1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Neopunzia

    Neopunzia Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno,prima di rivolgermi ad un legale, (Temo dovrò farlo) stò cercando d'informarmi al meglio sulla questione.In sintesi:Sono propietario di un appartamento al 1° piano in una palazzina,ho installato dei serramenti in pvc sulla terrazza chiudendo praticamente l'unica apertura che c'era tra la muretta d'appoggio e i muri/soffitto adiacenti.La vetrata composta da finestre (2 scorrevoli e 2 fisse) è lunga 6 mt. X 1.5 mt. Leggendo altre discussioni ho visto che accennate spesso a sanatorie per regolarizzare questi abusi.
    In comune mi hanno detto che il problema sorge quando qualcuno fà un'esposto o denuncia l'abuso.In comune mi hanno consigliato di cercare di guadagnare tempo con l'amministratore propio perchè a breve dovrebbero uscire decreti o condoni riguardanti questi argomenti. Qualcuno può darmi gentilmente un consiglio?? Grazie
     
  2. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Io ti consiglierei di toglierli, perchè non si possono mettere creano cubatura e se non li fate tutti uguali sono altamente antiestetici.
     
  3. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Neopunzia per regolarizzare il tutto devi acquisire l'autorizazzione condominiale e la dia in sanatoria amministrativa, il tutto se quello che hai realizzato era conforme sia all'epoca della realizzazione e sia ad oggi al regolamento edilizio del comune ove insiste il manufatto.

    Leggi Tutto cliccando su: Pagamento sanatoria per abuso edilizio
     
  4. Neopunzia

    Neopunzia Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Non riesco quindi ad avvalermi della sanatoria o di un eventuale condono?
     
  5. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Bisogna vedere se rientra nella tipologia.
     
  6. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Per i prossimi messaggi topicali in questa discussione.
    Legendo cosa hai scritto nell'altra discussione si evince che nel tuo comune e nella zona omogenea in cui ricade l'edificio, il regolamento edilizio non prevede la realizzazione delle verande a chiusura di terrazze, quindi devi attendere un condono.
     
  7. Neopunzia

    Neopunzia Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Mah . . vediamo con questo decreto cosa ne esce!!Parlano di molti condoni ma di certo non c'è niente!!
     
  8. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Comunque vedi con un tuo tecnico se è vero quello che il tecnico comunale ti ha riferito e vedi se c'è una ulteriore soluzione, dal mio punto di vista almeno che l'immobile non ricade in centro storico o soggetto a un vincolo e strano che il regolamento non preveda la realizzazione di verande e/o tettoie.
     
  9. Neopunzia

    Neopunzia Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Grazie . . domani sera credo di riuscire a parlare con l'avvocato poi vedremo il da farsi.
    A breve comunque dovrebbe uscire il decreto sviluppo,vediamo cosa comprende.
    Comunque il regolamento condominiale non preve la realizazione di verande o tettoie.
    Queste modifiche credo che risultino sempre e comunque "abusive".
    Se non esce un condono credo non avrò alternative!!
     
  10. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Non intendevo che lo vietasse il regolamento condominiale ma quello comunale.
    Che il condominio ti vieti ciò potrebbe essere perchè o andresti a ledere il decoro estetico dell'edificio o un qualsiasi altro motivo riportato nel regolamento di condominio o una maggioranza contraria a quanto vuoi realizzare ecc.ecc.
     
  11. gubossa

    gubossa Membro Junior

    Certificatore energetico
    La costruzione di una veranda é un abuso edilizio in quanto costituisce un "aumento di volume" e per questo deve essere regolarizzato con una pratica edilizia in "sanatoria".
    Attenzione: I Comuni richiedono spesso una autorizzazione del condominio che, ovviamente, non arriverà MAI.
    E' quindi fin da principio attrezzarsi per un ricorso al TAR contro questa irrituale richiesta degli Uffici Tecnici Comunali.
     
  12. pinacio

    pinacio Membro Attivo

    Altro Professionista
    Relativamente alla richiesta irrituale degli uffici comunali, è da specificare che la maggioranza non lo fanno perchè la materia attiene alla legislazione civile e non amministrativa e siccome vale la formula sempre riportata nei titoli abilitativi di "fatti salvi i diritti di terzi". Al di la della tuo interesse a chiudere mi associo al giudizio di Roby sul fatto che queste verande, diverse fra di loro per materiali, colori e fattezze abbruttiscono notevolmente l'estetica di condomini che già in proprio non sono una bellezza.
     
    A Roby piace questo elemento.
  13. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    VEro Pinacio, c'è sempre quella dicitura "salvo i diritti di terzi".

    A mio parere, è davvero "triste" che ad oggi si pensi ancora di poter gestire gli spazi di un immobile a proprio piacimento, non me ne voglia lo scrivente, ma se si desidera avere un terrazzo coperto si deve necessariamente acquistare altro, altrimenti se ognuno chiude arbitrariamente degli spazi a suo insindacabile piacere, sai che "puzzle".
     
  14. jhonny

    jhonny Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    ciao,
    non puoi aspettare il condono con un italia che nn sa che fine fa il mio consiglio piu che un legale prendi un valido tecnico che possa andare in comune a fare dei controlli ma ho sinceramenti grossi dubbi che tu possa tenerla ,quoto il collega salves(attenzione agli avvocati è materia tecnica e un tcnico conosce in questi casi il diritto)
     
  15. Neopunzia

    Neopunzia Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Scusate ma come fate a dire che sono antiestetici se non avete nemmeno visto una foto della palazzina e del relatico balcone prima e dopo?
    Iera sera l'avvocato,per esempio,non ha catalogato "Abuso edilizio" la sola applicazione di serramenti sul balcone.Poi potrebbe anche sbagliarsi,fin per carità,mi ha chiesto di portargli in mattinata il regolamento condominiale,il rogito e la planimetria della casa.Vedremo . .
    DSCN0664.jpg
     
  16. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Neopunzia e se il balcone sopra lo chiudiamo con serramenti bianchi??
    Il problema estetico sussiste eccome.
    Ammesso e non concesso che tu riesca a "sanare condonare" l'opera, dovresti prendere un accordo con tutti i condomini che qualora realizzassero il tuo stesso intervento, dovreste avere almeno il buon gusto di avere lo stesso colore/materiale del serramento.
    Un po come si fa quando si decide di mettere le tende parasole che è bello se sono tutte uguali.
     
  17. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Vedi se la cubatura che hai chiuso cioe la superficie della veranda per l'alteza lorda pavimento compreso solaio soprastante è conforme a quanto prevede il piano casa della tua regione. fatti aiutare eventualmente da un tecnico, rimane sempre il dubbio dell'autorizzazione condominiale.
    Ciao salves ;)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina