1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. elalla

    elalla Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve.
    Devo vendere un appartamento ma purtroppo alcuni metri risultano abusivi.
    Al momento non c'è modo di sanarli.
    Il tecnico mi ha consigliato di dichiarare che è tutto prima del 1967 dopo il quale si fa una d.i.a. e si consegna la planimetria nuova.
    Il problema è un altro: se un giorno dovesse spuntare la planimetria vecchia e dovessero risultare i metri abusivi cosa rischio?
    Dal notaio deve risultare tuttapposto ma è mia intenzione fare una scrittura privata con i potenziali acquirenti, dove mi devono firmare un documento che sono consapevoli di questo piccolo abuso.
    Così facendo mi tutelo?
    Sono al riparo da eventuali inconvenienti post vendita?
    Grazie mille.
    Saluti.
     
  2. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    ....In realta' cosi' facendo tuteli i futuri acquirenti, dichiarando che "il responsabile" dell'abuso sei cmq tu e se loro avranno dei problemi potranno rivalersi su di te...
     
  3. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Art. 483 Falsita' ideologica commessa dal privato in atto pubblico
    . Chiunque attesta falsamente al pubblico ufficiale [357], in un atto pubblico, fatti dei quali l'atto è destinato a provare la verità, è punito con la reclusione fino a due anni.
     
  4. elalla

    elalla Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Esiste un modo per venderla così com'è e stare tranquilli?
    Grazie
     
  5. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Innanzitutto, la casa è davvero ante 67?
    Poi questi mq quadrati in più che cosa sono?
    Una stanza in più? Una terrazza chiusa?
     
  6. Il Mattone

    Il Mattone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se fai una Dia e rendi tutto regolare, in futuro non avrai problemi. Fallo fare petó dai venditori. Tu non comprare nulla di irregolare.
     
  7. ledzeppelin

    ledzeppelin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    più che ante 1967 dovrebbe essere ante 1942 , prima della legge sull'edilizia , se nel comune in questione non esistono addirittura leggi edilizie locali antecedenti il 42. Innanzitutto vai a controllare al Catasto ,ma soprattutto al comune ,se esistono planimetrie e poi agisci di conseguenza.il fatto che un abuso sia stato commesso prima del 1967 non implica che sia sanato.
     
  8. elalla

    elalla Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve.
    Al comune non risulta nulla.
    La casa è prima del 1967 e poi dopo è stata leggermente ampliata.
    Saluti.
     
  9. ledzeppelin

    ledzeppelin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    in teoria l'abuso avresti dovuto sanarlo nel 1985 con la legge 47 , perchè ripeto , la dichiarazione ante 1967 è solo una dicitura che serve per non inserire gli estremi della licenza edilizia di immobili vecchi di cui non esistono i permessi magari perchè non esistono o perchè sono andati distrutti. se non esiste nulla ne in comune ne in catasto e se l'intero fabbricato è stato edificato prima del 1942 potresti azzardare a dichiarare che l'abuso sia stao commesso prima di tale data ( sett. 1942) però basterebbe anche solo una foto per smentire tale affermazione.
     
  10. elalla

    elalla Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    In comune non esiste nulla.
    In catasto esiste una planimetria del 1984.
    Se andiamo a sostiutuirla con quella nuova chi più andrà a scovarla?
    Saluti.
    Grazie
     
  11. ledzeppelin

    ledzeppelin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    resta sempre il fatto che se salta fuori qualcosa ti ritrovi con l'atto nullo e una bella gatta da pelare!
     
  12. elalla

    elalla Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ok allora venderò la parte sana che risulta dalla planimetria in origine.
    Ciao
     
  13. Livingston69

    Livingston69 Membro Ordinario

    Mediatore Creditizio
    Occhio però devi specificarlo agli acquirenti, e non penso che accettino, anche perche ci sarebbero 2 tipi di problemi: 1) se acquistano con mutuo, il perito della banca vedendo la difformita tra pianta catastale e realtà, potrebbe non far passare il mutuo. 2) se comprano in contanti loro dichiareranno all'atto la conformità e il giorno che vogliono vendere , si ritrovano con l'abuso sulle loro spalle...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina