1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Mary.imola

    Mary.imola Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buona sera a tutti. E' la prima volta che mi ritrovo a far parte di un forum e spero di essere all'altezza.
    Nel 2011 mi sono lasciata con il mio convivente con il quale non ero sposata, ma ho in comune una bimba di sei anni ed un appartamento.
    L'abitazione, cointestata ed ipotecata dal mutuo, io non ho la possibilita' di acquistarla in toto e lui vuole venderla.
    A parte tutti i quisiti morali, sta di fatto che, non essendo sposati, io devo per forza accettare la sua decisione. Sarei curiosa di sapere se ci fosse la possibilita' di cedere a lui la mia parte di proprieta', mutuo compreso senza incappare in spese esagerate. Cosi' entrambi saremo liberi di prendere le rispettive strade del futuro.
     
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Se ha riconosciuto la figlia, credo abbia lo stesso obbligo di "mantenimento" e di assicurarle una abitazione. Se così non fosse, ci sarebbe un "buco"nelle leggi.

    Quanto avete già versato per la casa, in termini percentuali ?
     
  3. Mary.imola

    Mary.imola Membro Junior

    Privato Cittadino
    Siamo alla trentunesima rata su 360.
    Il mio avvocato, in merito alla proprieta' dice che siamo come una societa' (in quanto non sposati).
    Di fronte ad un giudice dei minori, ok il mantenimento e tutto cio' che riguarda i figli ma non si interessa obbligatoriamente della proprieta' come tutela della bimba.
     
  4. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Non credo vi siano soluzioni particolari : vendita della casa con spartizone del residuo del ricavato.
    Negli Stati Uniti, in casi similari, smettono di pagare il mutuo e lasciano alla banca la casa. Non so con le leggi italiane cosa succederebbe. Quesito per l'avvocato ?
    La cessione al tuo ex, potrebbe essere gratuita donandogliela.
    La bambina così non è tutelata in una infanzia serena. Avrete sicuramente in mente una soluzione.
     
  5. Mary.imola

    Mary.imola Membro Junior

    Privato Cittadino
    Smettere di pagare il mutuo in Italia non conviene farlo. Sopratutto x me che dovrei riacquistare. Se potessi eviterei certi dispiaceri a mia figlia ma, manca il buon senso da parte del padre a cui ho chiesto solo un aiuto. Non ho assolutamente l'intenzione di portarlo alla miseria. Anzi, dei suoi soldi e del suo benessere non me ne importa nulla.
    Da parte sua il desiderio principale e' quello di crearmi dei problemi ma, vuole comunque vendere.
     
  6. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Capisco la tua amarezza.
    Ma se devi riacquistare, è troppo oneroso acquistare la sua quota di casa ?
    Avresti come entrata anche il suo mantenimento della figlia.
    Il giudice dovrà pure porsi il problema di dove dovrà vivere la figlia comune.
     
  7. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    In teoria, quale genitore affidatario, nell' interesse del minore, avresti potuto chiedere l' assegnazione della casa familiare.............l' immobile in questione era abitazione familiare?
    Il mutuo continua a pagarlo....... meglio evitare azioni dalla banca.....

    Smoker
     
  8. Mary.imola

    Mary.imola Membro Junior

    Privato Cittadino
    Insieme al mio avvocato ho provato a prendere in considerazione l'acquisto della sua meta'. Diventerebbe una cifra troppo alta sebbene io abbia il mantenimento, no istat sebbene venga sollecitato. Oltre al fatto che a tutti gli effetti la bimba viene mantenuta da me, e sta praticamente con me tranne un weekend ogni quindici giorni.
    In piu' l'azienda in cui lavoro e' in solidarieta', quindi momentaneamente il mio stipendio non e' altissimo.
    Io vorrei tenermi l'appartamento, x me e x mia figlia ma io non ho le possibilita' e dall'altra parte non c'e' l'interesse nemmeno x colei che e' anche sua figlia. In piu', potrei anche aggiungere che, comunque, lui non ha eccessive difficolta' economiche.
     
  9. Mary.imola

    Mary.imola Membro Junior

    Privato Cittadino
    Secondo le spiegazioni del mio avvocato, non essendo sposati al giudice dei minori non interessa la sorte della proprieta' anche se ci vive la figlia. In merito a questa questione, dovremmo andare di fronte ad un giudice ordinario che mi impone di vendere o acquistare la sua meta'. Oppure, potrebbe affidare la bimba al padre che, comunque e' gia' proprietario di un immobile.
     
  10. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Non oso esprimere giudizi sul parere del tuo avvocato, ma avrai capito sin dall'inizio che non concordo con lui. Non hai avuto l'aumento ISTAT?
    Ma l'aspetto casa, è stato presentato al giudice o si va solo per supposizioni dell'avvocato ?
    Comunque, mi voglio limitare all'aspetto immobiliare : è una casa in cui avete pagato 1/10 del mutuo, e quindi è ancora quasi tutta da pagare.
    I prezzi delle case sono quasi sicuramente diminuti rispetto al vostro acquisto.
    Il tuo ex potrebbe essere più razionale ( e pensare a sua figlia ).
     
  11. Mary.imola

    Mary.imola Membro Junior

    Privato Cittadino
    Io sarei curiosa di incontrare anche solo privatamente un giudice e spiegargli la mia situazione x sentire il suo parere. Mettendo anche in chiaro che io non voglio nulla di piu' di quello che la legge gli impone.
    Purtroppo mi ha dimostrato di aver preso la decisione giusta in merito al nostro futuro. Della figlia non gli interessa nulla.....solo dei suoi maledetti soldi.
     
  12. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Incontrare un giudice, fuori udienza, è possibile come pure il tuo avvocato può e deve scrivere nelle comparse tutti gli elementi che possono influire sul trattamento economico della figlia, ivi compreso dichiarazione dei redditi del padre e redditi occultati (se ve ne sono).
    Non gli rendere la fuga facile.
     
  13. La Capanna

    La Capanna Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Se della figlia non gli interessa nulla, interessati te perché potresti un giorno pentirti amaramente per non aver tutelato i diritti di vostra figlia che ha gli stessi identici diritti, per la legge italiana. di un figlio nato nell'ambito del matrimonio. Vendete la casa e fatti dare la tua parte in modo da poter dare una casa a tua figlia, non essere benigna con un uomo di quella categoria perché di te e di vostra figlia non avrà pietà, anzi cercherà di approfittarsi per togliertvi più di quanto gli compete, dai retta!:rabbia:
     
    A Mary.imola, H&F e metrocubo piace questo elemento.
  14. metrocubo

    metrocubo Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Condivido pienamente con La Capanna!I genitori hanno il diritto e l'obbligo di mantenere, istruire ed educare anche i figli nati fuori dal matrimonio.Sono esplicito, senti il parere di un altro avvocato, anche perchè, la cosa è delicata, c'è di mezzo una bambina.Saluti
     
    A Mary.imola, H&F e La Capanna piace questo elemento.
  15. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Tu e La Capanna siete stati più espliciti di me e vi ringrazio.
    A me l'arrendevolezza dell'avvocato mi innervosisce. E' la prima volta che sento che un padre si liberi della figlia con un mantenimento ( sembra pure senza aggiornamento Istat) con nessuna menzione di dove vivere il minore.
    Per quella età (6 anni) l'affidamento alla madre lo darei per scontato. Ma dove "sotto i ponti" ?
    Il quesito è poco "immobiliare" ed è molto "etico".
     
    A Mary.imola piace questo elemento.
  16. metrocubo

    metrocubo Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ragazze E Ragazzi CI MANCA POCO; Buon Anno A Tutti, VI AUGURO UN PIENO DI SALUTE:amore::soldi: E SOPRATTUTTO MOLTA SERENITA' PER TUTTO IL 2013!SALUTI:fiore:
     
    A Mary.imola, m.barelli, Umberto Granducato e 1 altro utente piace questo messaggio.
  17. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    @Mary.imola
    Sereno Anno Nuovo a te ed a tua figlia.
     
    A Mary.imola piace questo elemento.
  18. Mary.imola

    Mary.imola Membro Junior

    Privato Cittadino
    In questi due anni di lotta con un individuo che non avrei mai immaginato essere cosi' menefreghista nei confronti di sua figlia, mi chiedo ogni giorno se effettivamente e' cosi' che deve andare. Anche perche' ci sono altre cose da affrontare, da gestire, da calcolare x dare una vita serena ed equilibrata a mia figlia. Ed e' x questi motivi che mi sono decisa ad iscrivermi in questo forum. Vorrei capire meglio se la strada che ho intrapreso e' quella giusta oppure se posso fare di meglio.
     
  19. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Sono sicuro che tutto il Forum è pronto a darti consigli e sostenerti.
    Quando vuoi chiedi. Più precisa è la domanda, più veloce può essere che arrivi da qualcuno una idea, un consiglio.
    So che e' facile incoraggiare gli altri che darsi da soli coraggio.
    Sia tu che tua figlia avete diritto alla massima serenità, guardando avanti e seppellendo il passato a poco a poco.
     
  20. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ti ho informato adesso in CPVT e ripeto qui per tutti :
    dal 1.1.2013 sono entrate in vigore NUOVE NORME a tutela dei figli nati fuori da matrimonio.
    Si tratta della Legge 219/2012 del 10.12.2012 che ha introdotto tante novità interessanti ( non buone per il genitore che scappa ).
    Nella fattispecie l'art 194 regola la comunione dei beni, con assegnazione in usufrutto all'altro comunista per la tutela del figlio.
     
    A Mary.imola e metrocubo piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina