• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Simone Imbalzano

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Buongiorno 😁
Sono nuovo del forum e avrei una domanda.

In che modo si può cedere una proposta immobiliare a terzi? E quanto tempo ho per trovare un cessionario?
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Buongiorno 😁
Sono nuovo del forum e avrei una domanda.

In che modo si può cedere una proposta immobiliare a terzi? E quanto tempo ho per trovare un cessionario?
Nella sede del preliminare, il nuovo soggetto subentra al primo, che aveva fatto la proposta.

Rispettando i tempi e i modi che erano dettati sulla proposta.
Salvo che il venditore non accolga cambiamenti.
Tutti possibili. Basta andare d’accordo.

Stesso campo da giuoco, se il compratore finale, subentra al rogito.

Il preliminare, sostituisce la proposta ed il rogito, come una lapide, sostituisce il preliminare.

Che ti e’ successo Simone..?

Hai un’acquirente che non compera piu’ o devi fare una speculazione?
 

Simone Imbalzano

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Buongiorno, prima di tutto la ringrazio per la velocità di risposta PyerSilvio.
Voglio fare una speculazione. Collaboro con una agenzia immobiliare da 2 anni e abbiamo diversi Investitori come clienti.

Volevo capire se ha senso espormi con una proposta, dove nelle note metto tutti i vincoli necessari, per poi cedere la proposta direttamente, prima di andare al preliminare.

Dato che opero solo nella mia zona di competenza a Milano, sono preparato per quanto riguarda i prezzi di rivendita della zona.

È troppo rischioso agire in questo modo se non ho il capitale per coprire tutta l'operazione?

Diciamo che nella zona in cui opero gli immobili a prezzo commerciale si vendono in giorni/settimane.

Fermo restando che è possibile cedere una proposta dato che é a tutti gli effetti un contratto.
 

sgaravagli

Membro Attivo
Agente Immobiliare
l'argomento è interessante.....

posto che la cessione del preliminare a titolo oneroso è previsto dalla legge, mi rimane un dubbio, nel definitivo il prezzo della compravendita sarà formato dal prezzo stabilito nel preliminare o dalla somma dei due valori? (prezzo immobile + importo della cessione)....

nella sostanza vorrei acquisire un immobile con preliminare versando una buona caparra, intervenire con una ristrutturazione (ovviamente autorizzato dal venditore) e cedere successivamente il contratto ad un terzo

grazie per le risposte
 

Giuseppe Di Massa

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
L'importante che si chiarisca che se è a titolo oneroso chi oggi è titolare della proposta accettata dovrà presenziare al rogito, perchè quella cifra sarà resa nota ed anche quel passaggio (per fare le cose regolari), questo per molti motivi, non ultimo che il prezzo finale pagato dal nuovo acquirente dovrà essere descritto, in modo espresso, dalle varie componendi, ad es: euro x per rimborso della caparra versata dal cedente, euro x come compenso al cedente per la cessione a titolo oneroso, euro x come saldo al venditore
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
olevo capire se ha senso espormi con una proposta,
Basta che prendi i soldi il senso ce l'ha eccome..

Puoi anche fare la proposta dopo che hai preso quella dell'acquirente...


Io ho i miei dubbi che un agente immobiliare possa fare speculazioni come un immobiliarista. Se non è incompatibile questo...
..e ti sbagli di grosso.

L'agente immobiliare può comperare quello che gli pare.

Macchine, salsicce, vestiti e pure le case.
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Basta che prendi i soldi il senso ce l'ha eccome..

Puoi anche fare la proposta dopo che hai preso quella dell'acquirente...




..e ti sbagli di grosso.

L'agente immobiliare può comperare quello che gli pare.

Macchine, salsicce, vestiti e pure le case.
Hai ragione se è un caso sporadico... se uno lo fa spesso diventa chiaramente speculazione immobiliare uguale a che fosse attività
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Per ora 😉
Anche per me si possono comprare e vendere tutte le casa che si vuole, pagando le imposte sulle plusvalenze, se dovute.
Invece vi sbagliate perché diventa attività imprenditoriale, camuffata da compro casa per me ma poi cambio idea e la giro a un altro
Fare l'agente immobiliare è incompatibile col fare l'immobiliarista
Poi vede voi...le leggi si possono aggirare, quanto meno chi è sveglio lo fa a nome di terzi
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Fare l'agente immobiliare è incompatibile col fare l'immobiliarista
Io non ho parlato in particolare di agenti immobiliari, ma di privati cittadini in generale , che comprano e vendono tutte le case che vogliono, pagando le relative imposte.
Come si possono comprare e vendere azioni, titoli aziendali, titoli di Stato tassati alla fonte, senza essere una banca o un broker professionale.
Sono forme diverse di investimento, libere e tassate (anche parecchio).
 

cristian casabella

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
Io non ho parlato in particolare di agenti immobiliari, ma di privati cittadini in generale , che comprano e vendono tutte le case che vogliono, pagando le relative imposte.
Come si possono comprare e vendere azioni, titoli aziendali, titoli di Stato tassati alla fonte, senza essere una banca o un broker professionale.
Sono forme diverse di investimento, libere e tassate (anche parecchio).
Io risposto a te come ultima interlocutrice, in "appoggio" a PyerSilvio che invece parlava proprio di agenti immobiliare
 

Simone Imbalzano

Nuovo Iscritto
Agente Immobiliare
Ma se vincolassi la proposta all ottenimento del mutuo, così che se non trovo il cessionario, dico che non mi hanno erogato il mutuo é una tecnica plausibile?
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Io risposto a te come ultima interlocutrice, in "appoggio" a PyerSilvio che invece parlava proprio di agenti immobiliare
..e te lo confermo.

In primo luogo, chi esercita in queste speculazioni, di solito non interviene all’atto.

Quando invece, si converge al rogito, si pagano prima le imposte, presumibilmente in regime di seconda casa e poi in fase di rivendita, la plusvalenza su quanto realizzato.

Gli intermediari, possono pure tranquillamente partecipare ad iniziative,che realizzano nuove o riattano vecchi fabbricati, da porre poi in vendita.

Senza dover essere considerati dei mascalzoni fuorilegge.

I mediatori non sono alieni.

Soggetti giuridici e privati si muovono attraverso il codice civile.

Compresi gli agenti immobiliari.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Recesso contratto di mediazione
Salve si può recedere da un contratto di mediazione della durata di un anno, ma in 8 mesi neanche l'ombra di un appuntamento?
Balian ha scritto sul profilo di Andrea Gurieri.
ti lascio il mio num se ti servono info su come fare socio di capitale in una immobiliare +39 3348484943 ( contattami prima su WA gentilmente che ho un fuso orario -6 sono in canada )
Alto