• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Raffa84

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno forum, ringrazio anticipatamente a chi vorra rispondermi al seguente quesito:
Vivo in casa in affitto con contratto 3+2 insieme ad altri due ragazzi tutti domiciliati e ognuno di noi ha un proprio contratto dove viene affittata la singola stanza. Attualmente vorrei provvedere al cambio di residenza ma mi è sorto un dubbio. Il proprietario paga in toto la tari dell'intero immobile ma, se effettuo il cambio di residenza dovrò necessariamente intestarmela a me? O posso, in accordo con il proprietario, lasciarla intestata a lui? Grazie
 

Gherardo5

Membro Attivo
Privato Cittadino
A prescindere dalla residenza, il pagamento della TARI è dovuto da parte di chi abita un appartamento e quindi da parte dell'inquilino, a meno che contrattualmente sia previsto che la paga il proprietario.
Però ........ ai Comuni non interessa "chi" paga la TARI, basta che venga pagata !
 

Raffa84

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie, si sapevo che, se non ricordo male, il presupposto per pagarla è avere un contratto di affitto superiore ai 6 mesi. Avevo il dubbio se con il cambio di residenza mi sarei dovuto intestare anche la tari. Sul contratto non fa menzione sulla ripartizione della tari ma è il terzo anno che la paga lui, non abbiamo mai uscito un centesimo a riguardo!
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buon giorno, per cortesia Vi scrivo per avere delle informazioni, ovvero l'amministratore di condominio può anche avere un'agenzia immobiliare? Ho trovato risposte molto contrastanti. Grazie
Alto