1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. milena1972

    milena1972 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve , un mio zio senza figli è morto nel 2012 , il suo nipote prediletto si è accaparato tutto il suo patrimonio , una enorme villa , e un immenso pezzo di terreno ,
    alla sua morte non è stato fatto niente nemmeno aperta la succesione ,
    ma ci è stato solo detto che lo zio qualche anno prima di morire ha venduto il tutto a questo suo nipote e questo atto sarà stato firmato quando lo zio aveva passato già gli ottanta anni , e quando ormai era del tutto incapace .
    Questo nipote prediletto negli anni prima della sua morte ci ha impedito perfino di vederlo , dando ordine alle badanti di non aprire nessuno , anche il funerale lui ha cercato di non far sapere niente a nessuno .
    Non sappiamo niente di questo atto di vendita che lo zio avrebbe firmato prima di morire .
    E se sia un atto di vendita o un atto di donazione ,
    il nostro informatore ( uno dei badanti ) dice che lui è sicuro che sia un atto di vendita .
    Ma comunque lo zio è morto ad 89 anni
    e quindi pure se lo avrà firmato qualche anno prima della sua morte comunque poteva avere già un erà avanzata e poi noi tutti nipoti possiamo testimonaire che lo zio era oramai allettato da tempo e accudito solo da questi badanti .... Infatti il nipote predilletto che si è beccato tutto andava solo a trovarlo una volta al mese .
    Cosa possiamo fare ...
    Che termini ci sono per impugnare questa vendita che quindi è solo una simulazione di vendita fatta poi nei confronti di uno degli eredi -nipoti ??? E comunque firmata da un anziano di passati 80 anni ???
    Vi prego aspettiamo vostri consigli
     
    Ultima modifica di un moderatore: 18 Gennaio 2014
  2. massimoca

    massimoca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    che abbia firmato ad 80 anni non vuol dire che non fosse in grado di farlo..... per il resto mi sembra materia da far seguire da un legale.Massimo:fiore:
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  3. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    intanto verificate di che atto si tratta se una donazione oppure una vendita a dire vostro simulata.
    nel primo caso quindi in caso di donazioe la potete impugnare. il secondo caso é un po più complesso dovrete fare una causa che dimostri che questa vendita sia fittizia e che quindi nasconde una donazione dopo di che atto una volta avuto il giudizio che si tratta di una donazione si dovrà verificate la lesione dei diritti ereditari equindi si impugna la donazione attraversi l'azione di riduzione. credo che dovrai confrontarti si con un legale ma consiglio di andare tutti. sui tempi di prescrizione dipende da cosa contesti se la vendita fittizia o la donazione.
     
  4. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    non è detto che a 80anni si è incapaci di intendere e di volere sempre che non si tratti di un soggetto già interdetto o mentalmente inabilitato.

    Prima cosa verificare in conservatoria che tipo di atto è stato fatto.

    Se una vendita , visto l'evento che sembrerebbe abbastanza recente, per la tracciabilità, ci devono essere riportate le modalità di pagamento con i titoli versati.

    Verificare che detti importi siano effettivamente usciti dal conto del cugino e transitati su quello dello zio (in atto il notaio è tenuto ad indicare i mezzi con cui il pagamento è stato effettuato e non a verificare se il titolo riportato venga effettivamente riscosso) .

    Altra domanda che pongo ma solo per dare un suggerimento.
    I fondi depositati sul conto dello zio sarebbero dovuti andare in successione.
    ma ci sono questi fondi o lo zio si è speso tutto con la badante ? :)
    sai a volte succede. (scerzo ovviamente). o il nipote maldestro aveva la delega o il conto cointestato ?????. oppure questo passaggio di denaro non è mai avvenuto ?????

    Prima cosa da fare una visura in conservatoria e capire se c'è stato un atto e la sua tipologia
     
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  5. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma il notaio non può certo stipulare un atto se di fronte ha un soggetto incapace di intendere e volere.
     
    A ingelman piace questo elemento.
  6. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    A ingelman piace questo elemento.
  7. ingelman

    ingelman Membro Storico

    Agente Immobiliare
    :ok:
    vero così dovrebbe essere
    ma sai a volte oltre i tecnici potrebbero esistere i Notai di parte o disonesti per convenienza (rari ma ipotesi possibile)
    chi può dirlo[DOUBLEPOST=1390344585,1390344531][/DOUBLEPOST]
    :^^:
    abbiamo postato in contemporanea
     
    A od1n0 piace questo elemento.
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
  9. od1n0

    od1n0 Membro Senior

    Privato Cittadino
    Innocente fino a sentenza passata in giudicato beninteso pero' casi cosi' esistono e fra l'altro e' molto difficile provare qualcosa visto che hai a che fare con un pubblico ufficiale e non con una persona qualunque.
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    infatti come si fa.
    dalle mie parti ne é successa una bella ben architettata ma il notaio era falso.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina