• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Ciao a tutti; mi piacerebbe sapere cosa comporta, a livello di incombenze burocratiche o manutenzioni periodiche ( anche obbligatorie) , aver un ascensore privato in un immobile su 4 livelli.
E poi, serve un contatore a parte , e con potenza diversa dal normale ?
 

Jan80

Membro Senior
Professionista
Anzitutto auguri!

Per quattro piani é da considerare l'opzione ascensore piuttosto che piattaforma elevati e con cabina. Esternamente sono uguali, ma l'ascensore ha un motore più potente qui di é più veloce ma richiede un contatore dedicato e una fossa e una testata più profonde di una piattaforma. Al contrario questa è più lenta ma puoi evitare un ulteriore contatore e fissa e testata sono molto ridotte quindi anche meno onerose da un punto di vista di lavori strutturali.

Per entrambe le macchine è prevista la targatura dell'impianto con obbligo di visite periodiche da parte del verificatore.
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Grazie mille per gli auguri, e per la risposta.🙂

Sono interessata ad una casa singola a Milano, che ha già l’ascensore che collega i piani, seminterrato, terra, primo e secondo: domani vado a vederla, e cercherò di capire meglio che impianto è di preciso.
Probabilmente avrò altre domande, se l’immobile si rivelerà interessante.
 

brina82

Membro Senior
Professionista
Grazie mille per gli auguri, e per la risposta.🙂

Sono interessata ad una casa singola a Milano, che ha già l’ascensore che collega i piani, seminterrato, terra, primo e secondo: domani vado a vederla, e cercherò di capire meglio che impianto è di preciso.
Probabilmente avrò altre domande, se l’immobile si rivelerà interessante.
Non conosco la relativa legge ma almeno almeno una volta all'anno o ogni 6 mesi qualcosa va fatta.

Verificherei che tutte le carte siano in regola, anche progetto strutturale e collaudo della struttura dell'ascensore "taglio" dei solai, nonché 46/90-37/08.

Ovviamente se la struttura è esterna sono cambiati i prospetti.
 

fabio80mil

Membro Attivo
Privato Cittadino
ciao Francesca, tempo fa avevamo visto una casa in costruzione, ma mai finita, che prevedeva il vano ascensore ma ancora non installato.

Quindi prima di fare offerte mi ero un pò informato... diciamo che la differenza tra ascensore e piattaforma elevatrice, oltre alla velocità di movimento, richiede anche dei dettagli di costruzione diversa, in particolare lo spazio sotto il fine corsa. Per la manutenzione, chiesto agli stessi che avevo contattato per preventivo manufatto, era sui 500/600 euro all'anno, ovviamente senza ipotesi di guasti.

Altri requisiti erano la dimensione del contatore, in quanto non ne avrebbero richiesto uno nuovo ma avrebbero sfruttato quello presente, con richiesta di maggior carico (consumava poco più di un elettrodomestico). Altro aspetto importante è che va previsto attacco alla linea telefonica, o gsm in mancanza, per poter chiamare allarme... e altra casa, dove esserci sempre qualcuno che possa aprire la casa in caso di guasto, altrimenti non possono entrare quelli della manutenzione? Quindi consigliavano di non entrare mai tutti dentro se era abitazione privata... io alla fine avevo desistito all'acquisto, un pò per discorso ascensore, un pò per le caratteristiche della casa.
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Proprietà interessante, anche perché in zona semicentrale se ne trova una ogni tanto, e mai con ascensore …
Con qualche limite, che stiamo seriamente valutando, gestita da un collega davvero molto serio.
Vedremo se ci convince, dopo attente riflessioni.
Per ora, grazie a tutti quelli che hanno risposto
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
sapere se l’ascensore è nato con la palazzina o è stato successivamente aggiunto.
Installato qualche anno fa, nel corso di una ristrutturazione integrale, con spostamento scale, coibentazione, tetto e impianti, con riscaldamento a pavimento, pannelli fotovoltaici e solari.
Ho i documenti in mano
Ho verificato essere piattaforma elevatrice, necessità tenere il pulsante schiacciato, va lento ( ma è fondamentale che ci sia, per noi).
 

Bastimento

Membro Storico
Privato Cittadino
Ho verificato essere piattaforma elevatrice, necessità tenere il pulsante schiacciato, va lento
Le piattaforme el. A volte non sono dotate di cabina, a volte si. Ultimamente ho visto un impianto dove avevano evitato la storia del pulsante: non ho mai saputo se era un provvedimento … non a norma, adottato dalla ditta per agevolare l’utente, e da ripristinare in occasione delle visite ispettive.

C’è poi un altro Aspetto funzionale. Alcuni di questi “ascensori” non so se a fine giornata o dopo un lungo periodo di inattività, scendono automaticamente alla base per ragioni di sicurezza. Non tutti. Considerata la lentezza , potrebbe essere un fastidioso inconveniente.
 

francesca63

Moderatore
Membro dello Staff
Privato Cittadino
Quello che ho visto è dotato di cabina, con porta scorrevole .
Quindi penso non torni alla base, visto che non vedo ragioni di sicurezza.
E' vero, va lento, ma per salire con le valigie, o in caso di infortunio o impedimento fisico, va sicuramente più che bene. E anche tenere schiacciato non mi sembra possa rappresentare un problema, nella vita quotidiana.
Mah...ti saprò dire...forse...
 

Bastimento

Membro Storico
Privato Cittadino
Quindi penso non torni alla base,
Forse ti ho indotto in un equivoco. la storia del ritorno a piano terra non ha a che vedere con la esistenza della cabina.

Nell'elevatore che avevamo installato nella casa di mio suocero non c'è la cabina, occorre tenere il pulsante schiacciato, ma non mi risulta tornasse a terra dopo un periodo di non utilizzo.

Questo particolare lo ho riscontrato negli ascensori idraulici presenti in una casa di riposo qui dove abito: e non credo sia una esigenza dovuta al luogo di impiego: probabile dipenda dal costruttore
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buona sera....vorrei fare qualche domanda... Noi abbiamo chiesto mutuo ma la delibera dopo la perizia non è ancora arrivata nonostante che è un passato più di un mese... È normale?
giovane coppia 33 anni acquista casa, prima casa x lei seconda xlui quale la tassazione?se richiedono mutuo lei puo'accedere alle garanzie dello stato per i lavoratori precari e ridurre la tassazione x la sua parte?
Alto