1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Marietto

    Marietto Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti,
    lavoro come consulente informatico per alcune agenzie immobiliari di Milano e mi è stato chiesto un parere sull'utilizzo di una piattaforma web per poter associare ai cartelli immobiliari, per intenderci quelli che vengono affissi vicino all'immobile in vendita, un QR Code. Ho dato un'occhiata alla piattaforma e mi sembra, da un punto di vista tecnico che è quello che mi compete, molto ma molto interessante. Anche la soluzione in se mi sembra estremamente innovativa e voi sapete meglio di me quanto sia importante in questo momento sapersi innovare. Mi sono un po' informato e, negli USA, questi QR Code sembra che siano il Top per la vendita immobiliare. Mi piacerebbe sapere se qualcuno di voi già li usa, cosa ne pensate e se consigliereste l'utilizzo di questi prodotti. La cosa che più mi è piacuta è la costruzione di un sito mobile, per telefoni cellulari, personalizzato per l'agenzia.

    Buona giornata

    Mario
     
  2. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Cos'è:domanda: grazie
     
  3. Marietto

    Marietto Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Antonio,
    si tratta di un codice a barre bidimensionale che viene letto con la fotocamera del telefono cellulare tramite un piccola applicazione. un volta letto, l'applicazione apre una connessioen internet per mostrare un contenuto multimediale associato al codice. Non posso allegare il link a wikipedia in cui si sipega cos'è un qr code ma da google se cerchi "qrcode wikipedia" lo trovi. I QR Code permettono anche altro, non solo connessioni internet, ma questa mi sembra l'applicazione più utile anche perchè, se non ho capito male, si possono poi fare delle statistiche sui codici letti.

    La cosa interessante della piattaforma che ho visto è che permette molto semplicemnete di costruire un sito internet specifico per telefoni cellulari e collegare un qrcode ad ogni immobile che si vuole vendere: quando un interessato legge il QRCode, vede sul suo telefono i dettagli dell'immobile. A me sembramolto interessante e anche i miei clienti sono dello stesso parere e penso che lo utilizzeranno: mi chiedevo appunt ose qualcuno ha già esperienze in merito direte o indirette.

    Mario
     
    A Antonio Troise piace questo elemento.
  4. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    mi risultava che negli USA usassero il codice MLS ( UGUALE in tutti gli stati in funzione di un determinato oggetto )...ma sara' altro:occhi_al_cielo:
     
    A pensoperme piace questo elemento.
  5. Marietto

    Marietto Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    L'MLS è un sistema di codifica delle parti di un immobile: ES. se in una scheda è scritto AC, si intende Air Conditioning così come BR per Bed Romm ecc. ecc. Si tratta proprio di un sistema di codifica e non di uno strumento marketing com il QR Code
     
  6. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Infatti, non mi risulta il boom del q.r. code, diciamo che lo usano di più, ma in italia pensare al qr-code quando molti non sanno nemmeno cosa è una landing page è ridicolo. Molti agenti non hanno nemmeno un sito che si possa chiamare tale, e pensano al sito come all'annuncio cartaceo, solo che è su internet: qualche foto (magari minuscola), una descrizione identica a quella dell'annuncio, a volte nemmeno il prezzo e stop, pensano che se gli dicono troppo questo non telefonerà oppure che li "scavalca". Queste sono le preoccupazioni, non vogliono informare, ma giocano ancora ad incuriosire non sapendo che nell'era di internet l'utente vuole le informazioni e ti contatta volentieri se gliele fornisci. I sistemi con qr-code sono monitorati e a quanto mi risulta pagano molto quelli collegati a video, un po' meno quelli collegati a pagine web, che mantengono il rimbalzo alto. Quindi il qr-code (che vi ricordo usando le api di google potete generarlo da soli, a costo zero in barba a sedicenti ditte) da se non è utile, se non è collegato a una politica di marketing mirata e monitorata. In futuro, se si affermerà, allora potrà esser usato in modo anche meno mirato, ma oggi si deve esser professionali nell'approccio, non so quanto paghi a una agenzia singola lo sforzo tecnologico che serve per usare il qr in modo corretto.
     
    A andrea boschini, Bagudi, GestimIT e ad altre 4 persone piace questo elemento.
  7. andrea boschini

    andrea boschini Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'MLS so' cos'e' ..non mi risultava il boom del QR... tutto qua
     
  8. GestimIT

    GestimIT Membro Attivo

    Altro Professionista
    Sino ad oggi su un vastissimo parco di installato un solo cliente (e dico uno) ci ha richiesto se fosse possibile stampare il QR code in automatico sui cartelli.
    La nostra risposta è stata: "Si, è possibile, senza tanti sforzi e senza alcun costo, infatti quando aggiungiamo delle funzioni al gestionale le rendiamo disponibili a tutti.... ma non penso lo faremo fondamentalmente non abbiamo abbastanza richieste in merito che possano effettivamente valorizzarne lo sforzo".

    Implementare un QR code è una stupidaggine... ci vuole molto poco a farlo.... il problema è farlo usare agli utenti.
    Non tutti hanno uno smartphone che possa leggere i QR e chi lo ha spesso non sa nemmeno cos'è un QR..... sembra uno scarabocchio o un loghetto buttato li....

