devi sentire anche un notaio), ti accolleresti tutti i rischi dell'operazione che penso siano sostanzialmente l'annullabilità dell'atto e la difficile rivendibilità.
    Se quell'appartamento proprio lo vuoi, valuta tu (con l'aiuto di tecnici ed agenti immobiliari) quanto vale questo rischio e fai una proposta in tal senso al venditore.
     
  9. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Un conto è poter fare un rogito, un altro comprare un fabbricato regolare. Prima del 1967 puoi acquistare anche un fabbricato abusivo, ma col kaiser che lo farei.
    Ammesso che tu lo faccia, a chi lo rivendi? Adesso le persone prendono un tecnico e fanno i controlli ... e se vuoi fare un mutuo, che racconti? E se vuoi fare un permesso edilizio, che dici al Comune?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina