1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ProMa

    ProMa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    dopo innumerevoli peripezie, tra finti AI,tentativi di raggiri, richieste esose, monolocali spacciati per ville, potremmo essere arrivati al momento del nostro acquisto.
    Per farlo avrei però bisogno di alcune dritte che non sono riuscito a trovare nel forum(non so neanche se è la sezione giusta per aprire questa discussione..).
    L'appartamento che desideriamo prendere è nuovo,ci sono ancora da decidere pavimenti e finiture, in classe energetica b e con box doppio.Stiamo trattando direttamente con l'impresa costruttrice che sarebbe disposta anche a venderci l'appartamento con la formula affitto a riscatto.
    Il prezzo dell'immobile viene fissato oggi,noi pagheremmo un affitto mensile, quando decideremo di riscattare l'immobile l'affitto versato verrà scalato dal totale fissato.
    Siccome non sono molto pratico vi pongo una serie di domande che ci siamo fatti in questi gg:
    1)In caso di affitto a riscatto dobbiamo pagare allacciamenti,accatastamenti ed IVA?
    2)Di solito viene data un anticipo sulle rate dell'affitto?Se sì di quante mensilità?
    3)C'è un limite di anni entro cui noi siamo obbligati a riscattare?Oppure potremmo andare avanti x 20 anni a pagare ratealmente?
    4)se tra, per esempio,3 anni, volessimo rivendere la casa,cosa dobbiamo fare?La riscattiamo e la rivendiamo?Ci sarà da pagare plusvalenze o altro?
    5)Quali sono le clausole fondamentali per l'acquirente che inserireste in un tipo di contratto del genere?

    Grazie a tutti per i vostri interventi
     
    A Franco M piace questo elemento.
  2. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    In caso di affitto a riscatto, non dovrete pagare, allacciamenti accatastamenti ed IVA, in quanto sarete esclusivamente affittuari e come tali sarete contrattualmente trattati.
    Le rate sull'affitto da versare solitamente sono le classiche tre mensilita', in quanto come sopra detto siete sino ad un eventuale riscatto solo degli affittuari.
    Questo sara' previsto nel piano di ammortamento , che l'impresa vi sottoporra' prima delle sottoscrizioni deli contratti.
    Dipèendera' dal costo dell'immobile e dal piano tasso e tempo di ammortamento.
    Funziona un po' come un mutuo, se paghi la somma di 1000 euro alo mese e stai ammortizzando un capitale , di 200.000 euro, alla prima rata starai pagando 950 euro di affitto o interessi e 50 di rimpborso capitale.
    Per tanto ogi anno avrai il debito residuo per l'acquiso, definitivo che potrai fare quamdo vorrai.
    Se far tere anni vorresti "cedere a terzi la casa" in quanto non potrai vendere nulla in quanto non sei proprietario di nulla, dovrai trovare qualcuno che ti subentri, rilevando quanto da te versato , in conto capitale sino al momento del tuo rilascio.
    No0n ci sono clausole particolari da inserire in quanto sono contratti standart, l'unica cosa che dovrai fare e' trattare la cosa, con l'impresa, cercare di sapere tutto cio' che ci sara' da sapere, poi farsi dare una copia del contratto da sottoscrivere, e farlo leggere ad un Agente Immobiliare di tua fiducia, o ad un Avvocato in mancanza del primo.
    Devi solo stare attento al fatto che non esista ammortamento per ogni rata e non venga fissata una rivalutazione negli anni.
    Comunque non e' una cosa semplicissima da capire, ripeto al di la di cio' che ti diranno e capirai o crederai di capire, conle carte in mano, fatti assistere da un tecnico ripeto Agente Immo0biliare, che conosca queste cose.
    Cordialmente ( no0n e' impossibile dai tutelati un po' e vai)
    Noel
     
  3. ProMa

    ProMa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie noel!
    Non ho capito molto il discorso del rimborso interessi o capitale..
    Noi volevamo farla più semplice: firmiamo una proposta d'acquisto in cui dichiariamo che tra 12 mesi faremo il rogito ad un prezzo Y.Nel frattempo come anticipo ti verso tutto l'anno di affitto, diciamo 6.000 euro(500 al mese) ed inizio ad abitare in casa.
    Tra un anno facciamo il rogito che sarà: prezzo Y +IVA,allacciamenti e tasse - anticipo.
    In questo modo potremmo chiedere alla banca un mutuo più basso..
    Non funziona cosi?
     
  4. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Puo' essere anche cosi', ad un anno o a piu' anni.
    Quello esposto da me e' quello che si puo' fare a lunga gittata, per darti sempre la possiblita' del riscatto , mediante l'estinzione parziale del capitale.
    Comunque siccome ci sono una infinita' di formule, ti invito quando dovrai sottoscrivere qualcosa, a sottoporlo qui nel forum, solo allora parleremo con cognizione vera di causa, relativamente alla tua posizione.
    Fatti dare copia contrattino da sottoscrivere.
    Siamo qui
    Cordialmente
    Noel
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina