1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. milena1972

    milena1972 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve ...
    uno zio di mia madre ha lasciato tutto il patrimonio ad un solo nipote .
    lo zio era ultimo ancora in vita di 4 fratelli e 4 sorelle .
    mia madre è figlia unica di una delle sue sorelle .
    cmq lo zio che era l' unico non sposato ,
    e aveva 20 nipoti , tra cui anche mia madre
    era proprietario di un bel patrimonio , una villa immensa , e un appezzamento di terra immenso in zona agricola .
    lo zio quando era ancora lucido , diceva che di questo patrimonio avrebbe fatto due quota e avrebbe lasciato la villa a questo nipote piu piccolo che portava il suo nome e che era cresciuto insieme a lui ( diciamo ... perche a dir la verità sto nipote è stato con lui fino a quando si è sposato ... poi manco lo veniva piu a trovare ) quindi la villa a sto nipote prediletto , e il terreno lo avrebbe lasciato a tutti gli altri nipoti , ripartendo il terreno tutto in sette quote , perchè otto erano i suoi fratelli , però giustamente il nipote prediletto prendeva la sua quota la villa come figlio di un fratello ,
    e invece il terreno veniva diviso per sette quote e andava agli altri nipoti come figli degli altri sette fratelli .
    behhh comunque noi abbiamo ascoltato per anni e anni queste sue parole , ma senza mai insistere piu di tanto ,
    lo zio è stato a letto per dieci anni , e questo nipote prediletto percepiva la pensione e gli aveva messo ben tre badanti vicino , per gestire allo zio e pulire la villa intera ,
    e ci aveva impedito di andarlo a trovare a noi tutti
    dando ordine alle badanti di non aprire a nessuno senza la sua presenza .
    comunque fatto sta che dopo la sua morte avvenuta qualche anno fa , abbiamo trovato già tutto intestato Villa + terreno al nipote prediletto ....
    Non sappiamo le cose come stanno .
    .. ma si è sparsa la voce che questo nipote prediletto , qualche anno prima della morte dello zio abbia portato lo zio dal notaio a firmare un atto di vendita in suo favore della villa e del terreno .
    ora ricapitolando lo zio è morto nel 2012 all ètà di 89 anni .
    e sappiamo che questo atto di vendita lo abbia firmato un anno prima della sua morte,
    Pero non sappiamo l anno esatto di questo atto di vendita .... .
    Cosa possono fare gli altri nipoti ???
    Possono impugnare questa vendita ???
    Quanti anni abbiamo a disposizione per impugnare la vendita come eredi dello zio che comunque aveva già passato gli 80 anni ..
    Possiamo dimostrare che questa vendita è stata tutta una simulazione per sottrare il patrimonio a tutti gli altri nipoti ???
    Aspetto vostre risposte
     
    Ultima modifica di un moderatore: 18 Gennaio 2014
  2. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Credo non possiate fare altro che rassegnarvi.
    Il fatto che ci sia stata una vendita, anche fittizia, non vi da il diritto di impugnare il testamento. Non avete diritto alla quota legittima che spetterebbe al coniuge, ai figli e agli ascendenti. Potreste solo tentare di dimostrare che, al momento della vendita, lo zio fosse incapace di intendere e volere.
    Ve lo sconsiglio, potreste solo buttare via i soldi.
    Per la data della vendita non ci sono problemi. Sono atti pubblici e a disposizione di chi volesse consultarli.
    Non sono un avvocato e quindi non prendete per oro colato quello che vi dico.
    Spero che qualcuno più qualificato vi dia una risposta definitva.
     
    A ludovica83 e od1n0 piace questo messaggio.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Milena1972, per favore non scrivere in maiuscolo. Nel web equivale ad urlare...
     
  4. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    chissà dove sono finiti i soldi della vendita........... magari qualcosina si potrebbe fare.......?

    Smoker
     
  5. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Da quale documento ha riscontrato che risulta tutto intestato al nipote?
     
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Come implicitamente hanno suggerito marcello e salves comincerei a risalire alla storia del patrimonio immobiliare, facendo una visura catastale storica degli immobili appartenuti allo zio: dovrebbero riportare anche gli estremi dell'atto che ne ha originato il trasferimento a terzi (es. il nipote); di li sapete se si tratta di donazione o vendita e quando questo è avvenuto.

    Ritengo che Marcello vi abbia anche dato la risposta corretta: non avete titolo per rivendicare una quota legittima; anche smoker ha fatto una ipotesi plausibile, ma la ricerca delle disponibilità liquide al momento del decesso è meno facile. Come possibili eredi, potreste chiedere alle banche su cui lo zio operava e verificare le date degli ultimi prelievi e chiusura conti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina