1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. civicoseimmobiliare

    civicoseimmobiliare Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti, un Cliente (parte acquirente) insiste sul dire che il suo Notaio non stipula l'atto di vendita se in assenza del certificato energetico. Il mio Notaio di fiducia invece mi dice che è obbligatorio se la parte acquirente lo richiede. Chi dei due ha ragione? forse è cambiato qualcosa? Grazie a tutti.
     
  2. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Da quel che so io è obbligatoria e non è cambiato nulla.
    Senza L'ACE niente rogito.
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
  4. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    In Lombardia è obbligatorio allegarlo agli atti.
    In altre regioni mi dicono che vi fossero procedure differenti, tipo dichiarazione che era stato consegnato dalla parte venditrice alla parte acquirente.
     
  5. luisa depanis

    luisa depanis Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Ciao, anche in Piemonte è obbligatorio allegarlo al rogito notarile.
     
  6. wzprogetti

    wzprogetti Membro Junior

    Altro Professionista
    Dovresti dirci in quale regione si trova l'immobile da certificare in quanto ogni regione si regola in modo differente.
     
  7. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ma è sufficiente - per gli stabili vecchi - un'autocertificazione in classe G??
     
  8. wzprogetti

    wzprogetti Membro Junior

    Altro Professionista
    A enrikon piace questo elemento.
  9. pqaffitti

    pqaffitti Membro Junior

    Altro Professionista
  10. civicoseimmobiliare

    civicoseimmobiliare Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Regione lazio...
     
  11. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
  12. wzprogetti

    wzprogetti Membro Junior

    Altro Professionista
    Vorrei soffermarmi sul link che hai postato:
    Io sono un libero professionista e mi occupo, tra le altre cose, anche di certificazioni energetiche. Quindi mi sono iscritto a CEO online per ricevere delle richieste di preventivo ed aumentare il mio bacino di clientela. Daltronde lo spirito del sito è proprio questo, ossia permettere al cliente di confrontarsi con più certificatori e quindi risparmiare.
    Il risultato è stato molto deludente: 1 sola richiesta di preventivo in un anno di iscrizione (tra l'altro ottenuta su mia lamentela agli admin del sito). Non mi sembra un modo serio di operare, anzi mi sembra un'iniziativa ingannevole soprattutto nei confronti del cliente.
    Meditate...meditate...
     
  13. mb57

    mb57 Membro Junior

    Altro Professionista
    Salve
    Qualcuno può aiutarmi a capire se per una compravendita di una cantina deposito di 18 mq. è necessaria la certificazione e/o l'autocertificazione. Io credo che non siano necessarie nessuna delle due.
     
  14. wzprogetti

    wzprogetti Membro Junior

    Altro Professionista
    Se un immobile è privo impianto di riscaldamento in generale non pùò essere certificato, quindi l'ACE non è obbligatorio. Tuttavia in Lombardia va prodotta una dichirazione di non obbligatorietà (sempre da un certificatore) in cui viene asseverata questa circostanza.
     
  15. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Premetto che non ho niente a che fare col sito citato: ci sono capitato per caso, dovendo procurarmi l'ACE, e mi sembra che la pagina citata fornisca indicazioni utili sulle norme in essere regione per regione.

    Posso poi aggiungere che per procurarmi la ACE ho utilizzato proprio questo sito: ho ricevuto 6 preventivi, ne ho scelto uno che mi indicava il costo completo di tutte voci accessorie, e sono stato soddisfatto oltre che del prezzo senza sorprese, anche per la tempestività e correttezza.
    Questo perito mi ha detto di essersi iscritto per le tue stesse ragioni, e cominciava ad avere risultati. Come poi sia gestita la cosa come utente non ti so dire.

    Aggiunto dopo 14 minuti :

    Credo di poter rispondere, anche se ho sotto gli occhi le disposizioni vigenti in Piemonte.

    In merito alle esclusioni, la LR 28/5/2007 n. 13 Piemonte dice:

    In considerazione delle finalità sottese alla normativa in materia di ACE degli edifici, si ritiene siano esonerati dagli obblighi inerenti l'ACE le unità immob. prive di impianto termico aventi le seguenti destinazioni d'uso.
    box
    cantine
    autorimesse
    parcheggi multipiani, locali di deposito
    strutture stagionali a prot. impianti sportivi
    strutture temporanee max 6 mesi
    altre simili.
    edifici dichiarati inagibili
    edifici concessi a a canone vincolato o convenzionato

    p.s.: Non sarei così categorico come wzprogetti sul fatto che una u.i. priva di impianto non sia certificabile; ho già discusso sul forum sul tema. L'ACE attesta il fabbisogno: che poi attesti anche il rendimento dell'impianto è un'aggiunta; se c'è lo attesta, se ne è privo si limiterà ad indicare solo il primo dato.
    Ho sentito che i programmi in essere sono in difficoltà quando non c'è impianto: mna questo bisogna farlo presente alla SW-house che ve lo ha fornuto.
     
  16. Eusto

    Eusto Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    La certificazione energetica è obbligatoria e quindi va fornita alla stipula dell'atto notarile.Dalla nostre parti se il cliente deve ristrutturare completamente l'immobile il proprietario non la rilascia e quindi si dice in atto che gli acquirenti acquistano l'immobile nello stato in cui si trova ed è a proprio carico la spesa dell'ACE.
     
  17. wzprogetti

    wzprogetti Membro Junior

    Altro Professionista
    E' una considerazione sbagliata.

    La classe energetica viene attribuita in base al valore Eph (fabbisogno edificio + perdite impianto). Da ciò si deduce che, ovviamente, il rendimento dell'impianto non è un dato accessorio ma è al contrario un dato fondamentale.
    Daltronde tra una caldaia a condensazione con rendimento 105% e un vecchio bestione a gasolio (80% se va bene) c'è una bella differenza, che influisce non poco sulla classe energetica.
    Come potresti dunque calcolare eph di un edificio senza impianto? che senso avrebbe? Potresti dire quanto consuma un auto senza motore?
    senza polemica
    B.
     
  18. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    La considerazione sbagliata purtroppo è la tua. E senza polemica ti indico quanto segue;

    Sempre dalla LR 28/5/2007 n. 13, che potevi consultare, leggerai al par. 5.3:

    Mi spiace: la Regione Lombardia troppo spesso crede di essere di riferimento; non sempre invece lo è.
    :ok: :stretta_di_mano:
     
  19. wzprogetti

    wzprogetti Membro Junior

    Altro Professionista
    Si si scusate io parlavo di regione Lombardia, chiedo venia se mi sono perso in giro il Piemonte :^^:
     
  20. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    ... di sti tempi (17 marzo 2011 150°) sono in tanti a dimenticarsi il Piemonte ...

    Pagella: dimostra buona volontà e disponibilità all'apprendimento, ma deve ancora colmare alcune lacune in storia, geografia, giurisprudenza, federalismo correttamente inteso ...:rabbia: :shock: ehm ... forse sto pensando ad altri.:^^:
     
    A enrikon piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina