• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

cicciobosco

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Salve a tutti.
Mi sono iscritto al forum in quanto avrei bisogno di un chiarimento.
Io sono proprietario di una casa intestata a nome mio, mia madre di un'altra intestata a nome suo. Senza entrare nei dettagli, che a poco servono, ora io andrò a stare nella casa di mia madre e mia madre prenderebbe invece possesso della mia attuale.
L'idea sarebbe quella di invertire quindi i proprietari delle relative case, quindi mettere a nome mio la casa attuale di mia madre e l'inverso.
So che per fare il tutto ovviamente si necessità di un contratto, immagino di vendita, e relativo notaio.
volevo capire, a spanne, quanto dovrebbe costare questo contestuale passaggio di proprietà fra i 2 immobili?
grazie a tutti
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Si tratterebbe di un contratto di permuta; cioè uno scambio tra due beni.
Se saranno entrambe prime case, le imposte si pagano sulla base del valore dell’immobile che ha il valore catastale più alto, e sono, oltre alle imposte fisse, il 2% del valore catastale.
Se c'è differenza di valore tra le due case, potrebbe essere necessario un conguaglio .
 

cicciobosco

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Si, sono entrambe prime case.
Sulla mia attuale c'è ancora un mutuo per circa 3 anni, che ovviamente continuerei a pagare senza problemi. Lo scrivo nel caso sia utile.
Ora non ho i valori catastali sotto mano ma sicuramente una certa differenza c'è, visto che una casa ha circa 50mq e l'altra sui 90.
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Io sono proprietario di una casa intestata a nome mio, mia madre di un'altra intestata a nome suo. Senza entrare nei dettagli, che a poco servono
Non è vero che non servono...spiace per te che credi sia così. Comunque se ti serve solo sapere quanto butterai via a fare un passaggio di proprietà tra parenti, il costo è lo stesso che da estranei con la differenza che magari poi puoi avere altri problemi...

Per il costo a spanne ci han già pensato i miei colleghi
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
più che altro la domanda è "ma ne vale la pena"? se ci sono altri familiari (l'altro genitore e/o fratelli) è una cosa; ma se siete solo voi due.... mah.
 

D3rivato

Membro Attivo
Mediatore Creditizio
Che faccio sono 2 etti, lascio?
Che discorsi, a spanne!!!! Sono 2 atti di compravendita, contatta un notaio e fatti fare 2 preventivi. Paghi come qualunque atto di compravendita, in base al valore catastale e al prezzo di vendita.
 

plutarco

Membro Junior
Privato Cittadino
Potete fare così:

permuta;

accollo del mutuo a tua madre con accettazione della banca;

diversamente conguaglio incassato ma restituito in tranches (contanti).
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Se il conduttore dichiara la caldaia a gas a norma nel verbale di consegna dell'appartamento e solo successivamente il locatario verifica che non solo non é a norma ma che già nei precedenti due controlli c'era stata la diffida all'utilizzo della caldaia e pure i fuochi sono non a norma, che azioni si possono intraprendere? Grazie
Buongiorno a tutti, sono appena iscritto, avrei un sacco di domande da fare,(sono neofita del settore) spero di non risultare troppo scocciante!!
Alto