    Ammesso poi che il vostro "potenziale cliente" si fermi innanzi alla vetrina e faccia la sua bella fotografia, vi servirebbe un sito a misura di cellulare, perchè navigare i moderni siti senza avere un bel display grande e tanta dimestichezza è da pazzi...

    Insomma, se io dovessi avere un iPhone e mi trovassi davanti la vetrina di una immobiliare con l'intento di cercare casa, pur avendo 35 anni ed essendo un appassionato di informatica e un programmatore, preferirei cento volte entrare in agenzia a chiedere informazioni piuttosto che andarmi a vedere i dettagli sul sito (trovando poi solo le stesse cose scritte sul cartello che ho davanti al naso).

    Ma poi dico, a voi AI piacerebbe vedere i clienti che NON ENTRANO in agenzia stando li a due passi dalla porta e se ne vanno sul vostro sito a smanettare col cellulare e a snervarsi dopo due minuti???

    Mah... :shock:
     
    A andrea boschini e ongaro piace questo messaggio.
  9. Abakab

    Abakab Ospite

    Lo utilizzo nella pubblicità cartacea (riviste free press) che rimanda alla home page del sito dell'agenzia. Per ora .. scarsi risultati.
     
    A mlabriola piace questo elemento.
  10. mlabriola

    mlabriola Ospite

    alla fine è come pubblicizzare un indirizzo web ... forse più comprensibile per la massa ... ;)

    ma tra una cinquantina d'anni andrà alla grande ... ehehehehh
     
    A GestimIT piace questo elemento.
  11. Andrea Passarella

    Andrea Passarella Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Lo utilizzo sui cartelli pubblicitari che colloco sugli immobili, solo se in posizione agevole alla lettura da smartphone (tanto per intenderci sulle cancellate ad altezza uomo).
    Improponibile in vetrina, per ovvi motivi.
    In fase di elaborazione sito mobile :D
     
  12. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    CI Sto pensando..... ma forse è presto.
    Lo trovo utile sui cartelli come dice Andrea.
     
    A Marietto piace questo elemento.
  13. Marietto

    Marietto Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie a tutti per le risposte. Roby, ma la domanda la rivolgo anche agli altri, io lavoro con circa 20 agenzie diverse e onestamente c'è una cosa che non capisco: perchè fra il pensare e il fare riuscite sempre a far passare troppo tempo? Delle mie agenzie, 2 solo adesso si sono decise ad avere un dominio registrato con email personali e non del tipo gmail, libero ecc, ecc. E parliamo di circa 50 Euro anno.....Per i QR Code temo sia la stessa cosa visto che i costi sono comunque bassisimi: stamattina girando per Milano ho visto un'agenzia di un grosso network che li ha in vetrina. Forse bisogna aspettare che i gruppi facciano da traino? Io intanto sto testando una soluzione per conto mio: chissà che qualcuna delle mie agenzie non si convinca.
     
  14. Andrea Passarella

    Andrea Passarella Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Trovo sia un problema strettamente legato alla visione del proprio lavoro ed ai risultati che si ottengono. Perchè proferire sforzi nell'innovazione (sia essa qr code, sito mobile o cos'altro) se i risultati sono comunque ottimi? La clientela non è poi così ricettiva, quantomeno dalle mie parti...

    Ciò nonostante, la mia politica è tutt'altra :D
     
    A Marietto piace questo elemento.
  15. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Penso anche sia la solita politica del constatare il funzionamento delle innovazioni.....
     
  16. ongaro

    ongaro Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Salve a tutti e complimenti per il forum.
    Sono molto d'accordo su queste considerazioni, che credo siano tanto più veritiere quanto più ci si sposta verso paesi o zone d'Italia in cui l'età media è nettamente maggiore.
    Noi al momento faremmo molta fatica a porre i QR code sui cartelli in quanto molto spesso sono collocati, per una maggiore visibilità, sui balconi. Invece stiamo pensando di metterli sui volantini che settimanalmente stampiamo e forniamo ai clienti in modo da raggiungere facilmente le schede degli immobili sul sito (dato che l'URL spesso è lungo e complicato da ricordare). La nostra è però una realtà per lo più di paese, per cui, se la tecnologia continua a prendere piede, potremmo assistere ad un uso massiccio non prima di 4-5 anni, cioè quando i nuovi giovani avranno un'età da "prender casa" (ammesso che avranno i soldi se continuiamo così). Inoltre serviranno alcuni anni per abbattere i costi degli smartphone e per diffondere l'utilizzo (si parla in un recente articolo di 3 miliardi di utilizzatori tra circa 5 anni).
    Detto questo FORTUNATAMENTE l'AI, da quanto posso vedere, è ancora una professione in cui il rapporto interpersonale è molto più importante dell'ultima tecnologia, soprattutto in una realtà locale in cui "le voci corrono".
    Magari tra qualche anno non si sentirà più parlare di QR code ma di realtà aumentata, che sta prendendo sempre più piede e non necessita di "quadrati".
    Saluti a tutti,
    Ongaro
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina