1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. licia59

    licia59 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Mi potete aiutare con questo calcolo?
    Acquisto immobile come I casa
    Rendita catastale e.777.32
    Rivalutata del 5% = E. 816.19
    Valore catastale = E. 816.19*110= E.89.780,90
    Su questa cifra viene calcolata l'imposta di registro del 3%
    Quindi imposta di registro = E. 2.693,43
    ala quale aggiungo imposta catastale e.168 + imposta di registro E.168
    Quindi il totale che devo pagare è di E. 3.029.43+ le spese notarili.
    E' giusto questo calcolo?
    Grazie
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' giusto, manca qualche altra spesa notarile (bolli, trascrizione, visure calcolate di solito forfettariamente) che incide in non più di 500euro.
     
    A licia59 piace questo elemento.
  3. licia59

    licia59 Membro Junior

    Privato Cittadino
    ma queste spese non sono compree nell'onorario del notaio?
    Altrimenti per cosa spendo + di 1300 E,per il notaio?
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non conosco il prezzo dell'immobile (l'onorario varia in base al prezzo dell'immobile) e le tariffe della tua città. Tuttavia le spese non fanno parte dell'onorario che è la parcella del professionista. Per toglierti i dubbi puoi farti fare un preventivo minuzioso e vedrai che le spese sono a parte.
     
  5. jrogin

    jrogin Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Un onorario notarile di 1.300 euro per la stipula di un rogito (a parte le imposte ed i bolli vari), non mi sembra particolarmente elevato.
     
    A Umberto Granducato piace questo elemento.
  6. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    è la mia prima risposta e mi sono iscritto ieri sera.

    Sono d'accordo con JRogin quando afferma che non è altissima.
    La parcella del notaio comunque comprende solo il suo lavoro. Visure, bolli e quant'altro sono sempre a parte.

    Rimane ovvio che ci stiamo riferendo alla stipule del solo atto di compravendita senza un ulteriore atto di mutuo.
     
  7. Cagi50

    Cagi50 Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    L'imposta di registro se l'acquisto è da un soggetto privato è il 3% del valore catastale che si ottiene moltiplicando la rendita per il coefficiente di rivalutazione che per la prima casa è 115.50 per cui l'importo totale è di € 2693.42.
    Saluti
     
  8. Andreas

    Andreas Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Mi sembra tutto giusto ma la rendita catastale va moltiplicata per 115,50:shock:
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' una domanda?
     
  10. Andreas

    Andreas Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
  11. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    ok. rivalutare la rendita del 5% e moltiplicarla per il 10% è la stessa cosa che moltiplicarla direttamente per 115.50
     
  12. licia59

    licia59 Membro Junior

    Privato Cittadino
    perchè per 115,50 se sulla guida dell'agenzia delle entrate c'è scritto di moltiplicare la rendita catastale rivalutata del 5% per 110?
     
  13. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Semplicemente perchè diventa un calcolo aritmeticamente piu veloce. Ma il risultato è lo stesso.
     
  14. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
  15. Andreas

    Andreas Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Che figura da p..rla. Scusate
     
  16. catia

    catia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Eh... sai le volte io :risata: :risata: nel far si impara ;)
     
  17. licia59

    licia59 Membro Junior

    Privato Cittadino
    hai ragione, ho fatto dopo il calcolo. Grazie
     
  18. giuseppe silvagni

    giuseppe silvagni Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Manca un 168,00 per imposta ipotecaria, è di troppo il 168,00 di registro perchè è già stato conteggiata un'imposta del 3%.
    giuseppe silvagni
     
  19. xsalvox

    xsalvox Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    A questo punto direi di mettere anche la formuletta per aggiungere e scomporre una somma all'IVA.

    SOMMA / 1.20 per scomporre ed ottenere l'imponibile da ivare.

    IMPONIBILE x 1.20 per ottenere una somma ivata.
     
  20. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il conteggio è giusto: è stato erroneamente indicato nel secondo importo dei 168euro imposta di registro anzichè imposta ipotecaria come dici giustamente tu. :stretta_di_mano:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina