1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. luchino.roma

    luchino.roma Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve,
    dopo aver inutilmente tentato di convincere il condominio a fare la richiesta per l'agibilità avevo pensato di muovermi da solo ma, a quanto ho capito, da solo non lo posso fare perché il mio appartamento fa parte di un condominio. Incredibilmente però scopro che nel 2003 l'ex-proprietario dell'appartamento sopra di me l'ha ottenuta e che nella pratica è specificato l'interno del suo appartamento (non è un ultimo piano e non ha condonato niente).
    Ora Vi chiedo:
    - la sua agibilità vale per tutti? Mi basta fare una copia?
    - se così non fosse, posso fare la richiesta solo per il mio appartamento?
    - se così non fosse, posso obbligare il condominio a fare la richiesta?

    Grazie mille x il vostro aiuto.

    Saluti

    luchino.roma
     
  2. mosca

    mosca Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    QUOTE]a quanto ho capito, da solo non lo posso fare perché il mio appartamento fa parte di un condominio.[[/QUOTE]
    Perchè??....la puoi fare anche per lasola tua singola unità !!
    Almeno nei comuni dove opero è possibile....hai sentito un tuo tecnico di fiducia ??
     
  3. luchino.roma

    luchino.roma Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il tecnico interpellato mi ha detto che è un certificato di fabbricato e non di singolo appartamento. Inoltre mi ha detto che se qualcuno ha l'agibilità, ha certificato l'agibilità del fabbricato, basta esercitare il diritto di accesso alla documentazione e anche il mio appartamento è certificato. Naturalmente dubitando in buona fede di tutto ciò mi sono rivolto al forum.
    L'unica cosa che mi è apparsa subito chiara è che comunque è un certificato che richiede requisti del fabbricato. Allora forse è possibile, in virtù del fatto che il Comune di Roma possiede già le informazioni relative al fabbricato provenienti dall'altra agibilità, integrare le informazioni relative al mio appartamento per ottenerla.
    Cosa devo fare??? Richiedere l'agibilità ex-novo???

    Saluti

    luchino.roma
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Sull'attestato ci sono i dati realtivi all'immobile per cui è stato rilasciato, hai guardato se nella parte che riporta foglio-particella e subalterno c'è un numero solo oppure ci sono (ad.es.) dal 601 al 630? Nel secondo caso è stato rilasciato per l'intero fabbricato.
     
    A mata piace questo elemento.
  5. luchino.roma

    luchino.roma Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Purtroppo l'agibilità del vicino è riferita all'appartamento del vicino. Ma come fa un appartamento sito all'interno di un fabbricato ad avere l'agibilità senza che il fabbricato soddisfi i requisiti di agibilità? Inoltre la procedura di certificazioni del Comune di Roma dice che viene rilasciato "per l'intero immobile e non per le singole porzioni immobiliari relativamente a quanto autorizzato nella licenza / concessione / permesso di costruire e sulle successive varianti alla licenza / concessione / permesso di costruire e comunque per l’intero edificio."
    Viceversa se il fabbricato ha il certificato di agibilità non è detto che lo abbia il singolo appartamento???

    Resto perplesso.

    Saluti

    luchino.roma
     
  6. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A me è capitato di vedere certificati singoli solo a seguito di sanatorie.
     
  7. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Puoi chiedere il certificato per il tuo appartamento, citando la documentazione relativa al fabbricato della pratica del tuo vicino ed allegando tutto quanto occorre relativamente al tuo appartamento.
     
    A ludovica83 e luchino.roma piace questo messaggio.
  8. luchino.roma

    luchino.roma Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie SALVES, quindi mi basta citare la documentazione senza dovermi procurare tutta la documentazione ex-novo. Questo dovrebbe snellire la procedura di richiesta. Mi attivo subito per seguire questa strada.

    Saluti

    luchino.roma
     
  9. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    La certificazione deve essere presentata per la tua unità immobiliare, con le dichiarazioni di conformità degli impianti siti nel tuo appartamento oltre a quelle catastali ed edilizie. Ovviamente potrai utilizzare le altre certificazioni allegate all'abitabilità del tuo vicino, almeno quelle che riguardano l'intero edificio (collaudo strutturale, conformità impianti smaltimento reflui, ecc.).
     
    A luchino.roma piace questo elemento.
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    il certificato del tuo vicino può essere un referente, ma al tuo devi allegare oltre alla particella e foglio del tuo vicino che sono tutti uguali, devi allegare il tuo subalterno
     
  11. luchino.roma

    luchino.roma Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mata, quindi mi sembra di capire che non devo solo citarla ma fornire una copia della documentazione relativa all'edificio tratta dall'agibilità del vicino. Ma per visionare e copiare questa documetnazione ho bisogno del vicino o di una sua delega?

    Saluti

    luchino.roma
     
  12. Laura Mencarini

    Laura Mencarini Membro Junior

    Altro Professionista
    Sicuramente per accedere agli atti relativi all'appartamenti di proprietà del tuo vicino, serve la sua delega; inoltre, mi pare di capire che il tuo immobile si trovi a Roma, non credo che vengano accettate richieste di agibilità per una siongola unità immobiliare appartenete a un condominio. L'agibilità è un documento dell'intero immobile. La singola unità immobiliare è dotata di agibilità solo se è stata oggetto di condono e ne ha fatto successiva richiesta.
    saluti
     
  13. luchino.roma

    luchino.roma Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve Laura, questo è proprio quello che non riesco a capire! Però mi sembra evidente che si può fare. L'assurdo è che devo rifare tutti la documentazione dell'edificio perché non posso riutilizzare (non avendo la delega del vicino) quanto è già in possesso del Dipartimento di Urbanistica. Il vicino non ha fatto alcun tipo di condono.

    Saluti

    luchino.roma
     
  14. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Se esistono tutti i documenti occorrenti per l'agibilità relativi all'intero edificio ed anche quelli relativi al singolo appartamento, l'agibilità all'appartemento del condomino richiedente che ha tali requisiti viene rilasciato.
     
  15. antomobile

    antomobile Membro Attivo

    Agente Immobiliare

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina