1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Corte di Cassazione Civile a Sezioni Unite, sentenza n. 5944 dell'11 Marzo 2013
    Secondo l'art. 4 della legge 488/1999 (legge finanziaria 2000) in combinato disposto con la legge 662/1996 (misure di razionalizzazione della finanza pubblica) gli immobili dello Stato possono essere alienati (c.d. dismissione del patrimonio immobiliare degli enti pubblici) a condizioni differenti rispetto i normali prezzi di mercato. Ad esempio, gli onorari notarili sono ridotti del 20% e per lo Stato venditore sono previste agevolazioni in tema di produzione di documentazione relativa alla proprietà ed alla regolarità urbanistica.
    In particolare è prevista una riduzione del 30% rispetto al prezzo di mercato degli alloggi liberi per la vendita di abitazioni di proprietà dello Stato in favore degli stessi conduttori attuali: a questi soggetti spetta il diritto di prelazione nell'acquisto dell'immobile locato e gli stessi possono procedere all'acquisto beneficiando della riduzione di legge senza che sia necessario alcuna particolare condizione reddituale.
    La Suprema Corte evidenzia come nessuna norma statuisca un tale requisito; semplicemente la volontà del legislatore è stata quella di agevolare l'acquisto degli immobili un tempo dati in locazione da parte di quegli stessi soggetti che vi si sono insidiati, i quali in caso contrario potrebbero incorrere nel pericolo di vedersi privati della casa in cui (da più o meno tempo) dimorano.

    Fonte: Cassazione a SSUU: alienazione di immobili pubblici, riduzione di prezzo e prelazione del locatario
    (StudioCataldi.it)

     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    Veramente notevole questa discriminazione tra il privato cittadino - obbligato alla conformità urbanistica a qualunque costo - e lo Stato che può vendere senza conformità !!!

    Io farei una class action !!
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    e lo stato chi è ? ciao
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non mi riconosco in questo Stato.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :amore: non ti riconosci, però paghi lo stesso ciao un saluto dopo le risposte fa sempre piacere:stretta_di_mano: :fiore:
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Pago lo stesso, certo, e tanto meno mi ci riconosco quando esistono due pesi e due misure...

    Hai ragione, un saluto fa piacere :stretta_di_mano: Ciao
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Beh, sulla esenzione dalla regolarità urbanistica (che è comunque una bella discriminazione) andrei cauto: non vorrei andasse a finire che si spaccia per regolare lo stato documentale iniziale, senza obbligo di verifica dello stato di fatto, trasferendo poi i capperi amari all'acquirente quando a sua volta rivenderà e dovrà giustificare le eventuali non conformità, o si vedrà alle prese con la titolarità delle aree comuni, con le convenzioni sui diritti di superficie ecc. senza aver ricevuto adeguata documentazione relativa alla proprietà esclusiva e comune. (io lo chiamerei il solito imbroglio)

    Trovo anche scandaloso che la legge (o la sentenza) deliberi motu proprio la riduzione dell'onorario del notaio: che non sia una categoria simpatica lo diamo per scontato. Ma perchè questi devono essere obbligati ad uno sconto d'ufficio? Se lo stato vuole fare una regalia, rinunci a qualcosa del suo, es imposte di registro, catastali ipotecarie ecc.. Oppure stipuli una convenzione con il Notariato, con una normale trattativa, non ex-lege combinata supposta.....
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    Secondo le normative delle Dismissioni è proprio così, come del resto è così anche per gli immobili messi all'asta.

    Trovo che sia una discriminazione odiosa, visti i grandi problemi che ci sono per le non conformità nell'usato...
     
  10. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    tra l'altro vorrei sapere cosa accade quando il privato li rivende... :)
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si ritrova con un immobile non conforme e, a volte, insanabile, visto che i comuni se ne fregano altamente di rendere le cose percorribili ai cittadini che li pagano...
     
    A Ponz piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina