1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti!
    Volevo chiedere un parere sulla mia odissea di acquisto casa che, spero, stia per concludersi.in sintesi:

    La banca è propensa a deliberare mutuo ma dalla sede mi chiedono l'atto di provenienza. Premetto che avevo già fornito l'atto di successione che il proprietario mi aveva già girato insieme a planimetrie, dati etc.

    Tutto in regola fin qui.

    Sono però in attesa da 3 settimane che arrivi questo benedetto documento.

    Secondo la vostra esperienza è davvero così lungo l'iter burocratico?

    Non è solo questione di farsi dare il documento dal notaio dell'epoca?

    Grazie!
     
  2. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    potrebbero averlo perso, dovranno fare la ricerca del notaio che all'epoca aveva stipulato il quale potrebbe essere morto e si dovrà andare all'archivio notarile. I tempi ci vogliono, l'importante però è che siano partiti con le ricerche, non solo in casa e in cantina ....
     
  3. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    Purtroppo temo sia andata così. Mi auguro anche che siano partiti anche perchè almeno una volta a settimana l'agente mi chiama e mi dice che "in settimana" avrò il documento. O lo dice per tenermi buono, oppure il proprietario ha difficoltà a reperire il documento e racconta frottole all'agente immobiliare.

    Alla fine della fiera,se vogliono la caparra, e che si chiuda l'affare devono per forza darmi questo documento. E' più a discapito loro che mio forse a ben vedere.

    Grazie!
     
  4. smoker

    smoker Ospite

    No, si fa poche ore, senza dover andare dal notaio in allora rogante..... poi tu hai già in mano la successione....

    Smoker
     
  5. Pef

    Pef Membro Junior

    Privato Cittadino
    ah bene.......
     
  6. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se il notaio è ancora in attività lo si chiama e gli si chiede copia, ma si deve sapere cosa chiedere (data, nome dei contraenti come minimo), se hai già scelto il notaio incarica lui e vedrai che in 48 ore e al massimo con 150/200 euro lo tira fuori da qualsiasi conservatoria, anche storica.
     
    A Pef piace questo elemento.
  7. Manovale

    Manovale Membro Junior

    Altro Professionista
    Perchè è così difficile accedere personalmente alla Conservatoria ?
    Con i dati di nascita e, magari, codice fiscale del proprietario si trovano i dati del rogito di provenienza.
    Poi se il Notaio rogante è ancora in attività gli si chiede una copia,
    Se invece ha cambiato provincia, pensionato o deceduto ci si rivolge all' archivio Notarile. Una settimana, un centinaio d' euro.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina