• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Patricasa

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Siamo un condominio box dove esiste un articolo del regolamento che recita testualmente: <<E' consentito un numero di deleghe sino ad un massimo di 5>>. Fra i condomini esiste il proprietario di 27 box per un totale di 270 millesimi. In sede di convocazione di una assemblea, può tale proprietario conferire il monte dei suoi millesimi ad una sola persona? In caso positivo il delegato deve rispettare il limite di non poter cumulare su di sé deleghe superiori ad un quinto dei condomini e del relativo valore proporzionale?

Grazie.
 

Andrea Occhiodoro

Membro Attivo
Amm.re Condominio
Buongiorno @Patricasa, alla prima domanda la risposta è positiva in quanto il delegato, in base al vostro regolamento, non può rappresentare più di cinque deleganti (cinque teste) indipendentemente dai millesimi rappresentati. L'art. 67 Disp. att. cod. civ. si applica quando i condòmini sono più di venti e considera illecito il conferimento al delegato di una quantità di deleghe che superi entrambi i limiti imposti dalla legge. Nel vostro caso supererebbe solo il secondo limite e quindi anche alla seconda domanda si può rispondere in maniera positiva.
 

Patricasa

Membro Attivo
Agente Immobiliare
Grazie Andrea, anche per la tempestiva e puntuale risposta. Quindi, come da argomentazioni sostenute nel corso dell'assemblea, le quote dovevano essere ripartite per lo meno fra due teste, invece era una sola. Quindi non abbiamo accettato la parte eccedente 1/5 imposto dalla legge.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ciao a tutti. Io ho un problema legato alla provvigione dell'agenzia immobiliare, spero di potermi spiegare con chiarezza.
La provvigione dell'agenzia dichiarata il giorno del rogito sul contratto notarile, é stata di euro 2000 ma, da scrittura privata tra acquirente e agente era di euro 4000. Adesso l'agente immobiliare vuole gli altri soldi tramite avvocato. É giusto tutto ciò?
Merypic ha scritto sul profilo di PyerSilvio.
Salve, piacere. Io mi muovo porta a porta ma la maggior parte delle volte mi imbatto su immobili già presenti sul mercato o fuori prezzo o entrambe le cose. C'è secondo lei un sistema per trovare case non ancora presenti sul mercato? Grazie in anticipo. Se poi si potesse parlare in privato mi farebbe piacere, mi sembra una persona che potrebbe darmi molti suggerimenti interessanti.
Alto